Panoramica del trattamento per l'alopecia focale negli uomini

I dermatologi notano che il numero di uomini che hanno problemi di calvizie è in costante aumento. Questa patologia può essere ereditaria e difficile da trattare e può essere causata da vari fattori esterni o interni. L'alopecia focale (nidificante) negli uomini si riferisce precisamente a tali forme.

Con questa malattia, i capelli non cadono su tutta la superficie del cuoio capelluto, ma in sezioni separate - nidi (da cui il secondo nome della malattia). Considera cosa causa un problema e cosa può essere fatto per curarlo e prevenirlo..

Cause e tipi di alopecia focale

La calvizie nidificante si riferisce a patologie che sono capite male. Su molti aspetti, in particolare sulle cause della malattia, c'è un dibattito attivo. Si ritiene che la base del processo di caduta dei capelli sia una malattia autoimmune. Questa è una patologia in cui le cellule del sistema immunitario iniziano a influenzare i tessuti del proprio corpo, in questo caso i follicoli piliferi e la pelle. Pertanto, l'alopecia focale può essere un sintomo di lupus eritematoso sistemico, ipoparatiroidismo, vitiligine e altre malattie.

Alcuni tricologi identificano una serie di altri motivi che possono causare la perdita di capelli focale:

  • patologia delle ghiandole endocrine - la ghiandola pineale, l'ipofisi, la ghiandola tiroidea e altri;
  • carenza di micronutrienti - zolfo, selenio, ferro;
  • stress prolungato;
  • malattie che violano la microcircolazione sanguigna nei capillari del cuoio capelluto - infiammazione del rinofaringe, osteocondrosi cervicale, infiammazione del nervo occipitale;
  • azione di medicine, veleni, tossine, radiazioni.

Un fattore secondario che provoca l'alopecia focale negli uomini può essere una predisposizione genetica alle anomalie biochimiche nelle cellule della pelle. La relazione tra alopecia areata e ipersensibilità dei recettori del bulbo pilifero a vari ormoni non è esclusa.

Tipi di alopecia focale

In medicina, è consuetudine classificare l'alopecia focale in base alle fasi dello sviluppo della malattia o in base al principio di danno all'attaccatura dei capelli. Molto spesso, due classificazioni sono combinate in una e quindi la diagnosi può suonare così: "alopecia focale progressiva marginale".

Foto della forma nidificante di alopecia focale

Per facilitare la navigazione delle conclusioni del medico, ricorda le fasi della malattia.

  1. Progressivo. Inizia nella nuca, caratterizzata da perdita di capelli su tutta la superficie della testa con enfasi sulla localizzazione specifica. Dura fino a sei mesi.
  2. Stazionario. Non appaiono nuovi focolai, quelli vecchi si sono già uniti l'uno all'altro. I capelli non cadono.
  3. Regressivo. La crescita dei capelli ricomincia, i punti calvi scompaiono. Più comune dopo il trattamento.

L'alopecia focale può avere una forma rotonda o ovale, si sviluppa più spesso nella corona della testa, ma non sono escluse le opzioni per la perdita dei capelli vicino alle orecchie, alle tempie e alla barba. A seconda del tipo di lesione, si possono distinguere le seguenti forme:

  1. Tigna. È caratterizzato dalla perdita della parte superiore dei capelli, un segmento rimane fino a 2 cm dalla radice.
  2. Regionale. Inizia ai bordi dell'attaccatura dei capelli, la calvizie spesso assume la forma di una corona.
  3. Spogliarello. È caratterizzato dalla formazione multipla di grandi focolai di calvizie, che si fondono gradualmente tra loro. Di conseguenza, i capelli coprono una parte significativa della testa.

L'alopecia areata può verificarsi nei bambini, ma è più comune negli adulti, indipendentemente dal sesso. Il tasso di rilevazione del 5% di tutti i casi di calvizie.

Forme cliniche della malattia

L'alopecia areata non ha praticamente sintomi concomitanti, ma la calvizie può assumere molte forme. Insieme al cuoio capelluto, possono essere colpite sopracciglia, barba, inguine e altre parti del corpo. Considera ogni modulo in modo più dettagliato..

  1. Totale parziale. In primo luogo, appaiono piccoli punti rotondi che si fondono in un grande fuoco di calvizie.
  2. Totale. I capelli cadono dalla testa, le sopracciglia e le ciglia scompaiono.
  3. Universale. I capelli cadono in tutto il corpo, comprese braccia e gambe. La forma più insidiosa: la durata della malattia è di decenni, ci sono periodi di ricaduta, la previsione è imprevedibile.
  4. Locale I centri di caduta dei capelli sono isolati, non crescono insieme, "non si trasferiscono" in altre aree.
  5. A forma di nastro. Il focus principale di questa forma di alopecia si trova nel collo, quindi si diffonde al tempio, acquisendo l'aspetto di un nastro.

È anche possibile lo sviluppo di alopecia areata focale. In questo caso, i capelli cadono dalla testa o dal viso, mentre le unghie sono interessate. Una tale forma praticamente non può essere trattata, in alcuni casi anche un trapianto di capelli ha un effetto a breve termine.

Principi di trattamento dell'alopecia focale

Attualmente, non esiste un'unica tattica per il trattamento dell'alopecia focale, soprattutto in forma di nidificazione. Ciò è dovuto a una comprensione poco chiara delle cause della patologia, a una conoscenza insufficiente del sistema immunitario.

Principi per il trattamento dell'alopecia areata

La maggior parte delle misure di trattamento ha lo scopo di fermare il processo di calvizie o migliorare la nutrizione dei capelli. I tricologi sono propensi alla necessità di tattiche di trattamento individuali, quindi parleremo di metodi generali.

Aiuto psicologico

Dato che l'alopecia focale focale può essere di natura psicosomatica, uno psicoterapeuta può essere coinvolto nel trattamento. Le sue responsabilità includono avvertire la persona della possibile assenza di un effetto positivo, nonché aiutare il paziente a superare la sua ostilità.

A volte questo approccio offre un risultato migliore rispetto alle cure mediche. È possibile che la crescita dei capelli inizi dopo 3-4 mesi e che anche il paziente debba essere mentalmente preparato per questo.

Trattamento farmacologico

Nel trattamento dell'alopecia focale negli uomini, vengono utilizzati farmaci con effetti diversi. Alcuni di essi mirano a migliorare i processi metabolici, mentre altri calmano il sistema nervoso. Con i mezzi che un tricologo può prescrivere si possono trovare nella tabella.

Nome del farmacoAzione intrapresa
PantovigarRipristina la cheratinizzazione di capelli e unghie
TroxevasinMigliora la microcircolazione del sangue
SolcoserylNormalizza il flusso di nutrienti verso la pelle
PiracetamMigliora i processi metabolici nel corpo
Complessi multivitaminiciRiempire il deficit di sostanze
PhenibutPsicostimolante forte

Con una perdita di capelli abbondante (uno stadio progressivo di alopecia focale), possono essere prescritti preparati glucocorticoidi. Si riferiscono a farmaci ormonali, quindi il corso del trattamento deve essere monitorato da un medico.

È anche possibile utilizzare mezzi esterni:

  • creme e unguenti con eparina;
  • unguenti irritanti - contenenti estratti di bodyagi o peperoncino;
  • shampoo medici rassodanti.

Per migliorare l'effetto, è possibile prescrivere procedure fisioterapiche. Non sono obbligatori, sono selezionati individualmente dal medico, possono essere indipendenti o migliorare il trattamento farmacologico. I metodi più efficaci di terapia hardware sono:

  • ionoforesi;
  • criomassaggio;
  • darsonvalizzazione;
  • terapia con ozono;
  • terapia a microcorrente.

Se il medico sospetta che l'alopecia areata focale sia causata da una malattia autoimmune, può essere raccomandata la terapia PUVA. In questo caso, sotto l'influenza dei raggi ultravioletti, l'attività aggressiva del sistema immunitario viene soppressa e la caduta dei capelli si interrompe. Per migliorare l'effetto, è possibile applicare una crema contenente psoralene prima della procedura.

Nei casi più gravi, la crescita dei capelli non viene ripristinata. L'unica via d'uscita è un trapianto di capelli. Se il paziente non può pagare per il trapianto, dovrai acquistare una parrucca o un nuovo look. Misure preventive contro l'alopecia areata focale negli uomini non sviluppate.

Perché gli uomini perdono i capelli in giovane età e come fermarli?

Secondo alcuni rapporti, fino all'80% degli uomini soffre di perdita di capelli. Inoltre, i primi segni di alopecia (calvizie) possono comparire all'età di 25 anni. Perché questo accada e come risolvere il problema - lo diremo in questo articolo.

Prima di suonare l'allarme, dovresti sapere che la caduta dei capelli è un fenomeno completamente naturale. Sia gli uomini che le donne perdono costantemente i capelli, perché una volta ogni 3-5 anni i capelli si rinnovano. Ma come fai a sapere, nel tuo caso, la caduta dei capelli è la norma o già una deviazione?

Se perdi in media 50-150 capelli al giorno, non preoccuparti. Come fai a sapere se sei tra quelli che dovrebbero andare da un tricologo? Offriamo questa opzione: non lavare i capelli per tre giorni, quindi tirare leggermente l'attaccatura sulle tempie e sulla parte superiore della testa. Se sono caduti più di 5 capelli, dovresti consultare un medico.

Perché i giovani perdono i capelli

Tradizionalmente, la testa calva è associata all'avvicinarsi della vecchiaia. Andrebbe tutto bene, ma 6 uomini su 10 iniziano a diventare calvi all'età di 25 anni. Ovviamente, in questo caso è troppo presto per parlare della vecchiaia e delle cause della caduta dei capelli in un altro.

