20 modi per lavare il nero dai capelli

Stanco di essere una bruna, solo il tono è così radicato che è impossibile lavarlo via? O hai sovraesposto "castagna" o "cioccolato"? Scopri come rimuovere il colore dei capelli neri con metodi professionali e domestici e sentiti libero di cambiare aspetto!

Scolorimento nero nell'abitacolo

Ora i saloni offrono agenti sbiancanti che cambiano colore fino a 4 toni. Ma questa procedura ha un enorme svantaggio: dopo di ciò, rischi di diventare una rossa! Certo, il colore può essere verniciato o risbiancato, ma dovrai aspettare almeno due settimane. Tieni presente che tali fondi possono influire notevolmente sulla salute dei capelli: la struttura viene violata, le estremità iniziano a tagliare, fino a raggiungere il prolasso. Pertanto, dopo il lavaggio, assicurati di seguire un corso di maschere terapeutiche.

Arrossire a casa

È possibile far emergere il nero senza ricorrere ai servizi degli stilisti? Ottieni un solvente per i pigmenti. Può essere di diversi tipi:

  • Risciacquo acido - presentato nella maggior parte delle linee professionali. Penetra nei fili e incide in nero.
  • "Supra" e altre preparazioni simili sono più probabilmente non un lavaggio, ma un illuminante profondo. Il processo chimico avviene sotto l'influenza del perossido di idrogeno assunto in una certa concentrazione. Un'alta dose di perossido (10-12%) scolorisce rapidamente, ma rende i capelli molto fragili e asciutti. Meglio prendere un rimedio con un agente ossidante al 3% - lo sbiancamento avverrà gradualmente, ma con meno rischi per i capelli. Usare "Supra" è semplice: mescolalo con lo shampoo in quantità uguali e applica sui capelli per 40 minuti. Dopo aver lavato i capelli, i capelli possono diventare incolori o acquisire un tono rosso o giallo. Pertanto, il passaggio successivo dovrebbe essere la colorazione.
  • Lo shampoo per lavare via la vernice è un rimedio molto delicato, morbido e debole. Preparati al fatto che devi utilizzare l'intero tubo per ottenere il risultato. Ma anche allora il colore nero non si lava completamente, ma si attenua solo notevolmente. Quindi puoi applicare qualsiasi agente ossidante debole o tingere i fili. Un tale shampoo può rimuovere solo mousse colorate o coloranti senza ammoniaca. Pitture persistenti, così come l'henné e il basma, non saranno in grado di farlo.

Importante! Prima di iniziare la procedura, assicurati di fare un test su una ciocca sottile nel mezzo dei capelli. Questo test mostrerà come i capelli reagiscono al lavaggio e su quale tonalità puoi contare. E un momento. Gli esperti di marketing cercheranno di convincerti a usare un lavaggio della stessa marca della vernice che vuoi lavare. Ciò non è necessario, poiché tutti i lavaggi sono costituiti da componenti simili.

I capelli neri autolavanti hanno molte altre sfumature:

  • È improbabile che riesca in una procedura. Alcuni avranno bisogno di 2-3 sessioni, altri e 5 saranno pochi;
  • Il risultato di tali lavaggi non è sempre prevedibile;
  • Sfortunatamente, è impossibile far risaltare completamente il colore e restituire il tono iniziale;
  • L'ammoniaca è spesso presente nella composizione del farmaco, quindi non possono essere definiti assolutamente sicuri..

Nei negozi troverai molti lavaggi diversi. Ecco un elenco dei più efficaci:

  • "Estel Color Off" è un nuovo prodotto delicato che risciacqua delicatamente la tintura e mantiene i capelli sani. Non contiene ammoniaca e ha un prezzo accessibile;
  • "Brelil Professional" - uno strumento abbastanza efficace che funziona molto rapidamente (25-30 minuti);
  • "Efassor L’Oreal" - illumina delicatamente i fili. Per eliminare completamente l'ombra scura, ci vorranno diverse sessioni;
  • "Syoss" - praticamente non rovina i capelli. Il produttore produce tre tipi di lavaggi: per chiarimenti di 1-2, 3-5 e 9-10 toni;
  • Ollin Service Line Color Corrector è un correttore delicato che rimuove il pigmento artificiale dai capelli. Illumina 2-3 toni e non rovina la struttura dei fili;
  • "Brelil Colorianne Remove Color System" - un lavaggio delicato, il cui effetto non si applica al pigmento naturale;
  • "Salerm Color Reverse" è un solvente nero spagnolo a basso costo. Ritorna tra i capelli il suo colore naturale;
  • "Hair Company Light Remake Colour" è un prodotto professionale economico il cui componente principale sono gli acidi della frutta;
  • "Kapous Decoxon 2 Faze" è un lavaggio morbido a due fasi. Se lo applichi entro due ore dopo una colorazione non riuscita, è sufficiente una procedura.

La colorazione come metodo per trattare il nero

L'evidenziazione, la colorazione e le ombre sono modi abbastanza popolari per illuminare. Sembrano pertinenti, creano un effetto volume e ti consentono di nascondere rapidamente il nero noioso.

Suggerimenti per aiutarti a lavare i capelli scuri tingendoti:

I rimedi naturali saranno una buona alternativa a un salone di bellezza. Ti permettono di lavare via la vernice nera senza danneggiare i capelli. A casa, puoi applicare in sicurezza le seguenti ricette.

Gli esperti sono sicuri che il normale sapone marrone non funziona peggio dei lavaggi professionali e non danneggia.

Lavare i capelli con lo shampoo, quindi schiuma una saponetta e applicare questa schiuma sui capelli umidi. Strofina bene sulla pelle e lascia per 5 minuti. Risciacquare i fili con acqua. Insieme alla schiuma, anche il colore nero scomparirà. Ripetere la procedura almeno tre volte a settimana per rimuovere rapidamente un tono indesiderato..

Dopo la prima seduta, i capelli possono diventare appiccicosi e spettinati, ma ad ogni lavaggio successivo si abitueranno. Il sapone da bucato non solo aiuterà a sbarazzarsi del nero, ma rafforzerà anche i capelli.

Polvere due confezioni di acido ascorbico (10 compresse). Mescolare con shampoo (0,5 tazze). Lava i tuoi capelli ogni giorno.

Spremi il succo di limone, diluiscilo con acqua e immergi i capelli leggermente umidi in questa miscela. Stare al sole per un quarto d'ora e sciacquare i fili. Questo alleggerimento delicato e naturale può essere utilizzato con ogni shampoo..

L'henné bianco aiuterà a rimuovere l'ombra nera (non confonderla con incolore!). In realtà, è un biondano chimico, che deve essere usato con estrema cautela.

Detersivo per piatti

Un altro metodo efficace, ma molto aggressivo. Il detersivo per piatti, usato al posto dello shampoo, aiuterà a lavare il colore nero, ma asciugherà notevolmente i fili.

Maschera al miele
Il miele è uno dei chiarificatori naturali più famosi. Contiene una sostanza simile al perossido di idrogeno, responsabile del candeggio. Le maschere al miele rendono i capelli lucenti, donano un bellissimo tono dorato e ripristinano la struttura.