Il primo motivo è la genetica. Geneticamente, un tipo di follicolo androgeno-dipendente viene trasmesso a un uomo, cioè altamente sensibile al testosterone. Si scopre che un uomo è condannato alla calvizie dalla nascita, ma c'è una tendenza alla perdita di capelli solo all'età in cui il testosterone viene trasformato in diidrotestosterone. Quest'ultimo interrompe la sintesi proteica e porta alla distrofia del bulbo pilifero. Tali follicoli "dipendenti" si trovano solitamente nelle regioni frontale e parietale. Queste zone sono successivamente private della linea sottile. Questo tipo di calvizie è chiamato androgeno-dipendente o ereditario. L'intensità della calvizie è individuale. Se la sensibilità dei bulbi agli ormoni è elevata, un uomo può letteralmente diventare calvo in circa cinque anni. Se basso, il processo di calvizie dura una vita.

Il secondo motivo sono varie malattie. Ad esempio, disturbi autoimmuni, sifilide, dermatofitosi, tricofitosi, tubercolosi, anemia, diabete mellito, malattie della tiroide e altri. Tutti portano alla calvizie focale quando appaiono punti calvi sulla testa di un uomo o persino sopracciglia e barba. Tale alopecia è chiamata sintomatica. Si verifica anche dopo un infortunio o una malnutrizione. A proposito, lo stress può anche causare questo tipo di calvizie, perché a volte porta a disturbi ormonali, disfunzioni nel corpo.

La particolarità di questo tipo di calvizie è che può essere fermato se la fonte del problema viene eliminata..

L'alopecia seborroica si trova anche tra gli uomini: questo tipo di calvizie è associato a una condizione dolorosa del cuoio capelluto. Vi è una violazione delle ghiandole sebacee e una maggiore secrezione di sebo. Tuttavia, si ritiene che la seborrea da sola non possa essere la causa della caduta dei capelli..

La terza ragione è l'effetto di fattori tossici. Questo può essere un lavoro in imprese dannose e radiazioni e l'assunzione di farmaci (soprattutto incontrollati).

Ancora una volta, quando si elimina il fattore, la calvizie può essere fermata.

Rimedi per la caduta dei capelli negli uomini

Come fermare la caduta dei capelli negli uomini? Ci sono enormi quantità di fondi, molti dei quali possono aiutare anche senza andare dal medico.

Il più semplice e alla portata di tutti è la medicina tradizionale. Ad esempio, maschere di cipolla fresca.

La ricetta per una maschera per capelli rassodante:
1 cipolla
1 cucchiaio. l Maionese
1 cucchiaio. l olio d'oliva
1 cucchiaio. l miele
Tritare la cipolla (può essere in un frullatore), spremere il succo, mescolare con il resto degli ingredienti e strofinare sul cuoio capelluto. Conservare per un'ora, coprendo la testa con polietilene e un panno caldo.
Una maschera simile può essere fatta con kefir, cognac, miele, olio di bardana (1 cucchiaio), succo di cipolla (2 cucchiai) e sale marino. Mescola allo stesso modo e mantieni un'ora, scaldando la testa.

Come rimedio popolare, anche la tintura di peperoncino o il sale grosso è popolare. Puoi anche massaggiare la testa con quest'ultima: dopo aver inumidito i capelli con acqua, grandi cristalli vengono strofinati sulle radici per 5-10 minuti fino a quando il sale si dissolve. Quindi sciacquare con acqua. La cosa principale è che i capelli non dovrebbero essere troppo sottili, altrimenti potresti fare ancora più danni. Con disturbi endocrini, diabete mellito, malattie della pelle nella fase acuta, anche queste manipolazioni non possono essere eseguite.

In tutta onestà, notiamo che non tutti si fidano dei metodi popolari. A questi uomini può essere consigliato di usare cosmetici (shampoo, balsami, spray, maschere, che includeranno vitamine, minerali, pantenolo, ecc.) O medicinali.

Le medicine sono divise in mezzi di esposizione esterna (uso esterno) e interne. Nelle prime fasi dell'alopecia, i farmaci contenenti minoxidil sono considerati efficaci: Alerana, Azelomax, Regein, Perfect Hair Solution.

Per valutare l'effetto, il farmaco deve essere usato per almeno tre mesi. Va anche notato che dopo l'interruzione dell'uso, i capelli possono ricominciare a cadere. E ricorda: il minoxidil non aiuta nei casi in cui l'alopecia è causata da un'infezione, squilibrio ormonale o carenza vitaminica.

Se la causa della perdita di capelli è la mancanza di vitamine o minerali, puoi iniziare a prendere farmaci: Pantovigar, Alphabet, Nutricap, Rinfoltin, Revalid e altri. Se il corpo manca di ferro e questo provoca la caduta dei capelli, si raccomandano Sideral, Pantovigar, Foltena Pharma e altri prodotti..

Poiché le cause della caduta dei capelli possono essere molto diverse, solo un medico può scegliere un corso efficace di trattamento. Pertanto, prima di iniziare qualsiasi corso, è necessario consultare uno specialista.

Se vuoi non solo eliminare i sintomi, ma vuoi risolvere il problema una volta per tutte, devi ricorrere a metodi cosmetici e medici.

Metodi di trattamento di alopecia

Uno dei metodi più semplici di trattamento è la fisioterapia. Ad esempio, la terapia con ozono (esposizione all'ozono) ha un effetto positivo sul cuoio capelluto, satura le cellule di ossigeno, migliora la circolazione sanguigna e rimuove le tossine e le sostanze nocive. Inoltre, grazie alla terapia con ozono, l'infiammazione, il gonfiore si riducono, i funghi e i batteri vengono distrutti. Tutto ciò migliora la crescita dei capelli..

L'ozono terapia può essere effettuata:

  • per via endovenosa;
  • mediante iniezione nell'area problematica;
  • trattando la zona con un composto speciale.

Le iniezioni non sono molto piacevoli, durano circa 20 minuti e sono necessarie almeno 2 sessioni (e preferibilmente 6) per ottenere il risultato. L'elaborazione di una zona con un composto è considerata meno efficace, ma non traumatica.

Un altro metodo - la terapia laser - è anche un metodo non chirurgico che è considerato abbastanza efficace solo in caso di calvizie ereditaria. Dà buoni risultati se usato con minoxidil. L'attaccatura dei capelli viene ripristinata sia dal punto di vista cosmetico (la densità dei capelli aumenta, le loro condizioni migliorano), sia dal punto di vista fisiologico (risveglio dei follicoli addormentati).

Un'altra procedura comune è la mesoterapia, cioè l'iniezione nel cuoio capelluto. Il metodo è molto efficace e allo stesso tempo quasi indolore. Adatto nei casi in cui la caduta dei capelli è causata da squilibri ormonali, malnutrizione, radiazioni, seborrea. Un corso è progettato per 8-10 sessioni, i primi risultati saranno valutati solo dopo aver superato tutte le procedure. Per ottenere l'effetto migliore, dovrai visitare diverse sessioni durante l'anno..

Negli ultimi anni, anche la terapia con PRP ha guadagnato popolarità, che è considerato uno dei metodi più sicuri ed efficaci per trattare la caduta dei capelli. Viene eseguito come segue:

  1. Innanzitutto, il sangue venoso viene raccolto dal cliente (volume - fino a 50 ml).
  2. Usando attrezzature speciali, il sangue viene processato e da esso si ottiene plasma liquido o plasmafiller.
  3. Per iniezione, il plasma viene iniettato nel cuoio capelluto..

L'intera procedura dura circa un'ora; il restauro richiede fino a tre giorni. Grazie a questo metodo, il lavoro delle ghiandole sebacee migliora (il che è particolarmente importante, ad esempio, con l'alopecia seborroica), i follicoli dormienti vengono attivati, i follicoli si fermano. Di norma, sono necessarie fino a 10 sessioni per ottenere il risultato desiderato..

Tuttavia, si dovrebbe comprendere che tutti questi metodi hanno alcune limitazioni. Inoltre, non tutti i tipi di alopecia sono in grado di far fronte a queste procedure, nonostante tutta la loro efficacia. Molto dipende dallo stato di salute dell'uomo, dallo stadio della calvizie, dal tipo di alopecia.

Cosa fare se l'interruzione della calvizie fallisce?

Se i metodi di cui sopra non aiutano, allora dovresti pensare seriamente al trapianto di follicoli piliferi. Non aver paura di questa procedura, perché oggi ci sono modi quasi indolori per ripristinare i capelli. Questi includono, ad esempio, il trapianto minimamente invasivo di follicoli piliferi HFE. La procedura non comporta alcuna incisione o sutura, dopo che, di norma, non è richiesta la riabilitazione, non c'è gonfiore, nessun mal di testa. Un tale servizio medico è offerto dalla “Clinica HFE” di Mosca. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito Web hfe-hfe.ru.

Licenza per attività medica n. LO-77-01-017926 del 19 aprile 2019 rilasciata dal Dipartimento della salute di Mosca.

Perché c'è calvizie focale negli uomini e come trattarla

L'alopecia focale negli uomini è la causa della malattia, in cui il robot del sistema radicale dei follicoli piliferi è disturbato e compaiono macchie rotonde o ovali sulla testa. Anche l'inizio della caduta dei capelli può causare un duro colpo all'orgoglio maschile e diventare per lungo tempo il problema numero 1. La particolarità di questa malattia è che si manifesta senza motivo apparente e all'improvviso e spesso con un solo granello passa da solo.

Cause della malattia

L'alopecia focale o l'alopecia è un tipo di malattia difficile da studiare nella medicina moderna e gli esperti sono stati in grado di identificare diversi fattori dannosi che influenzano negativamente una persona e possono provocarlo:

  1. Malattie infettive passate. Dopo il loro trattamento, le condizioni dei follicoli e delle radici dei capelli sono significativamente peggiorate. Ciò è dovuto all'uso di farmaci: in combinazione, danno effetti collaterali o complicazioni sotto forma di calvizie temporanea.
  2. Il fattore ereditario svolge un ruolo importante nella formazione del corpo del bambino. Gli esperti affermano che se i genitori soffrivano di un problema simile, una persona ha buone probabilità di ereditare i propri problemi di salute.
  3. Lo stress grave o l'insorgenza di una malattia mentale comporta una serie di problemi di salute, tra cui l'alopecia. L'opzione migliore in cui si svolgerà il trattamento è la completa calma e solitudine di una persona, integrata da un ciclo di farmaci e una completa riabilitazione.
  4. L'indebolimento stagionale o i malfunzionamenti del sistema immunitario possono diventare una delle cause della calvizie, quindi il trattamento deve essere iniziato dall'interno, ripristinando gradualmente le difese del corpo.
  5. In caso di squilibrio ormonale, sono possibili malfunzionamenti nei processi metabolici, trascinano lungo i disturbi del sistema nervoso, la digestione e possono causare alopecia.
  6. Gravi danni alla pelle causati da fattori meccanici (taglio, lividi o bruciature) possono causare cicatrici. Non possono più crescere i capelli..

Gli esperti consigliano in caso di singola insorgenza di alopecia di osservare la macchia per 3-8 settimane. Se nel tempo non aumenta, ma inizia a diminuire o compaiono diversi nuovi peli in questo posto, le ragioni del suo aspetto sono temporanee e non richiedono l'intervento di un medico, ma solo una migliore nutrizione e l'uso di vitamine. Quando si verifica un deterioramento e l'attenzione inizia ad aumentare di dimensioni o compaiono nuove aree interessate, devi assolutamente visitare un tricologo che determinerà lo stadio della malattia, prescrivere un trattamento efficace e salvare l'orgoglio maschile.

Sintomi della malattia

Lo sviluppo della malattia inizia improvvisamente ed è caratterizzato dalla comparsa di punti calvi nel cuoio capelluto o nel prolasso, che formano un significativo assottigliamento dei bulbi. Il sesso maschile nella sua composizione del sistema ormonale è più incline alla formazione di alopecia e ogni anno perde più capelli rispetto alle donne.

Gli specialisti hanno identificato diverse fasi della calvizie:

  • lieve perdita di capelli all'età di 30 anni, che non comporta problemi significativi per l'uomo;
  • perdita di capelli a cuneo;
  • fermare la crescita dei follicoli piliferi nella fronte e nelle tempie;
  • notevole assottigliamento nella parte posteriore della testa;
  • perdita di capelli locale, inizia con la fronte e passa senza problemi nella parte occipitale.

Le donne hanno meno probabilità di soffrire di calvizie, più spesso si verifica una perdita temporanea di capelli provocata da fattori ambientali negativi, stress nervoso, mancanza di sonno, uso di farmaci ormonali o potenti o abuso di asciugacapelli, ferro arricciacapelli e prodotti per lo styling che hanno un gran numero di componenti chimici.

I cambiamenti ormonali durante la gravidanza, il parto o all'età di 30 anni possono anche causare diradamento dei follicoli piliferi che, dopo qualche tempo, vengono ripristinati.

I bambini hanno problemi di calvizie spesso a causa di fattori ereditari e la malattia può svilupparsi in giovane età se ci sono alcuni motivi:

  • disturbi della tiroide;
  • disturbi nervosi;
  • lesioni e malattie infettive per le quali è stato utilizzato il trattamento con potenti farmaci.

I principali metodi di trattamento

Per avere successo, il medico prescrive un trattamento efficace dopo una diagnosi accurata e i test necessari: aiuteranno a scoprire la causa dell'alopecia ed eliminarla.

Per ottenere un risultato positivo e salvare follicoli piliferi, vengono utilizzati farmaci, trattamenti laser e medicina tradizionale che, grazie all'effetto complesso, eliminano i fattori negativi e ripristinano la fiducia in se stessi di una persona. In casi particolarmente gravi, quando la malattia si è evoluta in una malattia cronica e c'è un gran numero di focolai della malattia, è necessario un trapianto di capelli per aiutare a risolvere il problema, ma se la causa dell'alopecia non viene eliminata, il risultato deluderà e tempo e denaro saranno sprecati.

La mesoterapia ha un'alta percentuale di efficacia, grazie alla quale il paziente viene trattato attraverso l'introduzione di iniezioni fortificate. Nutrono le radici dei capelli più velocemente, rafforzandole e accelerando la crescita. La terapia laser offre i migliori risultati con alopecia ormonale o con un fattore ereditario.

Con un trattamento complesso che utilizza farmaci, il corpo umano è in grado di recuperare più velocemente e superare con successo la malattia. Gli esperti non raccomandano l'uso di tale metodo per gravi malattie o patologie degli organi interni.

A casa, è necessario utilizzare un delicato massaggio alla testa, che accelera la circolazione sanguigna, a causa della quale l'ossigeno entra rapidamente nei follicoli piliferi, saturandoli e rafforzando il sistema radicale dei capelli.

Per evitare il verificarsi di alopecia e non essere curati da un tricologo, gli esperti consigliano di evitare situazioni stressanti, osservare le precauzioni quando si maneggiano oggetti taglienti e studiare attentamente gli effetti collaterali dei farmaci.

Di seguito è riportato un video sull'argomento che leggi l'articolo:

Come trattare l'alopecia focale negli uomini?

L'alopecia areata negli uomini è una forma abbastanza rara di calvizie, in cui sono colpite le radici dei capelli. Questa forma di alopecia è anche chiamata nidificazione. Il risultato del processo patologico sono i punti calvi rotondi che possono apparire sulla testa di un uomo in poche settimane.

Tale improvvisa calvizie provoca un notevole disagio psicologico. Pertanto, un uomo ha bisogno di sapere tutto sui primi segni e cause della malattia per vedere un medico in tempo e prevenire un'ulteriore progressione della malattia.

Perché l'alopecia focale si verifica negli uomini??

Le cause dell'alopecia focale negli uomini sono ancora allo studio. Gli scienziati ritengono che i seguenti fattori negativi possano provocare improvvisa perdita di capelli:

  • Predisposizione genetica. Il rischio di malattia è significativamente aumentato se nella famiglia dei parenti prossimi c'erano casi di alopecia focale;
  • Disturbi autoimmuni Molti scienziati ritengono che l'alopecia focale sia di natura autoimmune, in cui le cellule del sangue (linfociti) responsabili dell'immunità iniziano a percepire le radici dei capelli come agenti estranei e distruggerle.
  • Malattie croniche Le malattie endocrine, digestive e dermatologiche (vitiligine, lichen planus) possono causare la caduta dei capelli. L'impulso per lo sviluppo di alopecia può essere anemia, malattie a trasmissione sessuale, artrite reumatoide, lupus eritematoso sistemico, elmintiasi.

I fattori correlati possono scatenare la caduta dei capelli:

  • Stress nervoso persistente;
  • Malattie infettive trasferite;
  • Qualsiasi lesione fisica alla testa;
  • Attività professionali associate a sostanze chimiche tossiche (alcali, acidi, sali di determinati metalli).

Alcuni ricercatori hanno avanzato una teoria interessante, che si chiamava L-mosaico. La sua essenza si riduce al fatto che in diverse parti della testa, la sensibilità dei follicoli piliferi all'azione degli ormoni maschili è diversa. La fedeltà di questa teoria è ampiamente confermata dal fatto che negli uomini i capelli possono cadere solo sulla parte posteriore della testa o sulla corona della testa.

Quando si cura una malattia, gli specialisti cercano prima di tutto di stabilire una possibile causa di perdita di capelli, poiché la scelta del metodo di terapia e dei farmaci dipenderà da questo.

Sintomi caratteristici

Il pericolo di alopecia focale è che i sintomi si manifestino improvvisamente e la malattia progredisca rapidamente. In breve tempo, un uomo può rimanere senza capelli sulla sua testa e le sopracciglia, la barba, la vegetazione ascellare e la pelle del suo corpo possono essere colpite..

La malattia si sviluppa spesso improvvisamente, i capelli iniziano a cadere a mazzi. Si formano punti calvi di diverse dimensioni con bordi chiaramente definiti. Nella fase iniziale, la pelle sulla testa diventa iperemica e irritata, il paziente può notare una sensazione di bruciore e prurito. Con la multi-alopecia areata, i fuochi della lesione mentre la malattia progredisce ulteriormente possono fondersi. Una caratteristica distintiva della malattia è che i singoli focolai di calvizie possono scomparire all'improvviso come sono comparsi.

Un altro sintomo caratteristico della patologia è un cambiamento nell'aspetto delle unghie. Su di essi compaiono strisce longitudinali, rientranze simili a ditale o segni di deformazione ondulata dei bordi.

Tipi di alopecia focale

A seconda del quadro clinico della malattia, gli specialisti distinguono diversi tipi di alopecia areata:

  • Sparpagliato. È caratterizzato dalla formazione di una lesione in un punto (ad esempio, sulla corona). In questo caso, non si osserva l'ulteriore diffusione della malattia ad altre parti della testa.
  • Totale parziale. La malattia progredisce e i focolai di alopecia si diffondono su una vasta area. I peli del corpo, le sopracciglia, la barba, i baffi sono interessati.
  • Totale (maligno). La vegetazione sulla testa e sul corpo cade completamente. Il cuoio capelluto suda abbondantemente, sfuma, diventa pallido. Il trattamento per l'alopecia totale non dà più risultati.
Diagnostica

Quando si cura un paziente con sintomi di alopecia, vengono eseguite una serie di misure diagnostiche che chiariranno il tipo di patologia. Gli specialisti sono in grado di tradurre la malattia in uno stato di remissione, che può durare per decenni e garantire la conservazione dei capelli.