Prima di applicare una tale maschera, devi preparare una chioma. Per fare questo, lavalo con shampoo e una piccola quantità di soda. Il balsamo non dovrebbe essere usato. Quindi i fili vengono asciugati con un asciugamano e viene applicato il miele liquido (è meglio prendere dall'acacia). Aspettano 8 ore, coprendosi la testa con un film e una sciarpa leggera. Non è necessario un forte isolamento: alle alte temperature si perdono le proprietà schiarenti del miele.

Puoi applicare una ricetta così semplice:

  1. Mescola il succo di un limone con due cucchiai di miele.
  2. Preriscalda la massa nel vapore acqueo.
  3. Applicare sui capelli in una forma calda.
  4. Avvolgi la testa e attendi 5-6 ore.

Maschera al perossido di idrogeno

Non sai come sbarazzarti del colore nero dei fili? Prepara questa maschera:

  1. Combina argilla verde (2 cucchiaini) con ammoniaca (6 gocce) e 20% di perossido (6 gocce).
  2. Immergi i fili con la miscela e attendi 5-10 minuti.
  3. Lavare con acqua tiepida.

Maschera di perossido e camomilla

Questa maschera aiuterà anche con i capelli molto scuri:

  1. Versare acqua bollente (200 ml) fiori di camomilla secchi (100 grammi).
  2. Insisti un quarto d'ora.
  3. Filtra attraverso un setaccio.
  4. Aggiungi 10 gocce di perossido di idrogeno..
  5. Immergi i fili con una maschera e nascondi la testa sotto un film.
  6. Dopo 30-40 minuti, sciacquare con acqua calda.
  7. Lava i capelli con lo shampoo.

Un altro rimedio casalingo delicato che ha un effetto positivo sulla struttura dei capelli e torna gradualmente alla sua tonalità naturale.

  1. Mescolare kefir e maionese in proporzioni uguali.
  2. Applicare la maschera sui capelli lavati per almeno un'ora.
  3. Avvolgi la testa in un fazzoletto caldo.
  4. Lava i capelli con lo shampoo.
  5. Sciacqua la testa con il balsamo al limone (acqua + succo di limone).

Le maschere calde a base di oli di lino, bardana, oliva o mandorla sono anche molto efficaci, in quanto hanno la capacità di lavare via la tintura artificiale. Sono fatti 2-3 volte a settimana. Le maschere illuminano il colore nero in diversi toni e rendono i capelli molto morbidi e lucenti.

  1. Riscalda qualsiasi olio con il vapore.
  2. Applicalo sui capelli sporchi quando è caldo.
  3. Avvolgi la testa.
  4. Scaldalo periodicamente con un asciugacapelli o metti un asciugamano su una batteria calda.
  5. Tieni la maschera tutta la notte o almeno un'ora.
  6. Lava i capelli con lo shampoo.

Maschera al limone

Stai pensando a come far risaltare il colore nero dei fili? Una maschera al limone può farlo senza danni:

  1. Sbucciatelo e macinatelo in un frullatore.
  2. Distribuire uniformemente il frullato al limone risultante sui capelli..
  3. Avvolgi la testa.
  4. Risciacquare dopo 25 minuti.
  5. Immergi i fili con olio di bardana e attendi altri 15 minuti.
  6. Lavalo con uno shampoo privo di solfati.

Combatte bene con un'ombra scura e stimola lo sviluppo dei follicoli, che porta alla rapida crescita dei capelli.

  1. In un contenitore non metallico, mescolare bicarbonato di sodio (150 grammi) e sale fine (1 cucchiaino).
  2. Aggiungi un bicchiere d'acqua.
  3. Dividi i capelli in ciocche sottili.
  4. Usando una spugna di cotone, immergi i capelli fino in fondo.
  5. Massaggia la testa per circa 5 minuti.
  6. Avvolgi la testa.
  7. Lavare la maschera dopo un'ora con abbondante acqua. Assicurati che non rimangano briciole nei capelli.
  8. Applicare il balsamo e lasciare per un'ora.

Ricorda, i rimedi popolari non danno risultati rapidi. Solo un uso regolare delle maschere può dare un effetto evidente..

Vedi anche: schiarire i capelli in due o tre toni.

Come lavare la tintura per capelli con un colore naturale a casa

Spesso, molti hanno dovuto affrontare il fatto che la vernice è molto difficile da lavare con i capelli. Voglio già aggiornare l'immagine o semplicemente eliminare l'effetto risultante dalla colorazione non riuscita, ma mantiene e trattiene con resistenza e tenacia invidiabili. Ma non disperare. Il problema è in realtà risolto in diversi modi, a seconda della fonte e degli effetti desiderati. Ma come rimuovere il colore viola dai capelli e quali mezzi dovrebbero essere usati aiuteranno a capire le informazioni sul link.

I modi più veloci per risciacquare con un colore naturale

Prima di considerare i modi più veloci per lavare i capelli, è necessario notare una serie di sfumature. Innanzitutto, il processo differirà a seconda di quale tonalità è stata utilizzata nel processo di verniciatura. È anche importante quale tonalità di capelli consideri naturale. La vernice colorata e senza ammoniaca viene lavata via con varie formulazioni e prodotti.

Puoi provare le composizioni dal salvadanaio nazionale per ottenere l'effetto desiderato o acquistare i fondi appropriati nel negozio. I rimedi popolari sono meno aggressivi, ma allo stesso tempo il loro effetto sarà tutt'altro che rapido, come con i prodotti cosmetici sintetici.

Nel video - il modo più semplice per lavare i capelli:

Come lavare la vernice nera

È estremamente difficile lavare la tintura per capelli neri o le tonalità scure. Spesso, molti si trovano ad affrontare il fatto che il pigmento mangia così in profondità che è molto difficile far fronte senza composti aggressivi. Ma in realtà ci sono speciali lavaggi per capelli che vengono utilizzati per questo. I rappresentanti più sorprendenti del gruppo sono Remake Color, Backtrack, Color Off. Ma non eliminano immediatamente il colore. Spesso è necessaria una serie di azioni sequenziali che aiuteranno a rimuovere gradualmente, in diversi toni, l'oscurità dai capelli alla volta. Tuttavia, le recensioni su Estelle Color Off, Remake Color e alcuni altri sono solo positive.

Se parliamo di rimedi popolari, puoi usare la base di miele o kefir. In generale, non ci sono particolari difficoltà. Nel caso del miele, sciogliilo in una consistenza liquida e applica sui capelli per tutta la notte. Al mattino, prima di sciacquare, sciacquare i capelli con una soluzione di soda, quindi con l'aiuto di acqua calda rimuovere la dolcezza dai capelli. La composizione nutre i riccioli, normalizza la struttura ed eliminerà uniformemente il pigmento. Ma devi eseguire un numero molto elevato di procedure.

Kefir è ancora più facile da usare. Per un approccio, è possibile ridurre l'intensità del colore di un tono. Indipendentemente dal numero di procedure, i capelli non si deteriorano e quindi possono essere utilizzati almeno quotidianamente. Applicare sui capelli puliti e avvolgere in un sacchetto e un asciugamano per 2 ore.

La composizione di soda aiuta a rimuovere con successo il pigmento scuro dai capelli. Per fare questo, 100 g di soda vengono mescolati con un pizzico di sale e diluiti in un bicchiere di acqua calda. Usando un dischetto di cotone o una spugna, la composizione viene applicata sui capelli. La durata dell'esposizione è in media di circa 40 minuti. risciacquare abbondantemente e applicare un balsamo nutriente e premuroso.

Vernice leggera

La vernice leggera può essere lavata via con l'aiuto di oli: cocco e bardana. Per fare questo, è necessario riscaldare l'olio di cocco fino a ottenere una consistenza liquida, quindi applicare sui capelli. Coprire con polietilene e sotto un asciugamano caldo, indossare il prodotto per 3 ore. in questo modo puoi creare maschere con olio di bardana.

Tali metodi nutrono perfettamente i capelli e hanno un enorme effetto di cura sulla struttura dei capelli. Pertanto, sono sicuri per il tipo di capelli interessati dall'uso di coloranti leggeri..

Ma come lavare la tintura per capelli con i capelli con maionese e quanto sia efficace aiuterà a comprendere queste informazioni..

Colore

Strumenti come sapone da bucato e olio vegetale fanno fronte alla vernice colorata. Per il sapone da bucato, è sufficiente applicare (cioè insaponarli) in diversi approcci capelli. Dopo aver usato il balsamo. Se la composizione premurosa non viene applicata, i capelli si sbiadiranno e diventeranno rigidi.

Un'opzione più delicata per non meno resistente della vernice rossa nera. Unire un bicchiere di olio vegetale con 30 g di margarina e scaldare per sciogliere e mescolare gli ingredienti. Quando fa freddo a uno stato tollerabile, applicare sui capelli. Avvolgere la testa con un foglio, avvolgere in un asciugamano. Risciacquare dopo 2 ore.

Una ricetta con olio vegetale è l'ideale per i capelli biondi che hanno ricevuto una tonalità indesiderabile, vicino al rosso o al giallo.

Ma come lavare il colore nero dei capelli e quali mezzi dovrebbero essere usati in primo luogo, aiuterà a capire le informazioni sul link.

senza ammoniaca

La stessa maschera priva di ammoniaca non ha un'alta resistenza come l'ammoniaca. E quindi, può essere tranquillamente lavato via con i rimedi popolari presentati sopra, a seconda del colore. Ma ci sono rimedi più esotici per maionese, olio di cocco.

Cominciamo con la maionese. Lo scaffale per questi scopi non funzionerà, quindi è meglio preparare la composizione con le tue mani secondo qualsiasi ricetta della rete. La base è di prendere solo ingredienti freschi e olio vegetale. 4 cucchiai la composizione viene riscaldata dal vapore, dopodiché viene miscelato olio di bardana, che aiuterà anche ad eliminare il pigmento indesiderato con un uso corretto. La maionese viene applicata sui capelli per 2 ore sotto il film. Avvolgi accuratamente la testa in un asciugamano. Dopo il risciacquo con shampoo normale. Potresti anche essere interessato a informazioni su come lavare la tintura per capelli con la soda..

Come lavare la tintura dai capelli neri

Anche un modo interessante e anche leggermente stravagante per eliminare il pigmento indesiderato dai capelli neri è la Coca-Cola. Non può essere utilizzato su capelli chiari, in quanto può rendere i capelli scuri. Questo metodo si distingue per la sua brevità. Uso ideale - immediatamente dopo la colorazione, se l'ombra si è rivelata eccessivamente intensa.

Per questo, la bevanda viene applicata sui capelli. In via preliminare, è necessario tenerlo brevemente aperto per eliminare i gas. Dopo l'applicazione, nascondi i capelli sotto il film per 20 minuti, quindi risciacqua la composizione. Le recensioni dicono che questo metodo può ridurre l'intensità dell'ombra.

Gli esperti ritengono che tali metodi siano eccessivamente aggressivi e inefficaci. Lavaggi più facili da usare come Remake Color, Backtrack, Color Off.

Potresti anche essere interessato a informazioni su come lavare una maschera di gelatina dai capelli e quali sono i prodotti più efficaci..

Con i capelli biondi

L'olio di cocco è un buon modo per eliminare i pigmenti indesiderati dai capelli biondi. La composizione viene applicata, come indicato in precedenza, riscaldata. Puoi ricreare una miscela di oli e applicare lo stesso principio. La maionese è efficace anche per questi scopi..

Il sapone di catrame agisce sulla base dell'economia. Cioè, vengono gradualmente insaponati con i capelli più volte per procedura. Ma dopo che il balsamo viene necessariamente applicato, altrimenti i capelli diventeranno come una salvietta dopo il bagno. Potresti anche essere interessato a informazioni su come lavare l'henné e il basma dai tuoi capelli..

Il sapone di catrame sarà utile per coloro che hanno allergie. Allevia l'infiammazione, il peeling, elimina la microflora patogena. Ma allo stesso tempo, asciuga anche i capelli in modo significativo. Pertanto, l'uso di cibo aggiuntivo è obbligatorio.

Sarà anche utile saperne di più su come sciacquare l'olio di cocco dai tuoi capelli e cosa puoi usare prima..

Recensioni

Le recensioni di questi metodi erano generalmente abbastanza buone. Ma allo stesso tempo, non devi aspettarti un effetto rapido da loro, poiché, rispetto ai sintetici, non hanno l'effetto necessario nella forma richiesta. È importante notare che aiutano non solo a eliminare il pigmento indesiderato, ma ripristinano anche la struttura dei capelli dopo la tintura e nutrono il cuoio capelluto nella maggior parte dei casi.

Se parliamo di prodotti sintetici, le opzioni più popolari sono Remake Color, Backtrack, Color Off. Sono anche raccomandati da cosmetologi, stilisti che affermano di eliminare rapidamente il colore indesiderato, ma non causano molti danni ai capelli, come la stessa soda o Coca-Cola.

Guarda le collezioni giornaliere dei migliori cosmetici

Come lavare la tintura per capelli neri senza problemi

Cambia il tuo aspetto, dare all'immagine la freschezza non è così difficile. È sufficiente ridipingere semplicemente il colore dei capelli, come fanno molte donne con successo. Tuttavia, alcuni rappresentanti della bella metà dell'umanità scelgono l'ombra sbagliata e quindi cercano modi per lavare via la vernice nera dai capelli. In effetti, nonostante la sua certa versatilità, il tono nero non è adatto a tutti.

Questo articolo fornisce una sorta di istruzione che spiega come risolvere la situazione con le tue mani e cambiare il colore dei capelli sbagliato.

Nella foto: un esempio di un'immagine bruna di successo

Attrezzi professionali

Innanzitutto, considera i cosmetici professionali e di fabbrica che vengono utilizzati per sbarazzarsi del colore nero dei riccioli..