L'alopecia focale negli uomini richiede una diagnosi immediata, in base ai risultati dei quali il medico sarà in grado di stabilire la causa della patologia e prescrivere un trattamento adeguato. Poiché l'alopecia focale è una malattia imprevedibile e poco compresa, il processo di trattamento richiederà pazienza e conformità metodica e accurata a tutte le raccomandazioni mediche.

Le misure diagnostiche comprendono una serie di studi di laboratorio e clinici:

  • Analisi del sangue generale e biochimica;
  • Esame del sangue per gli ormoni;
  • Analisi microscopica di capelli;
  • Determinare il livello dell'ormone cortisolo prodotto dalle ghiandole surrenali;
  • Esame del sangue per micoplasma, toxoplasma, virus di Epstein - Barr.

Durante l'esame, si raccomanda al paziente di ricevere ulteriori consigli da un endocrinologo, dermatologo, tricologo, psicologo.

Metodi di trattamento

Il trattamento dell'alopecia focale negli uomini prevede l'uso di terapia farmacologica e procedure fisioterapiche. In alcuni casi, i metodi di medicina alternativa alternativa sono efficaci..

La terapia dell'alopecia focale è un processo lungo, che richiede una somministrazione costante di farmaci. I seguenti farmaci sono usati per trattare la malattia:

  • Immunosoppressori specifici e non specifici (farmaci che sopprimono l'immunità). Questi includono ciclosporina, corticosteroidi, metossiproporalene. Il compito di tali fondi è quello di indebolire i processi autoimmuni che percepiscono i follicoli piliferi come qualcosa di alieno e li distruggono.
  • L'uso di farmaci che hanno un effetto irritante (olio di croton, formaldeide, crisarobina, dithranol). L'irritazione sulla pelle distrae le cellule del sistema immunitario dalla distruzione dei follicoli piliferi. In modo così ingannevole, è possibile fermare la caduta dei capelli. Questa tecnica funziona quando la calvizie è causata da un malfunzionamento del sistema immunitario..
  • L'uso di sostanze che causano sintomi di dermatite da contatto. Per questo, vengono utilizzati stimolanti chimici, quando applicati a cui si verifica l'infiammazione sulla pelle e il sistema immunitario passa all'eliminazione di questo processo.
  • Minoxidil I preparati a base di minoxidil aiutano a rafforzare i capelli a causa di un effetto diretto sui follicoli piliferi e provocando un'estensione della fase di crescita del fusto del capello.
  • L'uso di droghe sperimentali. Nel trattamento dell'alopecia focale negli uomini, vengono utilizzati nuovi farmaci. Ad esempio, preparati a base di peptidi e citochine simili agli ormoni o prodotti contenenti macrolidi naturali (tacrolimus).

I preparati sotto forma di unguenti e creme vengono applicati direttamente sulla lesione, le iniezioni sotto il cuoio capelluto vengono eseguite a lungo, per 10-12 mesi. Le compresse sono prescritte in corsi brevi, poiché hanno molte controindicazioni gravi..

Il trattamento fisioterapico dell'alopecia areata prevede sessioni di massaggio, trattamenti laser e procedure di mesoterapia.

La mesoterapia è un metodo di iniezione in cui vengono iniettati nel cuoio capelluto speciali cocktail terapeutici di vitamine, aminoacidi, oligoelementi, enzimi e altri nutrienti. Tali procedure influenzano positivamente le condizioni dei follicoli piliferi, nutrendo, rafforzando e stimolando la crescita dei capelli.

Il massaggio alla testa è una procedura molto popolare, sicura e piacevole. Le sessioni di massaggio possono migliorare la circolazione sanguigna nel cuoio capelluto, favorendo il flusso di ossigeno e sostanze nutritive alle radici e prevenendo la caduta dei capelli.

La terapia laser ha dimostrato di essere efficace nel trattamento dell'alopecia focale causata da uno squilibrio ormonale e una predisposizione ereditaria. Per migliorare l'effetto, questo metodo viene utilizzato contemporaneamente ai farmaci. Durante la procedura, i raggi laser penetrano nei follicoli piliferi, li rafforzano e stimolano il processo di crescita dei capelli a livello dei tessuti. Il metodo laser è inefficace solo in un caso, quando tutti i capelli scompaiono completamente a causa della calvizie totale.

Un metodo radicale di trattamento dell'alopecia è il trapianto dei propri capelli in focolai di calvizie. Nella maggior parte dei casi, i capelli attecchiscono bene, rimangono vitali e presto i capelli sani iniziano a crescere attivamente nel sito del danno.

Rimedi popolari

La medicina alternativa per il trattamento dell'alopecia deve essere selezionata correttamente e utilizzata dopo aver consultato il medico.

Le maschere di bardana, cipolle e luppolo hanno un buon effetto rinforzante. Contribuiscono al risveglio e al rafforzamento dei follicoli piliferi..

Un flusso di sangue alle radici e il rafforzamento dei capelli forniranno una maschera di succo di aloe, aglio e miele. Le maschere di senape e il trattamento della testa con tintura di peperoncino hanno un effetto simile. In alcuni casi, anche strofinando il normale cuoio capelluto sul cuoio capelluto aiuta. Si consiglia di eseguire il trattamento con rimedi popolari in cicli di 2 settimane, tra i quali fare una pausa di 5-7 giorni.

Inoltre, dovresti stabilire una corretta alimentazione, mangiare più alimenti con vitamina A, B, C e acido folico. Questo set di vitamine essenziali si trova in frutti di mare, fegato, uova, frutta e verdura arancione e rossa. Oltre agli adattamenti dietetici, si consiglia ai pazienti di condurre uno stile di vita sano, rinunciare al tabacco e all'alcool ed evitare situazioni stressanti..

Guarda il video: Alopecia areata, (alopecia focale), trattamento dei capelli

Guarda il video: trattamento dei capelli - alopecia nidificante (focale)
Recensioni di trattamento

Revisione n. 1

Quest'anno, i capelli hanno iniziato a strisciare molto forte sulla testa e una parte calva si è formata rapidamente sulla parte superiore della testa. L'esame ha confermato che si tratta di alopecia focale. Ora sto assumendo farmaci con minoxidil e sto subendo una terapia laser.

Sono state offerte sessioni di mesoterapia, ma non voglio fare iniezioni dolorose sotto la pelle. Spero per il meglio, dicono che un punto calvo può crescere più velocemente di quanto sembri.

Revisione n. 2

Diverse piccole macchie calve si formarono sulla testa, i capelli caddero molto rapidamente. Temo di essere completamente calvo. L'umore a zero, l'aspetto non aggiunge ottimismo. Gli amici mi chiedono se sono stato malato di privazione. Ora sto subendo un esame, sarò trattato.

Dicono che sono stati sviluppati nuovi farmaci che possono aiutare nel mio caso, inoltre ci sono varie procedure che rafforzano i capelli. Spero che il trattamento possa aiutare, anche se mi è stato avvertito che può essere lungo.

Alopecia maschile o focale negli uomini: forme, fasi e cause della caduta dei capelli

Molti uomini si riferiscono al loro aspetto non meno riverentemente del gentil sesso. L'eccessiva perdita di capelli, che può provocare una perdita completa e parziale dei capelli, può essere un vero problema..

C'è un malinteso secondo cui la calvizie (in particolare l'alopecia focale) è solo un difetto estetico derivante da una cura impropria dei capelli. Questo non è vero. L'alopecia è una malattia che deve essere trattata.

Qual è l'alopecia focale negli uomini?

L'alopecia areata negli uomini è una malattia caratterizzata da perdita di capelli in luoghi strettamente definiti (focolai di calvizie). Il numero di tali focolai può essere diverso (da 1 a diversi). Hanno diverse dimensioni, la forma arrotondata corretta con bordi chiari.

Tuttavia, se non si contatta il medico in tempo, un tricologo, è possibile che si verifichino ricadute della malattia quando i capelli ricresciuti ricominciano a cadere, il che minaccia di perdita completa dei capelli.

L'alopecia è un problema abbastanza comune, si verifica più spesso negli uomini di mezza età, tuttavia i primi segni possono verificarsi molto prima.

Forme cliniche

Per il successo del trattamento dell'alopecia, è necessario non solo identificare la causa che ha portato alla sua insorgenza, ma anche determinare la forma clinica della malattia.

La perdita di capelli focale negli uomini può verificarsi in varie forme:

    Calvizie di nidificazione sparse.

Sul cuoio capelluto si forma un'unica linea sottile sfuggente. In altre aree di caduta dei capelli non si osserva.

Forma totale parziale.

È caratterizzato dall'aspetto di ampie aree di calvizie, che crescono nel tempo, coprendo non solo il cuoio capelluto, ma anche, ad esempio, sopracciglia, ciglia, barba.

Forma totale.

Distribuito in tutte le parti del corpo, può portare alla completa caduta dei capelli..

Cause di nidificazione calvizie

Come accennato in precedenza, gli uomini di mezza età (all'età di 30 anni, la calvizie di questo tipo si trovano nel 25-30% degli uomini), l'età più anziana (trovata nel 70%) è più suscettibile alla malattia, tuttavia, ci sono una serie di ragioni che contribuiscono allo sviluppo della malattia negli uomini più giovani ( a partire da 15-25 anni).

Le cause dell'alopecia focale (nidificata) negli uomini possono essere i seguenti fattori:

    immunità debole, vari tipi di malfunzionamenti del sistema immunitario (quando i follicoli piliferi sono riconosciuti dalle cellule immunitarie come corpi estranei e, di conseguenza, vengono distrutti);

Sintomi e segni

Il principale segno dello sviluppo della malattia è considerato un aumento della perdita di capelli, la formazione di patch calve a forma rotonda sul cuoio capelluto.