Lavaggio speciale

In particolare, un lavaggio speciale, che viene venduto in quasi tutti i negozi di cosmetici, aiuterà a lavare via il colore nero nero con i capelli..

Nota. Nonostante il fatto che tali lavaggi siano abbastanza delicati, ma troppi e troppo spesso non sono raccomandati, perché l'ammoniaca è presente nella composizione, anche se in piccole quantità.

La gioia di dipingere il nero può rapidamente trasformarsi in tristezza quando il risultato non è quello che ti aspetti

Sebbene sia necessario capire che è ancora impossibile ottenere completamente il risultato desiderato, si illumineranno al massimo tre toni.

Usare un lavaggio è semplice:

  • applicalo sui capelli asciutti;
  • tenere premuto per circa mezz'ora;
  • se necessario, ripetere la procedura, seguendo rigorosamente le istruzioni;
  • se i tuoi riccioli sono lunghi, potresti aver bisogno di diversi pacchi del prodotto;
  • Per lavare via il prodotto, i capelli devono essere lavati bene con acqua calda e uno shampoo tradizionale per te;
  • sciacquare i capelli con acqua fredda.

Consigli! Se non sei sicuro delle tue capacità o dubiti di poter fare tutto da solo, contatta un salone di bellezza per chiedere aiuto.
Molte istituzioni offrono questo servizio..

Se hai posto la domanda "Come lavare la vernice nera dai capelli?", Raccomandiamo i brillantanti che hanno un effetto abbastanza forte. Tali composizioni sono obbligatorie per i maestri professionisti..

Foto di capelli prima e dopo i chiarificatori

Nel caso in cui sia necessario modificare leggermente il tono, circa una o due posizioni, le cosiddette vernici ossidanti sono perfette. La loro caratteristica positiva è che hanno un effetto positivo sull'aspetto dei ricci..

Comprovato ed efficace

Ora parliamo di marchi specifici di cosmetici in questo settore. Sono prodotti da molte famose fabbriche. Naturalmente, il prezzo varia a seconda del produttore specifico e dell'effetto fornito dalla composizione.

A volte è abbastanza difficile anche per un vero professionista navigare nella varietà di prodotti presentati sul mercato principale. Tuttavia, cercheremo di aiutarti a risolvere l'assortimento in modo da non avere mai più la domanda: "Come lavare il colore nero dei tuoi capelli?"

Tra le formulazioni più comuni vale la pena evidenziare COLOR OFF di Estel - recensioni di donne e maestri professionisti che hanno usato questa miscela affermano che funziona:

  • morbido;
  • accuratamente;
  • in modo efficiente;
  • mantenere i capelli sani.

Strumento professionale COLOR OFF di Estel

Nota. Tuttavia, molte persone preferiscono utilizzare questo strumento solo in cabina.
Inoltre, deve essere lavato accuratamente e più volte, quindi è meglio fidarsi di un professionista!

Una menzione speciale merita anche Brelil Professional: il suo prezzo sarà leggermente più alto, ma la composizione non richiede risciacqui ripetuti. Tiene il prodotto sui capelli solo per venti o trenta minuti.

Effetto di Brelil Professional

Nota. Si consiglia vivamente al produttore di utilizzare la composizione solo in cabina..
Tuttavia, molte ragazze decidono di fare esperimenti indipendenti e sono soddisfatte del risultato, come evidenziato da numerose recensioni.

Non puoi superare il lavaggio Efassor del famoso gigante cosmetico L’Oreal. Lo schiarimento avviene gradualmente, tono su tono, e quindi sono necessarie diverse procedure, quindi gli sviluppatori raccomandano di affidare i capelli alle mani di un maestro professionista.

Efassor L’Oreal è usato al meglio sotto la supervisione di un mago.

Ma se vuoi lavare via il colore nero dei tuoi capelli a casa, quindi tra i cosmetici dovresti scegliere un chiarificatore da Syoss.

A proposito, il produttore offre alle donne tre tipi di composizione:

  • il primo è delicato, lava via uno o due toni;
  • la seconda - esposizione di media intensità, consente di rimuovere da tre a cinque toni;
  • il terzo è un forte, cambia colore fino a dieci toni.

I chiaritori di Syoss hanno guadagnato molte recensioni positive - le donne che le hanno provate notano che il prodotto non ha un effetto negativo sulla salute dei ricci.

In che modo aiuteranno le ricette popolari?

In questa sezione, considereremo in dettaglio come lavare il colore nero dei capelli con rimedi popolari. Fortunatamente, ci sono alcune ricette come questa.!

La prima ricetta Miele e Limone

La maschera, i cui ingredienti principali sono miele e limone, è stata testata da migliaia di donne, e quindi non c'è dubbio nella sua vera efficacia.

Nota. La maschera schiarirà i capelli in tre o quattro toni e li riempirà anche di utili nutrienti.

Per cucinare hai bisogno di:

  • spremere il succo di un limone di un limone medio;
  • prendi due cucchiai di miele non zuccherato;
  • mescolare;
  • portare a una coerenza omogenea;
  • leggermente caldo;
  • applicare sui ricci, distribuire uniformemente sui capelli, a partire dalle punte;
  • la testa deve essere isolata con un involucro di plastica e un asciugamano spesso;
  • lascia la miscela in testa per cinque ore;
  • risciacquare con acqua corrente calda.

Miele e limone - comprovato tandem

Usando questa maschera, puoi restituire il tuo colore naturale, eliminando la tonalità nera, dopo circa otto-nove procedure.

La prima ricetta Bicarbonato di sodio

Un effetto eccellente è il normale bicarbonato di sodio. È disponibile in ogni casa e il prezzo di tale strumento è basso.

Tuttavia, va ricordato che la soda ha un effetto negativo sulla struttura e sulla salute dei capelli, e quindi non è consigliabile essere coinvolti in esso.

Soprattutto per coloro i cui ricci non sono nelle migliori condizioni:

Il bicarbonato di sodio deve essere usato con molta attenzione.

Per preparare una tale maschera, devi:

  • due cucchiai di normale bicarbonato di sodio;
  • un quarto di tazza di olio d'oliva;
  • mescolare gli ingredienti;
  • leggermente caldo a bagnomaria;
  • applicare sui capelli;
  • tieni i capelli esattamente quindici minuti, non di più;
  • dopo la scadenza del periodo, è necessario risciacquare bene i capelli con acqua corrente calda;
  • applicare il balsamo sui capelli e mantenerlo sui riccioli per almeno un'ora, il che ridurrà il possibile effetto negativo della soda.

C'è un'altra ricetta per la maschera di sodio.

Per crearlo è necessario:

  • cinque cucchiai di soda;
  • aggiungere un litro di acqua calda;
  • aspetta che si raffreddi;
  • applicare la miscela sui capelli;
  • avvolgere con cellophane e un asciugamano;
  • lasciare per venti minuti, quindi risciacquare;
  • questa maschera può essere applicata solo due volte a settimana.

La ricetta è la terza. Shampoo all'acido ascorbico

Lo shampoo all'acido ascorbico ha un effetto eccellente. Non viene venduto né in farmacia né nei reparti cosmetici, quindi sarà necessario cucinarlo da soli. Tuttavia, non è così difficile.

Nota. L'efficacia di questo strumento è che l'acido ascorbico è un eccellente agente sbiancante..
Colpisce i pigmenti all'interno dei capelli, li scompone e li rimuove, rimuovendo così la vernice nera.

Per preparare questo tipo di shampoo devi:

  • prendere venti compresse o confetti di acido ascorbico;
  • macinarli in una ciotola a uno stato farinoso;
  • aggiungere mezzo bicchiere di shampoo neutro;
  • mescolare accuratamente per ottenere una massa omogenea.

L'acido ascorbico aiuterà a schiarire i capelli e renderli più sani.

Composizione devi solo lavarti i capelli, come uno shampoo tradizionale e tradizionale. Dopo due o tre trattamenti, noterai l'effetto. Vale la pena notare che questo metodo è particolarmente buono in quanto non influisce negativamente sulla condizione dei capelli, non distrugge la loro struttura.

La quarta ricetta Kefir o maionese

Consideriamo due opzioni contemporaneamente.

Il primo prevede l'uso di kefir:

  • deve essere leggermente riscaldato a bagnomaria;
  • applicare sui capelli;
  • avvolgi la testa con polietilene e un asciugamano spesso, che creerà ulteriore calore;
  • risciacquare dopo un'ora con acqua corrente calda.

La maschera per capelli maionese viene applicata rigorosamente sui capelli non lavati e viene conservata per circa due ore sotto un polietilene e un asciugamano, quindi lavata sotto l'acqua corrente.

Kefir - chiarificatore naturale

Nota. Né il kefir né la maschera alla maionese danno un risultato veloce.
È necessario ripetere l'applicazione fino a quando il tono nero non viene completamente emesso..

La quinta ricetta Olio vegetale

Qui puoi usare i seguenti oli:

  • ricino;
  • bardana;
  • oliva (in casi estremi, se i primi due non c'è modo di ottenerlo).

Prendi l'olio e strofinalo sui capelli, dopodiché è confezionato in cellophane e un asciugamano caldo e spesso per almeno tre ore. E poi risciacqua con acqua calda e il solito shampoo per te.

Questa maschera non solo ti permetterà di lavare via gradualmente il colore nero, ma anche di alleviare i problemi dei capelli, rendendoli forti, resistenti.

In conclusione

Come puoi vedere, eliminare il nero sui capelli è reale. Lasciati guidare dalle nostre ricette e non dimenticare gli avvisi di cui sopra. E in futuro, non dimenticare di adottare un approccio più responsabile al tono della materia colorante..

Il video presentato in questo articolo ti aiuterà a ottenere informazioni pratiche su questo argomento..

Svetlana

Ciao, ho tinto i miei capelli blu-nero per due anni. Ora voglio davvero cambiare il colore. A quanto ho capito, la vernice è profondamente assorbita dai capelli. come lavare rapidamente. Nella nostra città, non mi fido del capo di nessun maestro, hanno comunque tagliato qualcosa. Voglio davvero cambiare il colore

Tamara (shpilki.net)

Ciao Svetlana. Il modo ottimale, sia rapido che delicato, con un risciacquo con acido professionale (Estel "Color Off", ad esempio). A seconda del risultato desiderato e del colore naturale dei capelli, la procedura dovrà essere ripetuta più volte.

Alyona

Ho un problema, la maschera colorante ha dato il colore sbagliato. come rimuoverlo e lavarlo via? Ho già acquistato un agente ossidante del 3%, una polvere, ed è stato suggerito acqua o shampoo, ma come osservare correttamente la proporzione e il tempo? Dimmi!?

Tamara (shpilki.net)

Per iniziare, prova a lavare via l'ombra con polvere di acido ascorbico: 4 bustine di polvere + 1 litro di acqua calda. Quando si raffredda, risciacqua i capelli e avvolgi in un asciugamano per 30 minuti. Risciacquare con shampoo e applicare una maschera di riparazione. Se il risultato non ti soddisfa, mescola 1 parte della polvere + 1 parte dell'agente ossidante 3% + 1 parte dello shampoo. Applicare su capelli asciutti non lavati. Controlla visivamente il tempo di esposizione - fino a quando non viene cancellato il colore "sbagliato". Dopo il lavaggio, assicurarsi di tingere con un colorante con agente ossidante 1,5-3%.

Come lavare la tintura per capelli a casa. 5 modi comprovati

L'hacker di vita ha chiesto a un colorista come sbarazzarsi di una tonalità indesiderabile con una polvere chiarificante e se i metodi popolari funzionano.

Colorista, autore del blog e del canale YouTube.

Cos'è un lavaggio per capelli

Il colore dei capelli umani dipende dal rapporto tra i pigmenti di melanina. Nelle donne e nelle brune dai capelli castani predomina l'eumelanina, nelle rosse e nelle bionde c'è più feomelanina. In parrucchiere, questo è chiamato il livello di profondità del tono (UGT).

Una donna rara è soddisfatta del naturale equilibrio delle melanine. Nella ricerca del look perfetto, stiamo costantemente dipingendo e ridipingendo. Per cambiare il colore dei capelli, è necessario rimuovere i pigmenti presenti in essi. Se si utilizza la vernice chimica, il posto per il pigmento cosmetico "cancella" l'ammoniaca o la sua monoetanolamina sostitutiva. Se naturale - acidi organici funzionano.

Durante la tintura, i capelli acquisiscono il cosiddetto sfondo schiarente (FD, il pigmento residuo dominante). Questo è il colore delle melanine che rimangono ancora nei capelli.

Quando c'è troppo pigmento cosmetico accumulato e si trova già molto stretto nei capelli, ridipingere non dà il risultato desiderato. Se l'ombra era irregolare o non piaceva durante la colorazione, è necessario tornare allo sfondo schiarente, cioè fare un lavaggio.

Il risciacquo (o, come dicono i professionisti, la decapitazione) è la rimozione del pigmento cosmetico dai capelli e un ritorno al colore di base.

Il risciacquo non è una procedura indipendente. Questa non è una maschera per capelli. È impossibile distruggere le molecole di colorante senza dare nulla in cambio. Se i capelli non vengono tinti dopo la decapitazione, i vuoti rimarranno in essi e, a causa dell'eccessiva porosità, si romperanno.

È sempre necessario lavare la tintura per capelli

Il lavaggio è spesso confuso con lo scolorimento, poiché in entrambi i casi vengono solitamente utilizzati polvere schiarente e ossigeno. Ma questi sono due concetti diversi..

La decapitazione è un rollback al colore di base e lo schiarimento è un cambiamento nel CGT per la successiva colorazione nella tonalità desiderata. Facciamo un esempio.

Livelli di inclinazione

Una ragazza con un livello di profondità di 8 ha deciso di diventare marrone scuro, cioè scendere a 6. Si è tinta, ma il risultato nello specchio l'ha delusa. Per tornare al colore precedente, deve rimuovere il pigmento cosmetico non gradito, cioè fare un lavaggio. Dopo la decapitazione, sarà in grado di dare ai suoi capelli la tonalità desiderata..