A condizione che venga avviato un trattamento tempestivo in queste aree, la crescita dei capelli riprende nel tempo.

In primo luogo, appare una lanugine leggera e sottile (vellus), che viene successivamente sostituita da normali capelli sani.

Questo processo non si svolge simmetricamente. Cambiamenti nella lamina ungueale (deformazione, misurazione del colore, forma, comparsa di scanalature longitudinali pronunciate sulla superficie dell'unghia) possono anche testimoniare lo sviluppo di alopecia focale.

Fasi della malattia

  1. Lieve perdita di capelli.
  2. Sulla pelle del cuoio capelluto sono già visibili focolai di calvizie.
  3. I fuochi si diffondono alle aree laterali della testa.
  4. La caduta dei capelli nella parte posteriore della testa e nella zona frontale diventa più intensa.
  5. Le condizioni generali dei capelli peggiorano, diventano più sottili e più rare.
  6. Completa assenza di peli sulla parte posteriore della testa e della fronte.
  7. Calvizie totale (i capelli possono essere presenti nella parte inferiore della testa).

Metodi di trattamento

L'alopecia focale può essere curata? Se vedi un dottore - tricologo in tempo, allora, ovviamente, sì.

Come curare la calvizie nidificante negli uomini? Il trattamento deve essere selezionato solo da un medico individualmente per ciascun paziente specifico.

Tuttavia, ci sono raccomandazioni che tutti gli uomini che soffrono di perdita di capelli devono seguire:

  • cercare di evitare preoccupazioni e stress che incidono negativamente sulle condizioni generali del corpo e dei capelli, in particolare;
  • tenere d'occhio la dieta. Assunzione raccomandata di preparati vitaminici;
  • ricorda che i primi risultati del trattamento prescritto non appariranno immediatamente (dopo circa 3 mesi);
  • non solo i focolai di calvizie richiedono un trattamento, ma l'intera superficie del cuoio capelluto.

Per quanto riguarda, direttamente, il trattamento dell'alopecia negli uomini, dovrebbe essere completo.

Esistono diversi metodi:

  1. Se la malattia si è manifestata a causa di disfunzioni del sistema immunitario, vengono utilizzati farmaci che irritano il cuoio capelluto o addirittura causano dermatite da contatto. In questo caso, le cellule immunitarie vengono "distratte" dai follicoli piliferi e passano a combattere queste sostanze irritanti. Possono anche essere usati farmaci immunosoppressori..
  2. Assunzione di farmaci che rafforzano il follicolo pilifero, formando il fusto del capello. Tali agenti spesso agiscono come coadiuvanti nel trattamento della calvizie..
  3. Ricezione di farmaci antivirali e antifungini.
  4. Fisioterapia e massaggio.
  5. Medicina tradizionale (come aggiunta al trattamento principale prescritto da un medico).

Va ricordato che nessuno è al sicuro dal ripetersi di focolai di calvizie. Le recidive sono particolarmente comuni negli uomini..

L'alopecia areata è un grave problema che molti uomini hanno già riscontrato. È importante ricordare che puoi liberartene solo se inizi un trattamento competente in tempo. Pertanto, monitora la tua salute e, se trovi i primi segni di calvizie, affrettati dal medico.

Video utile

Guarda un video interessante sull'alopecia focale:

Calvizie maschile

Tutto il contenuto di iLive è controllato da esperti medici per garantire la migliore accuratezza e coerenza possibile con i fatti..

Abbiamo regole rigorose per la scelta delle fonti di informazione e ci riferiamo solo a siti affidabili, istituti di ricerca accademica e, se possibile, comprovata ricerca medica. Si noti che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono collegamenti interattivi a tali studi..

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri materiali sia impreciso, obsoleto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Non pensare che i bei capelli folti siano motivo di orgoglio solo per le donne. Gli uomini, come il sesso più debole, vogliono avere dei capelli meravigliosi, ma i loro desideri non coincidono sempre con la realtà. La calvizie progressiva negli uomini non è più un nuovo problema, ma non solo non perde la sua rilevanza, ma, al contrario, assume nuove dimensioni. Sempre più giovani soffrono del fatto che la loro calvizie precoce distorce il loro aspetto. E sebbene gli uomini non abbiano un atteggiamento così riverente nei confronti del loro aspetto come fanno le donne, la calvizie in tenera età è spesso un grave trauma psicologico, sebbene non sia consuetudine parlare pubblicamente.

Codice ICD-10

Epidemiologia

Se non si approfondiscono tali dettagli, ma si sofferma sulla calvizie negli uomini, come uno dei problemi urgenti del nostro tempo, si può notare che la patologia non si limita solo alle persone anziane. Le statistiche dicono che il 50-70% degli uomini affronta il problema della calvizie nella mezza età (40-50 anni). Ma allo stesso tempo, poco meno di 1/3 del sesso più forte hanno gli stessi problemi all'età di 20-25 anni. Inoltre, la calvizie negli uomini in giovane età nell'80% dei casi è dovuta a una predisposizione ereditaria, che è rara nel sesso più debole (sebbene recentemente questa cifra sia in costante aumento, sia nelle donne che negli uomini).

Cause di calvizie negli uomini

Se una persona rilascia 100 peli al giorno, non vi sono motivi particolari di preoccupazione. Ma una perdita di capelli più attiva, specialmente giovane e in crescita, non può essere valutata come una condizione normale. Questa è già una patologia, che ha sempre alcune ragioni che devi assolutamente capire, perché senza questo è impossibile trattare efficacemente la malattia. Un risultato duraturo può essere raggiunto solo se si affronta la causa della malattia e non le sue conseguenze.

Ma quali fattori possono provocare la caduta attiva dei capelli negli uomini di età diverse? Proviamo a trattare con ciascuno di essi:

  • Predisposizione ereditaria. Abbiamo già notato che, secondo le statistiche, la maggior parte dei giovani è calva per questo motivo. La calvizie ereditaria negli uomini è uno dei maggiori problemi che non sono suscettibili al trattamento tradizionale..

Se il padre, il nonno, il bisnonno da parte materna o paterna hanno avuto problemi con i capelli in gioventù, è più probabile che le generazioni successive li avranno. La causa di questa predisposizione è considerata il gene della calvizie, che può essere trovato sia negli uomini che nelle donne.

Il gene della calvizie, che sta diventando la causa più comune di perdita di capelli nei giovani uomini, è stato scoperto dagli scienziati tedeschi circa 13 anni fa. Questo è un gene nel cromosoma X di Sox21, che sia le figlie che i figli ricevono al concepimento dalla madre. Ciò ha parlato a favore del fatto che l'alopecia ereditaria negli uomini è trasmessa attraverso la linea materna, in altre parole, la madre il cui padre aveva la testa calva e ha passato questo gene a sua figlia, è indirettamente responsabile della calvizie del figlio, e ha detto a suo figlio.

Ma tre anni dopo, il gene della calvizie è stato rilevato anche sul 20 ° cromosoma degli uomini. Questo gene può anche essere ereditato e la sua influenza sul futuro del ragazzo è più potente del materiale genetico del cromosoma X femminile. La ricezione di un tale gene da parte di un bambino aumenta il rischio di calvizie in tenera età di quasi sette volte.

E cosa possiamo dire di quei ragazzi che ricevono entrambi i geni della calvizie dal padre e dalla madre. Secondo alcune stime, il rischio di alopecia in questo caso è doppio rispetto a quando si riceve solo il gene maschile, ad es. in un giovane, in questo caso, le possibilità di indossare una bella chioma fino alla vecchiaia sono estremamente ridotte.

  • Ormoni ormonali. È un errore presumere che tali malfunzionamenti siano inerenti solo alle donne, essendo la causa di molti problemi delle donne. I disordini ormonali possono verificarsi negli uomini. Gli scienziati hanno da tempo scoperto la connessione tra il testosterone dell'ormone sessuale maschile e la calvizie maschile. Il testosterone stesso è responsabile della presenza di peli sulla testa e sul corpo degli uomini, ma una tale varietà come il diidrotestosterone, al contrario, contribuisce alla caduta dei capelli.

La conversione del testosterone in diidrotestosterone negli uomini è dovuta all'enzima 5-alfa reduttasi. Grazie a questo enzima, la frazione attiva di deidrogenasi entra nel flusso sanguigno, che blocca il flusso di nutrienti trasportati dal sangue nel follicolo pilifero. Cioè, questo enzima non distrugge i follicoli piliferi e capelli, ma aiuta a rendere i capelli più sottili e deboli.

La perdita di capelli ormonale negli uomini passa attraverso diverse fasi. All'inizio, i capelli diventano solo più sottili e perdono il loro colore (diventa sottile e incolore, come una lanugine). Quindi i capelli indeboliti cadono e al loro posto appaiono esemplari ancora più sottili e più deboli che sono praticamente invisibili sulla testa. Nel tempo, al posto delle sacche di capelli colpite (follicoli), i capelli generalmente smettono di crescere.

Finora abbiamo parlato solo dello squilibrio degli ormoni sessuali, ad es. un aumento del livello di diidrotestosterone, che può essere causato da patologie dell'ipofisi, ipotalamo e ghiandole surrenali, malattie congenite e sindromi, tumori e terapia farmacologica androgenica. Ma gli ormoni tiroidei influenzano anche la crescita e lo sviluppo dei capelli..

Gli ormoni tiroidei triiodotironina (T3) e tiroxina (T4) influenzano l'attività della crescita dei capelli e ne limitano la morte, e la tiroxina prolunga anche la fase di crescita dei capelli (anagen). Con la normale funzione tiroidea, di solito meno del 10% dei capelli è a riposo. Ma con una violazione della produzione di ormoni tiroidei (sia ipotiroidismo che tireotossicosi), il periodo anagen diminuisce e il telogen è prolungato, mentre all'ultimo stadio ci sono già molti più capelli, il che porta al diradamento dei capelli. A proposito, la perdita dei capelli è spesso il primo segno di disfunzione tiroidea, a cui una persona non ha nemmeno pensato..