Ma se la stessa ragazza dopo una colorazione infruttuosa vuole diventare una bionda cinereo, allora non ha senso fare il lavaggio. È necessario distruggere il vecchio pigmento cosmetico e i resti di melanina, portando l'UGT a 10. In questo caso, viene eseguito il lampo.

Quali sono i lavaggi

  1. Alcalino Significano la distruzione del pigmento cosmetico con una polvere chiarificante con un agente ossidante o speciali composti professionali. Efficace, ma richiede una stretta aderenza alla tecnologia.
  2. Acida. Sono fatti con mezzi popolari o professionali in cui c'è acido. Più delicato, ma scarsamente adatto a capelli scuri tinti con tinture domestiche e vegetali.

Parrucchieri e coloristi non accettano la decapitazione domestica, in particolare con prodotti specializzati o polvere. Quando si lavora con strumenti professionali, è necessario tenere conto di molte sfumature: dalle proporzioni e dal tempo di attesa alla neutralizzazione della reazione. Ma, sfortunatamente, queste sfumature possono essere perse in cabina. Se decidi di lavarti con prodotti professionali a casa, studia attentamente l'attrezzatura ed essere pronto per le sorprese.

1. Come lavare la tintura per capelli con polvere chiarificante

Prepara il composto

Avrai bisogno di una polvere chiarificante priva di polvere e ossigeno all'1,5%.

La quantità dipende dalla lunghezza dei capelli. Ad esempio, una lunghezza media richiede 30 g di polvere e 150 ml di ossigeno.

Il rapporto tra gli ingredienti va da 1: 5 a 1: 7. Ad esempio, se il livello del tono è 9 o 10 e la tonalità indesiderata non è molto consumata, puoi diluire la polvere in un rapporto di 1: 6 o 1: 7. Se l'UGT è 7 o 8, o si è accumulato troppo pigmento indesiderato - fare 1: 5.

La proporzione specifica dipende da come è stata eseguita la colorazione precedente, da quanto è scura la base e dalle condizioni generali dei capelli. Pertanto, è meglio contattare un maestro esperto in un salone di bellezza. Ma se decidi di lavare a casa con la polvere, ricorda: più agente ossidante, meno effetti aggressivi sui capelli.

Separare un piccolo filo nella parte posteriore della testa e applicare un po 'di miscela su di esso. Se non c'è disagio e l'arricciatura si illumina, andare al passaggio successivo..

Applica la composizione sui capelli

Applicare la miscela appena preparata in uno strato spesso sui capelli puliti e asciutti. Passa dalle radici alle punte. Non distribuire la miscela con un pettine, vale a dire applicarla su ciascun filo.

Conservare fino a 15 minuti. Monitorare costantemente la reazione. Se i tuoi capelli si sono schiariti dopo 5-7 minuti, procedi al passaggio successivo..

Alcune ragazze si lavano con la polvere, aggiungendo acqua o il cosiddetto shampoo americano. Questo è inutile, poiché il pH della composizione e la stabilità della reazione vengono violati, il che non influisce sulla qualità dei capelli nel modo più positivo. I salotti americani a volte usano lo shampoo americano per rimuovere la tintura fresca, letteralmente appena applicata, se il cliente non è soddisfatto del risultato.

Risciacquare

Lavare la miscela con un chelato detergente, cioè uno shampoo alcalino (pH - 7 o più). Tale strumento viene venduto nei negozi di parrucchieri. Non è economico, ma è usato con parsimonia.

Gli shampoo convenzionali, anche quelli al solfato, non sono adatti per neutralizzare prodotti altamente alcalini come la polvere ossigenata..

Completa la reazione

Usa uno shampoo neutralizzante con un pH di 5 o meno. Lo troverai anche in negozi specializzati.

Applica un balsamo o una maschera. La cosa più nutriente che hai.

2. Come lavare la tintura per capelli con olio di cocco

Prepara il burro

Per i capelli di media lunghezza, saranno necessari 2-3 cucchiai di olio di cocco. Puoi usare l'oliva o il girasole, ma la noce di cocco è più efficace.

L'olio di cocco non raffinato della prima spremitura a freddo funziona grazie ai suoi acidi grassi saturi, in particolare l'acido laurico. Penetra molto profondamente nel fusto del capello e distrugge perfettamente il legame polimerico del colorante. È meglio se l'olio di coke ha un certificato biologico mondiale (ad esempio, USDA Organic, EcoCERT, BDIH e così via).

Fondere l'olio a bagnomaria o sulla batteria fino a quando diventa liquido e trasparente..

Applicare olio sui capelli

Applicare liberamente sui capelli asciutti, dalle radici alle punte. Se sono stati utilizzati prodotti per lo styling, lavati prima la testa.

Aspettare

Lega i capelli in una crocchia, indossa una cuffia da doccia e cammina per 2-3 ore. Per migliorare l'effetto, puoi anche applicare calore, avvolgendo la testa in un asciugamano o soffiando un asciugacapelli.

Ci vuole abbastanza tempo perché l'olio penetri negli strati più profondi dei capelli. Pertanto, puoi tranquillamente lasciare l'impacco d'olio durante la notte.

Risciacquare l'olio

Lavare l'olio con uno shampoo detergente o normale. Alla fine, applica un balsamo nutriente.

Se la vernice non viene completamente lavata via, ripetere la procedura..

3. Come lavare la tintura per capelli con panna acida

Applicare la panna acida sui capelli

Tratta generosamente i capelli su tutta la loro lunghezza con panna acida oleosa (15-20%). Per una lunghezza media saranno necessari circa 200 g, per quelli lunghi 400-600 g.

I grassi animali e l'acido lattico abbattono efficacemente il pigmento cosmetico nei capelli. Quest'ultimo funziona anche come peeling e il cuoio capelluto pulito è uno dei componenti essenziali della salute dei capelli..

In alternativa alla panna acida, puoi usare kefir o ryazhenka. Ma il loro contenuto di grassi, e quindi la loro efficacia, è inferiore. Ed è scomodo - troppo magro.

Aspettare

Raccogli i capelli in una crocchia o coda e indossa una cuffia da doccia. Conservare 2-3 ore.

Risciacquare

Risciacquare con uno shampoo detergente o normale, applicare il balsamo.

4. Come lavare la tintura per capelli con succo di limone

Nella sua forma pura, l'acido citrico non può essere applicato sulla testa: puoi bruciarti. Ma puoi fare una maschera con lei.

Preparare la miscela

  • succo di 1 limone;
  • 2 cucchiai di olio vegetale;
  • 1 uovo
  • 2 cucchiaini di miele.

Spremere il succo dal limone, filtrare. Aggiungi olive, bardana o altro olio vegetale a tua scelta. Rompi l'uovo, versa il miele. Contiene molti acidi organici che aumentano l'effetto schiarente ed esfoliano le cellule morte sul cuoio capelluto. Mescola tutto con una forchetta o frusta fino a che liscio..

Applica una maschera e attendi

Distribuire la maschera su tutta la lunghezza dei capelli, avvolgere in polietilene. Per migliorare l'effetto, puoi avvolgere la testa in un asciugamano. Conservare 1-2 ore.

Risciacquare

Sciacquare abbondantemente con acqua.

A volte la maionese viene utilizzata per il lavaggio. Anche l'acido citrico è presente, ma la sua concentrazione è così bassa che è improbabile che l'effetto sia.

5. Come lavare la tintura per capelli con l'aspirina

L'acido acetilsalicilico può eliminare non solo la temperatura, ma anche un'ombra indesiderata sui capelli. In particolare, neutralizza i colori verdi che possono verificarsi dopo aver visitato la piscina..

Preparare la miscela

  • 1 litro di acqua calda;
  • 10 compresse di aspirina.

Schiacciare le compresse di acido acetilsalicilico.

Sciogliere la polvere risultante in acqua.

Utilizzare come brillantante

Sciacquare i capelli con questa soluzione ogni volta dopo il lavaggio e prima di applicare il balsamo.

Come lavare la tintura per capelli a casa

L'eliminazione della colorazione non riuscita è possibile senza danni alla salute dei capelli, prendere in considerazione alcuni metodi semplici e delicati comprovati.

Ogni donna si sforza di rendere la sua bellezza più luminosa. Cercando di avvicinarsi all'ideale, usano modi diversi per cambiare il loro aspetto. Un modo economico e rapido per distinguersi è tingere i capelli con la tintura.
Le ragazze, per vari motivi, trascurano i servizi dei professionisti, eseguono la colorazione da sole. Il risultato non è sempre all'altezza delle aspettative.

Elimina il cattivo colore

La vernice di colore chiaro non verrà lavata via dai capelli neri e castani, perché quando scoloriti, i pigmenti naturali vengono rimossi da essi, non è più possibile restituirli.

Caratteristiche di lavare i fiori:

  1. Il colore nero è particolarmente resistente e non sarà facile lavarlo via. Il bicarbonato di sodio è adatto per rimuovere il pigmento nero. La ricetta per il mix di soda è descritta di seguito. Va tenuto presente che se si lascia soda sui capelli per più di un'ora, possono essere gravemente danneggiati..
  2. La cosa più difficile è sbarazzarsi della tinta rossa. È meglio usare prodotti professionali. I negozi offrono un vasto assortimento di lavaggi che penetrano nei capelli e neutralizzano i pigmenti coloranti. Imballaggio conveniente, coerenza consentono di utilizzare il prodotto a casa. Molto probabilmente, dovrai applicare il lavaggio più volte.
  3. Se hai dipinto riccioli sbiancati con un colore chiaro, i rimedi professionali o popolari aiuteranno a lavare via la tintura.

Effettuare un lavaggio dal parrucchiere non è economico; i preparati chimici rovinano i capelli. Spesso dopo le procedure in salone per rimuovere i coloranti, devono essere ripristinati a lungo.

I mezzi alternativi di lavaggio sono:

Lavare la vernice dalla pelle

Dopo un'altra colorazione, sei inorridito nello scoprire che rimangono brutti punti sulla pelle. Acqua e sapone erano impotenti.

Ma ci sono modi efficaci per sbarazzarsi di tali punti:

  1. Metti un po 'di alcool o aceto sul batuffolo di cotone, asciuga delicatamente la macchia. Se la vernice non è stata completamente rimossa, riprovare.
  2. Strofina una macchia di bicarbonato di sodio e alcune gocce d'acqua nella macchia.
  3. Un batuffolo di cotone imbevuto di acqua saponata può solo rimuovere le macchie fresche..
  4. Applicare olio vegetale caldo sulla macchia, attendere 15 minuti. Risciacquare con acqua corrente.
  5. Il dentifricio aiuta a rimuovere le macchie di vernice. Distribuire bene la macchia con la pasta e lasciarla asciugare completamente. Quindi risciacquare con acqua.
  6. Crea un impacco di kefir da 10-15 minuti.
  7. La rimozione di residui di vernice sulla pelle può essere eseguita con un panno cosmetico umido..

Il ritorno del colore naturale

Una maschera di maionese è in grado di ripristinare il colore naturale. Per fare questo, versare 3 cucchiai di olio vegetale in una lattina di maionese, mescolare. Conserva la composizione senza risciacquare per 3 ore.

Risciacqua perfettamente il colore del succo di limone. Al succo spremuto da un limone aggiungi un cucchiaio di salsa di mele, un cucchiaio di olio, miele. Mescolare. Lavare la maschera con shampoo dopo un'ora.

Vernice per bambini e sotto forma di spray o pasta

Sui capelli naturalmente biondi, lo spray antimacchia dura fino al primo lavaggio e le bionde tinte potrebbero dover lavare i capelli 2-3 volte.

La vernice temporanea per bambini viene lavata facilmente dopo un singolo lavaggio della testa, puoi sperimentare in sicurezza i colori senza temere che il pigmento rimanga a lungo.

Emulsione per rimuovere la vernice dai capelli Estelle Color Off

video

L'azione di kefir e soda

Un'ottima opportunità per restituire la vecchia immagine fornisce yogurt. A base di acidi lattici, grassi, kefir lava i pigmenti colorati, ridona salute ai capelli, lucentezza.

Maggiore è il contenuto di grassi di kefir, più efficiente sarà in grado di far fronte all'attività..

  1. Mescola un litro di kefir e un cucchiaio di olio d'oliva.
  2. Tratta i capelli (devono essere asciutti) con la miscela, fai un impacco riscaldante per un'ora.
  3. Sciacquare la composizione sotto il rubinetto prima con solo acqua, quindi lavare i capelli con shampoo. Se l'effetto è insufficiente, ripetere la procedura.

Un altro dei modi più economici ed economici per eliminare i risultati di colorazione non riusciti è l'elaborazione della soda:

  1. Versare 1 cucchiaio di sale, mescolare.
  2. La miscela risultante, tratta i capelli con un batuffolo di cotone.
  3. Conservare la miscela per 30-40 minuti e risciacquare con shampoo.

Usando olio di bardana

I risciacqui con olio di bardana dipingono bene, rinforzano i capelli.

Il metodo si chiama efficace, utile:

  1. Per lavare via la vernice, è necessario applicare un sacco di olio dalle radici alle punte.
  2. Copri la testa con un sacchetto di plastica e lascialo durante la notte.
  3. Tieni presente che l'olio viene lavato via pesantemente. Ci vuole più tempo di quello che fai di solito per lavare i capelli.
  4. L'olio può essere tenuto in testa per 1-2 ore, ma più a lungo agisce sui capelli, più pigmenti coloranti ci vogliono. Il numero di procedure è ridotto.

Sapone d'azione

  1. Per lavare via le tonalità scure, lava generosamente la testa con un sapone da bucato marrone. Il bianco o il giallo moderni non funzioneranno. Per comodità del sapone, puoi grattugiare una saponetta su una grattugia.
  2. La composizione del sapone deve essere lavata bene sotto il rubinetto, altrimenti un rivestimento grigio sgradevole rimarrà sulla testa.
  3. La procedura viene ripetuta 4-5 volte. Se i capelli hanno una struttura porosa, la procedura viene ripetuta fino a 10 volte. Dovrebbe essere applicata una maschera nutriente; il sapone da bucato può rendere i capelli asciutti e fragili. Rendere le maschere nutrienti dovrebbero essere almeno cinque giorni dopo la procedura.