  • Situazioni stressanti. Nonostante il fatto che gli uomini spesso restino esteriormente calmi anche nelle situazioni più drammatiche, non sono meno sensibili allo stress rispetto alle donne. La cosa è la capacità di far fronte alle tue emozioni. Ma sperimentare lo stress nell'anima non è meno pericoloso che spruzza le tue emozioni affinché tutti possano vederle.

Sotto l'influenza dello stress, si verifica lo spasmo dei vasi sanguigni, compresi quelli che nutrono i follicoli piliferi. La violazione della nutrizione e della respirazione dei capelli porta al loro indebolimento e ritardo della crescita. I capelli maturi iniziano a cadere attivamente e quelli nuovi non hanno fretta di crescere.

Ma devi capire che questo processo non è ogni minuto. Potrebbero essere necessarie diverse settimane dopo un grave shock nervoso prima che i capelli inizino a rotolare attivamente.

  • Problemi alimentari. Uno squilibrio nella dieta diventa la causa di vari disturbi nel corpo. I capelli, come altri tessuti del corpo, richiedono un corrispondente apporto di microelementi (zinco, ferro, calcio, fosforo, ecc.) E vitamine (vitamine A, C, E, gruppo B) con sangue. La mancanza di queste sostanze, a causa della predominanza di cibi semilavorati e fast food nella dieta, indebolisce i capelli (e lungo l'intero perimetro della testa) e porta alla loro prematura perdita, mentre i nuovi capelli non hanno fretta di ricrescere, a causa della mancanza di nutrienti.
  • Disturbi metabolici. Ma affinché i capelli ricevano un'alimentazione sufficiente, non è sufficiente introdurre le sostanze necessarie nella dieta. È molto importante che vengano quindi assorbiti dal corpo. Le violazioni del metabolismo di alcune sostanze porteranno al fatto che l'alimentazione dei capelli sarà inferiore.
  • Malattie infettive. Entrambe le infezioni acute che si verificano sullo sfondo della febbre e il decorso cronico delle patologie infettive sono associate all'intossicazione del corpo con i prodotti di scarto dei patogeni. È chiaro che le sostanze tossiche avranno un effetto distruttivo sui follicoli piliferi, che ricevono tossine con il sangue.
  • Alcuni farmaci. Sì, i farmaci possono anche avere effetti tossici e influire negativamente sulla crescita dei capelli..
  • Lesioni al cuoio capelluto. Le violazioni dell'integrità della pelle (superfici ustionate, ferite profonde e tagli) sono associate alla formazione di una cicatrice o cicatrice in seguito al sito del danno, i cui tessuti sono destinati solo a chiudere il difetto e non sono in grado di riprodurre nuovi capelli.
  • Malattie della pelle. La situazione qui è identica alle lesioni. Si forma una lesione nel sito della lesione, la crescita dei capelli su cui si ferma o rallenta. Seborrea, licheni, lesioni pustolose dei follicoli piliferi, leishmaniosi cutanea infettiva, lebbra, pemfigo cicatriziale e altre patologie in cui si forma una crosta densa sulla pelle che interferisce con la normale respirazione e l'alimentazione dei capelli può essere diagnosticata nell'area della testa.
  • Alcune malattie sistemiche autoimmuni. In questo caso, si osserva una risposta inadeguata del sistema immunitario ad alcuni fattori interni. La perdita dei capelli in piccole aree della testa è possibile con psoriasi, lupus eritematoso, sclerodermia, sarcoidosi della pelle, malattia di Adisson e alcune altre patologie.

Inoltre, la calvizie negli uomini e nelle donne può svilupparsi sullo sfondo di:

  • diabete mellito (disturbo metabolico),
  • anemia sideropenica (carenza di micronutrienti),
  • lesioni cutanee fungine (formazione di tessuto cicatriziale, effetti tossici di microrganismi, carenza di nutrienti artificiali),
  • malattie del sistema cardiovascolare (disturbi circolatori e dei capelli),
  • patologie oncologiche, ad esempio, la calvizie è possibile con carcinoma a cellule basali, siringhe (modifica delle proprietà delle cellule e formazione del tessuto cicatriziale),
  • difetti dello sviluppo, come aplasia della pelle, ematrofia del viso e del cuoio capelluto, talpe epidermiche, ematomi della borsa dei capelli.

Fino a quel momento, abbiamo parlato principalmente di fattori interni che influenzano la crescita e la perdita dei capelli. Ma l'impatto di alcune condizioni esterne non può essere escluso. Da questa posizione, possono essere considerati i seguenti fattori di rischio esterni per la calvizie negli uomini e nelle donne:

  • l'uso di shampoo e detergenti di bassa qualità non destinati al lavaggio dei capelli, contenenti sostanze nocive o che influenzano le condizioni della pelle,
  • lesioni traumatiche del cuoio capelluto e dei capelli, a causa delle quali vi è una violazione della circolazione sanguigna e la nutrizione dei follicoli piliferi si sta deteriorando,
  • condizioni ambientali avverse (impatto negativo delle radiazioni ultraviolette, aria inquinata, acqua contenente sali di metalli pesanti),
  • radiazioni ionizzanti (radioterapia).

Le cause della calvizie negli uomini in giovane età di solito si riducono a una predisposizione genetica e disturbi ormonali, a seguito dei quali all'età di 20-30 anni sviluppano cerotti calvi. Sebbene non si possa escludere il contributo che altri fattori possono apportare al processo di calvizie.

Ad esempio, ¼ di parte della popolazione soffre di seborrea, la cui insorgenza si nota durante l'adolescenza durante la pubertà. Innanzitutto, il giovane nota che i suoi capelli sono diventati grassi, rapidamente sporchi e incollati a mazzetti, e sul cuoio capelluto sono comparse squame unte giallastre. In primo luogo, una persona è tormentata da capelli grassi non estetici e prurito sulla testa, quindi sulla pelle ci sono croste che ricordano manifestazioni di eczema. Se la malattia non viene trattata, si nota una moderata perdita di capelli un po 'più tardi. Al loro posto, si formano nuovi peli, che gradualmente diventano più sottili e cadono in anticipo, si forma un punto calvo con un bordo chiaramente definito..

È chiaro che lo stress, i farmaci, le condizioni ambientali avverse, la cattiva alimentazione, le lesioni alla testa possono lasciare il segno sulla testa di un giovane. E più ci sono tali fattori che agiscono contemporaneamente o uno alla volta, più evidente sarà questa traccia di capelli radi. Se parliamo del trattamento del cancro, che può colpire anche i bambini, la chemioterapia e l'irradiazione del corpo possono privare una persona di capelli anche in assenza di una predisposizione ereditaria. Ma questa è già una misura necessaria quando non devi scegliere tra la vita e una bella acconciatura.

patogenesi

Quindi, un cambio quotidiano dei capelli non deve essere considerato innaturale e spaventato. Il fatto è che il ciclo di vita dei capelli è limitato a circa tre anni, dopo di che viene sostituito da nuovi capelli, che spingono via quelli obsoleti, lasciando il posto a se stesso.

La saggezza popolare dice: "Un luogo santo non accade vuoto". Per quanto riguarda i cambiamenti dei capelli, è particolarmente rilevante. Quando i capelli obsoleti cadono nel luogo della sua crescita, rimane un sacco di capelli in cui si forma un nuovo capello, che ha sostituito quello vecchio.

Il ciclo di vita dei capelli comprende 3 fasi principali:

  • periodo anagen, quando si verifica la divisione attiva e la crescita dei giovani peli,
  • il periodo catagen con lo sviluppo della radice inversa (atrofia della papilla pilifera, situata nella parte inferiore del follicolo e che regola la crescita dei capelli, inizia alla fine di questo periodo),
  • periodo telogen, quando il follicolo pilifero è a riposo (come se fosse in letargo), i capelli obsoleti cadono e i capelli giovani iniziano ad apparire al loro posto.

I capelli che muoiono naturalmente hanno alla fine un ispessimento di colore bianco, che non si trova se si estrae con forza un capello sano e giovane. Se non c'è tale ispessimento, la causa della perdita di capelli è la sua maggiore fragilità, che è la prova di capelli malsani. Ma la presenza di un bulbo scuro sui capelli caduti indica che un capello sano e forte, che non è ancora sopravvissuto, è stato perso. E se questo non è un effetto meccanico, allora devi cercare le cause interne che portano all'alopecia.

I medici considerano la calvizie negli uomini come una malattia di natura polietiologica. Pertanto, ci sono molte ragioni che possono regolare il processo dei cambiamenti naturali dei capelli in modo tale che al posto della caduta multipla dei capelli non appaiano, nuovi o che saranno molto deboli, come una lanugine. Non sorprende che ci siano diversi tipi e gradi di calvizie, l'approccio terapeutico per il quale è significativamente diverso, perché le cause della calvizie in questo caso sono diverse.

Si scopre che non è necessario considerare il concetto generale di alopecia, ma alcuni tipi di malattia, che in ogni caso possono avere manifestazioni peculiari. In effetti, è spesso un effetto multifattoriale e ciascuno dei fattori può lasciare il segno sul quadro clinico della patologia.

Quando parlano di alopecia?

Diverse persone hanno un atteggiamento diverso nei confronti del problema della caduta dei capelli. Alcune persone non sono affatto perplesse da questo problema, spazzando via tranquillamente i peli singoli o multipli che si sono separati dalla pelle della testa dalla spalla, mentre altri vanno direttamente in panico quando vedono almeno un pelo sui loro vestiti. Quale di questi è giusto e quando devi iniziare a preoccuparti della perdita di capelli?