Con la colorazione non riuscita, non dovresti correre immediatamente nel salone e spendere un sacco di soldi per restituire il colore. Puoi correggere la situazione da solo a casa..

Come lavare la tintura per capelli neri: procedure professionali e rimedi domestici sicuri

Analizziamo i diversi metodi per uscire dal nero, i loro pro e contro - scegliamo quelli che non rovinano i capelli e ti consentono di restituire il tuo colore al massimo.

Abbastanza spesso, le ragazze, senza considerare attentamente un cambiamento nell'immagine, colorano i fili con colori scuri. A volte sembra abbastanza organico. Ma a volte il nero aggiunge qualche anno e sembra disordinato. Scopriamo come lavare i capelli neri, rendere il tono più luminoso.

Cosa devi sapere prima di ridipingere

  • Tingere i capelli da soli semplicemente in un colore diverso è un modo difficile, perché la tintura non si adatta al pigmento scuro senza un lavaggio speciale. Corri il rischio di rendere i tuoi fili rossi o marroni sporchi.
  • Prova a colorare i fili nella cabina per essere sicuro del risultato. Se lo fai da solo, scegli una vernice comprovata e di alta qualità..
  • Se vuoi creare estensioni, è meglio ottenere in anticipo il colore desiderato e non tingere fili aggiuntivi, poiché si tratta di un processo laborioso e complesso.
  • Il lavaggio è necessario non solo per correggere un esperimento di bellezza fallito. Nelle macchie che imitano il gioco della luce, ad esempio balayazh, shatush, è necessario alleggerire i singoli fili per creare un effetto.

Come lavare la tintura per capelli neri: raccomandazioni generali

Per prima cosa devi capire di quale procedura hai bisogno. Il lavaggio e il chiarimento, nonostante agiscano con l'aiuto di composizioni simili, sono processi diversi.

  • Lo sciacquone (o decapitazione) è necessario se si desidera tornare al vecchio colore. Inoltre, dopo la procedura, è necessario eseguire un'altra colorazione, altrimenti potrebbe apparire fragilità a causa di vuoti risultanti dal risciacquo.
  • Il lampo è una transizione verso una tonalità più chiara, ma non necessariamente quella che già esisteva. Richiede anche la colorazione per ottenere il colore giusto..

Puoi scegliere un'altra soluzione: la più delicata. Fai un taglio di capelli, aspetta che la lunghezza cresca. Puoi creare maschere speciali per accelerare la crescita: questo non danneggerà i fili.

Qualsiasi impatto influisce negativamente sulla loro condizione. Se sei determinato a uscire dal buio, preparati a dedicare tempo e denaro alle cure.

Come schiarire i capelli neri: 4 procedure professionali

decapping

Non è economico, perché la procedura è complicata. Questo non è veloce, può estendersi su diverse sessioni. Il processo sarà ritardato se hai fatto la colorazione per molto tempo e spesso.

Per la procedura, l'ammoniaca o il perossido di idrogeno sono usati per influire negativamente sulla salute, sull'aspetto dei fili. Pertanto, la decapitazione può consistere in diverse fasi, che vengono eseguite a intervalli, in modo che durante questo periodo leggermente rivitalizzano e nutrano i fili.

Schiarimento acido

Un altro modo per lavare la tintura dai capelli neri in un salone. Renderà i fili più leggeri di un paio di toni, ma farà molto meno danno della decapitazione. Viene offerto ai clienti, se il loro caso non è troppo trascurato, c'è il desiderio semplicemente di passare a un colore più chiaro e non cambiare radicalmente l'immagine.

Alleggerimento

Questa è una procedura meno aggressiva. Ma, sfortunatamente, può dare una tinta rossa, quindi devi anche fare una tinta.

Bronzing

O un'altra macchia in cui solo alcuni fili vengono schiariti. Questa procedura non è adatta a coloro che hanno una tinta blu-nera, perché il contrasto sarà troppo forte e per le ragazze con una tinta marrone chiaro questa opzione può essere una buona alternativa.

A casa, non abbiamo a disposizione tali mezzi per ridurre al minimo l'effetto aggressivo, quindi ci sono molte più possibilità di bruciare, rovinare i fili. I professionisti avvertono contro il risciacquo.

Come lavare i capelli neri a casa: 4 modi

Nonostante il rischio piuttosto elevato di rovinare completamente i capelli, il metodo di casa è molto più economico. I rimedi popolari sono molto meno dannosi, ma il risultato non sarà così buono..

Puoi acquistare strumenti professionali per la decapitazione nel negozio: polveri, emulsioni, polveri. Per scegliere quello giusto, puoi chiedere aiuto a un consulente in un negozio o acquistare da un parrucchiere.

Leggere attentamente le istruzioni per non danneggiare la struttura, non provocare allergie, prurito e altri sintomi spiacevoli.

Dopo qualsiasi procedura, è necessario tingere i capelli con pigmenti professionali. Non usare l'henné o il basma, peggioreranno solo la condizione.

Come lavare i capelli neri con rimedi popolari? Abbiamo raccolto diversi metodi di lavoro che molte ragazze hanno provato su se stessi, lasciando un feedback positivo. Non è spaventoso se devono essere fatti per ottenere il risultato più volte. Gli ingredienti naturali funzionano più lentamente dei prodotti chimici.

1. Olio di cocco

Prendi 3 cucchiai di olio non raffinato spremuto a freddo, sciogliilo, applica l'intera lunghezza, dalla radice alla punta. Prepara un panino, copri i fili con un asciugamano o una cuffia da doccia.

Attendere 2-3 ore affinché l'olio funzioni. Quindi risciacquare abbondantemente con shampoo, non dimenticare di applicare un balsamo premuroso. Se la vernice non si è completamente lavata, è possibile ripetere la procedura il giorno successivo.

2. Aspirina

Questo medicinale affronta il pigmento indesiderato. Prendi 10 compresse, schiacciandole in polvere, mescola con un litro di acqua calda. Risciacquare i blocchi con la soluzione risultante ogni volta dopo il lavaggio. Non dimenticare di usare il balsamo dopo.

3. Kefir

Prendi un bicchiere di kefir, aggiungi due cucchiai di gelatina, lascialo gonfiare. Dopo 20 minuti, metti la miscela nel microonde, leggermente calda. Applicare la composizione su tutta la lunghezza, avvolgere in un asciugamano per un effetto serra e lasciare per 3-4 ore.

4. Limone

Spremi il succo, filtralo, aggiungi qualche cucchiaio di olio vegetale, un uovo, due cucchiai di miele. Applicare la maschera su tutta la lunghezza, avvolgere i capelli sotto un cappello o un asciugamano per 2 ore. Risciacquare con acqua.

Condividi questo

Sbarazzarsi delle doppie punte a casa