Non sorprende il fatto che i peli cadano periodicamente sulla testa e sul corpo. Un organismo vivente non è eterno, ma anche durante la sua esistenza, il corpo subisce costantemente processi di rinnovamento e riguardano non solo la pelle e le unghie. I nostri capelli si rinnovano anche una volta ogni 3-5 anni. E questo vale sia per le donne che per gli uomini.

E poiché i capelli crescono in modo non uniforme, il loro cambiamento si verifica anche in periodi di tempo diversi, quindi notiamo la perdita dei capelli quasi ogni giorno. Ovviamente non vale la pena avere paura dei 1-2 capelli che sono caduti. In effetti, da 50 a 150 di loro dormono abbastanza in un giorno, non ce ne accorgiamo. Questo momento diventa particolarmente evidente durante lo shampoo o la pettinatura, il che è abbastanza naturale, perché l'effetto meccanico sul cuoio capelluto aiuta a rimuovere i capelli obsoleti.

Devi capire che perdere una tale quantità di capelli al giorno non rischia di perdere i nostri capelli, perché sulla testa di una persona comune ci sono dai 60 ai 160 mila capelli. E nel momento in cui alcuni cadono, altri iniziano a crescere, ad es. si verifica il naturale processo di aggiornamento dei capelli.

Il tasso di perdita di capelli negli uomini al giorno varia da 80 a 150 capelli, a seconda del colore dei capelli. Si ritiene che le bionde siano le proprietarie dei capelli più folti, quindi la perdita di 150 capelli al giorno è naturale per loro. Per le persone bionde e dai capelli scuri, una perdita giornaliera di circa 100 capelli è considerata normale. Il meno fortunato è quello rosso, perché la loro densità di capelli è di solito la più piccola (80-90 mila capelli), ma raramente perdono più di 80 capelli al giorno.

Nel calcolare i capelli caduti durante il giorno, devi capire che vengono presi in considerazione solo quei capelli che cadono con la radice (bulbo). Se i capelli sono malsani e inclini a fragili, ci sarà ancora una certa parte dei capelli rotti che non sono correlati al processo di perdita e calvizie. Prendiamo in considerazione solo quei peli che lasciano completamente i capelli, il che corrisponde al processo naturale di cambiamento dei capelli o al processo patologico di calvizie (alopecia).

Il tasso di caduta dei capelli è un indicatore che non influenza la densità dei capelli ed è spiegato dal naturale processo fisiologico di aggiornamento dei singoli componenti di un organismo vivente. Ma il superamento della norma parla già di alcune violazioni che causano un'eccessiva perdita di capelli. Se i capelli hanno iniziato a cadere più attivamente, è tempo di pensare alla ragione di un tale stato di cose, che porta alla calvizie negli uomini, perché il coinvolgimento in questo processo di shampoo, pettine, cuscino troppo duro inappropriati, ecc. non scientificamente provato.

Sintomi di calvizie maschile

L'influenza di vari fattori sulla salute di un uomo porta alla comparsa di diversi tipi di calvizie, le cui manifestazioni differiscono leggermente. I medici non hanno una classificazione unificata dell'alopecia, ma è ancora consuetudine distinguere diverse varietà di calvizie negli uomini.

Nonostante il fatto che diversi tipi di calvizie possano avere manifestazioni diverse, il primo segno di patologia può essere considerato una perdita di capelli al di sopra del normale, che può essere visto da un aumento del numero di capelli sui vestiti, un pettine, mentre si lavano i capelli. Oppure non puoi semplicemente lavare i capelli per 3-4 giorni, quindi tirare delicatamente i capelli sulla testa. Se nella tua mano appare un fascio decente di 5-10 capelli, questa è un'occasione da esaminare per il pericolo di calvizie.

La comparsa di chiazze calve sulle tempie o aree con peli radi sulla corona viene osservata poco dopo. E questo ti permette di determinare il tipo di alopecia, perché anche la localizzazione delle aree di perdita di capelli patologica ha un grande valore diagnostico. È vero, questa è già una domanda per gli specialisti e parleremo di quali tipi di calvizie in un uomo può identificare un medico, a cosa sono associati e come si manifestano.

Alopecia androgenetica

In termini di prevalenza tra la popolazione maschile, questo tipo di calvizie non è uguale. L'alopecia androgenetica è chiamata calvizie maschile, poiché questo tipo di patologia è caratteristica degli uomini. Questo è esattamente il caso in cui i problemi dei capelli non sono correlati a una specifica malattia. E il motivo di questa condizione risiede nel tipo di ormone maschile - diidrotestosterone

Il livello di diidrotetestosterone in uomini diversi non è lo stesso. E non è sempre una questione di processi patologici che contribuiscono all'aumento della produzione di testosterone o di un enzima che lo converte in una frazione idrolizzata. Il fatto è che alcune caratteristiche del sistema endocrino responsabili della produzione del sesso e di altri ormoni sono ereditate. E non sorprende che in alcune persone i capelli spessi siano trasmessi per genere, mentre altri soffrono della mancanza di capelli sin dalla giovane età.

Bisogna capire che con l'alopecia androgenetica, i capelli sulla testa di un giovane non cadono in un istante. Questo è un processo graduale, inizia appena prematuramente. Innanzitutto, si osserva un cambiamento nell'aspetto dei capelli: diventano più sottili e luminosi, interrompono la loro crescita, trasformandosi infine in una lanugine quasi invisibile. Dopo che questi peli terminano il loro ciclo di vita e cadono, il loro posto rimane vuoto, perché il diidrotestosterone non consente al follicolo di accumulare abbastanza nutrienti per riprodurre nuovi capelli.

Poiché non tutti i bulbi sono interessati contemporaneamente, si nota prima un diradamento dei capelli e quindi si forma già un punto completamente calvo. Il processo di solito inizia con la fronte e le tempie, spostandosi gradualmente verso la regione parietale. Sono queste zone le più suscettibili all'influenza dell'ormone sessuale maschile, quindi non sorprende che nella maggior parte degli uomini i cerotti calvi inizino ad apparire sulla fronte. Ma per uomini diversi il quadro può essere leggermente diverso, quindi vengono considerati diversi tipi di alopecia androgenetica:

  • Il tipo a ferro di cavallo, quando il processo di formazione delle zone calve colpisce la zona dei templi, spostandosi gradualmente più in profondità nella zona frontotoparietale.
  • Tipo di nido, quando si nota la perdita di capelli negli uomini in diversi punti, ma sulla parte superiore della testa si forma sicuramente un punto calvo di forma rotonda, simile al nido di un uccello. Devo dire che questa forma di punto calvo è temporanea, perché gradualmente tutte le lesioni si fondono e convergono a forma di ferro di cavallo, solo la prima linea di crescita dei capelli nella zona parietale, come la zona frontotemporale, è più sensibile al testosterone rispetto al resto della testa.
  • Tipo misto (in questo caso, la caduta dei capelli sulle tempie, sulla fronte e sulla corona si verifica contemporaneamente e inizia con un semplice diradamento dei capelli, che va in una voluminosa zona calva).

Una variante dell'alopecia androgenetica può essere considerata calvizie a causa di fattori genetici, ad es. trasferimento genico di Soh 21, che aumenta significativamente il rischio di calvizie. Sia le donne che gli uomini possono essere portatori del gene sul cromosoma X, perché questo tipo di cromosoma si trova nell'insieme cromosomico di qualsiasi persona. Ma solo le donne hanno due cromosomi X, quindi, se il secondo m non ha un gene della calvizie, il meccanismo di compensazione funziona e il rischio di alopecia diventa piccolo. Negli uomini, non c'è nulla per compensare questo difetto, perché c'è solo un cromosoma X nel loro insieme, il che significa che può essere cruciale.

Ma anche la presenza di un tale gene non porta necessariamente alla calvizie precoce negli uomini. Non c'è da stupirsi, dopotutto, che l'alopecia androgenetica sia spesso chiamata androgenetica. Il fatto è che molto spesso il fattore genetico si sovrappone all'endocrino, associato al contenuto di testosterone nel corpo, e questa combinazione aumenta molte volte il rischio di calvizie.

Devo dire che con l'alopecia androgenetica negli uomini si osserva una perdita parziale dei capelli, ad es. i capelli non cadono su tutta la testa, ma principalmente sulle tempie, sulla zona frontale e parietale, mentre sulla parte posteriore della testa e sui lati della testa i capelli rimangono piuttosto spessi.

Alopecia sintomatica

La calvizie di questo tipo ha radici completamente diverse. Qui non stiamo più parlando della genetica o delle caratteristiche del sistema endocrino, ma dell'effetto sul corpo di determinate condizioni interne ed esterne. Tra le cause di tale calvizie sono considerate:

  • intossicazione del corpo con sostanze nocive e tossiche,
  • effetti negativi delle radiazioni ionizzanti,
  • terapia farmacologica:
  • la calvizie si verifica spesso dopo la chemioterapia, poiché i farmaci antitumorali possono uccidere le cellule del follicolo pilifero attivo,
  • anticoagulanti, preparati a base di interferone, retinoidi, interferoni, beta-bloccanti possono causare una maggiore perdita di capelli maturi,
  • ma la caduta dei capelli è associata alla bromocriptina, allopurinolo e ai farmaci usati per curare il cancro.
  • mancanza di vitamine e minerali a causa di malattie croniche o malnutrizione,
  • varie patologie della salute che influenzano il metabolismo nei tessuti del cuoio capelluto,
  • fattore di stress.

All'ultimo momento, vale la pena soffermarsi più in dettaglio, perché non è un segreto per nessuno che sono gli stress e le esperienze che causano la maggior parte dei vari disturbi della salute umana. Nel nostro corpo, tutto è interconnesso, quindi non sorprende che il carico sul sistema nervoso causi malfunzionamenti nel lavoro di altri organi, abbia un effetto deprimente sul sistema immunitario, porta allo sviluppo di disturbi neuropsichiatrici, uno dei primi segni di cui può essere la caduta dei capelli senza una ragione apparente.

Il fatto che gli uomini non reagiscano a situazioni stressanti tanto emotivamente quanto le donne non significa che rimangano indifferenti. Ci sono situazioni che sconvolgono il sesso forte, che può successivamente provocare la perdita dei capelli.

La psicosomatica della calvizie negli uomini, sebbene meno pronunciata rispetto alle donne, può comunque agire come fattore principale e secondario nella caduta dei capelli:

  • Un forte shock nervoso, specialmente improvviso, può provocare in sé un aumento della caduta dei capelli. La sensazione di agitazione dei peli sulla testa e sul corpo non è casuale; causano spasmo dei vasi sanguigni e dei muscoli. Già in questo momento, i capelli diventano meno stabili, quindi è facile rompersi con qualsiasi impatto meccanico. Se la situazione non si ripresenta, il ripristino dei capelli sarà ritardato di non più di 4 mesi.
  • Lo stress cronico agisce in modo più furtivo. La perdita dei capelli in questo caso sarà graduale. Se una persona è costantemente in uno stato di tensione nervosa, questo porta a malfunzionamenti di vari sistemi, incluso il sistema circolatorio. La causa della caduta dei capelli è una violazione della circolazione sanguigna, a causa della quale i follicoli piliferi non ricevono abbastanza nutrienti per far crescere i capelli sani e forti. Più una persona è sotto stress, più difficile sarà successivamente ripristinare l'attaccatura dei capelli in testa.
  • Ma anche se stiamo parlando di esperienze situazionali, sullo sfondo del gene calvizie dell'uomo, diventano anche un fattore di rischio per la caduta prematura dei capelli.

Come capire che la calvizie è diventata solo un disturbo psicosomatico? Indico questo:

  • Lunga perdita di capelli, ad es. cadono gradualmente, ma più una persona si tuffa nelle sue esperienze, più lunga è la depressione, più i peli cadono ogni giorno.
  • Insieme alla perdita dei capelli, c'è un deterioramento del loro aspetto e delle condizioni del cuoio capelluto: la pelle è più grassa e più veloce, i capelli iniziano a sembrare grassi e opachi, l'acconciatura perde il suo volume precedente e i capelli fragili si intensificano. Ciò è dovuto a interruzioni ormonali, che tirano anche una tensione costante.
  • In luoghi con capelli e cuoio capelluto, le unghie iniziano a cambiare (diventano fragili), la pelle del resto del corpo (acquisisce un colore malsano, diventa più secca e meno elastica).

Va detto che la calvizie sintomatica può essere osservata equamente negli uomini e nelle donne. E le ragioni di questa patologia possono essere diverse.

L'impatto dei suddetti fattori esterni e interni che non sono associati a una predisposizione ereditaria porta al fatto che i capelli si stanno assottigliando e cadendo in tutta la testa, ad es. la calvizie diffusa si verifica in uomini e donne. In questo caso, il successo del trattamento dipende dalla rapidità con cui è possibile rimuovere la causa della caduta dei capelli, ma la situazione raramente si trasforma in una speranza.

Nidificazione (focale) della calvizie negli uomini

È considerato l'opposto dell'alopecia diffusa, poiché in questo caso non si osserva la perdita totale di capelli. Sulla testa del paziente si formano focolai limitati di calvizie di varia localizzazione. Tali focolai spesso hanno la forma di un cerchio o di un ovale e differiscono per dimensioni relativamente piccole..

La causa della calvizie focale negli uomini (e una patologia simile può verificarsi anche nelle donne e nei bambini) è il malfunzionamento del sistema immunitario, che inizia a percepire i suoi capelli come qualcosa di estraneo, spingendolo fuori come una scheggia. È chiaro che tali violazioni nel funzionamento del sistema immunitario non sono accidentali. Possono causare stress cronico, esaurimento nervoso, patologie di natura infettiva e altri fattori. Una risposta immunitaria inadeguata è talvolta associata agli effetti dell'anestesia e delle malattie autoimmuni..

Il problema della calvizie maschile negli uomini è che nel tempo i focolai possono aumentare, apparire in altri punti della testa, fondersi l'uno con l'altro, muoversi, il che indica la progressione della patologia e presenta difficoltà nel trattamento dell'alopecia.

Si osserva una forte calvizie negli uomini con una forma generalizzata di alopecia areata. Ciò è possibile con la progressione di una patologia che causa malfunzionamenti nel sistema immunitario. Questa forma della malattia può essere definita la fase terminale dell'alopecia focale negli uomini. La perdita dei capelli in questo caso è rapida e in un paio di mesi un uomo può perdere completamente i capelli.

Alopecia cicatriziale

Questo tipo di calvizie è associato a processi infiammatori e degenerativi nel cuoio capelluto. Malattie della pelle, processi infettivi, danni meccanici e termici alla pelle, lesioni alla testa e interventi chirurgici, processi tumorali maligni possono causare infiammazione del tessuto follicolo pilifero, che provoca la formazione di tessuto fibroso, la cui funzione non include la crescita dei capelli. Al posto di cicatrici e cicatrici, i capelli di solito non crescono.

L'alopecia cicatriziale si trova ugualmente negli uomini, nelle donne e nei bambini, tuttavia, come diffusa e focale. Secondo le statistiche, tali varianti di calvizie sono piuttosto rare (non più del 3% di coloro che vanno dal medico con un problema di perdita di capelli), ma come l'alopecia androgenetica, sono un grave problema per i giovani la cui testa calva non sembra affatto attraente.

fasi

Considerando le opzioni per la calvizie negli uomini, puoi vedere che il processo di perdita di capelli con diversi tipi di calvizie ha le sue caratteristiche del corso. Con calvizie diffusa e generalizzata, si osserva un assottigliamento uniforme dei capelli in tutta la testa, che differisce solo per i tempi. Con una forma focale e cicatriziale di alopecia, i fuochi sono generalmente piccoli, ma possono avere una localizzazione diversa e la dinamica dello sviluppo della patologia è piuttosto difficile da prevedere.

L'unico tipo di alopecia in cui le fasi dello sviluppo della patologia sono chiaramente visibili è l'alopecia androgenetica negli uomini. La sua causa è considerata il gene della calvizie e l'effetto negativo sulla crescita dei capelli dell'ormone sessuale maschile. Secondo varie fonti, questo tipo di perdita di capelli è caratteristica dal 90 al 97% degli uomini, quindi è stato studiato dagli scienziati in modo approfondito.

Secondo il classico schema Hamilton-Norwood, vengono prese in considerazione le seguenti fasi dello sviluppo del processo:

  • La fase 1 può durare abbastanza a lungo, manifestandosi solo come un leggero aumento dei peli che cadono quotidianamente. In questo caso, i capelli cadono in modo particolarmente attivo lungo l'attaccatura dei capelli nella parte frontale della testa, formando piccole macchie calve su entrambi i lati della fronte.
  • 2 livelli. C'è una progressione della calvizie sulla fronte negli uomini: un aumento delle chiazze calve, che ora vanno più in profondità della linea sottile di 1-2 cm. Le chiazze calve nella maggior parte dei casi sono simmetriche e non rovinano notevolmente l'aspetto del volto maschile.

In questa fase, inizia una graduale perdita di capelli nell'area della corona, ma dall'esterno la situazione è ancora quasi invisibile.

  • 3 fasi. Le chiazze calve aumentano di dimensioni e si approfondiscono di 3 cm o più, formando 2 penisole sgradevoli. L'attaccatura dei capelli sfuggente sulla corona può diventare più visibile, sebbene sia ancora coperta con capelli diradati ogni giorno..
  • 4 livelli. Le chiazze calve nella zona frontotemporale fermano la loro crescita attiva, ma allo stesso tempo la zona di crescita dei peli aumenta, il che indica la perdita di peli nella regione centrale della fronte. Ma il processo in alto si sta attivamente sviluppando con la formazione di punti calvi in ​​aumento. Nelle zone calve, i capelli forti sono sostituiti da una lanugine appena percettibile.
  • 5 livelli. I capelli tra le chiazze calve della parte frontale si assottigliano notevolmente e la macchia calva sulla parte superiore della testa aumenta di dimensioni e diventa più evidente. Al centro della testa, da un orecchio al secondo, una striscia si estende, preservando una densità dei capelli quasi normale, che consente di nascondere un punto calvo sulla corona.
  • 6a tappa. I focolai di calvizie nella zona frontotemporale e parietale iniziano gradualmente a fondersi a causa della perdita di capelli tra queste aree. Quando si forma un singolo punto calvo, il processo inizia a scendere verso la parte posteriore della testa e i lati della testa, riducendo la fascia di capelli normali.
  • 7a tappa. Di solito a questo punto rimane solo una striscia sottile che corre lungo i lati della testa e la parte posteriore della testa.

Devi capire che la calvizie con alopecia androgenetica può durare diversi anni, a partire da una giovane età. Ciò significa che l'uomo ha abbastanza tempo per visitare un medico e prendere tutte le misure necessarie per mantenere un'acconciatura che dia fiducia in se stessi. Questo tipo di calvizie negli uomini non è considerato una situazione senza speranza e può essere trattato bene nelle prime fasi..

Le forme

Un punto calvo sulla testa è certamente un evento spiacevole, ma non così raro. Pertanto, la comparsa di macchie calve e punti calvi non provoca emozioni così violente rispetto alla comparsa di siti di perdita di capelli su altre parti del corpo, dove è consuetudine osservare una vegetazione più o meno violenta. Sul viso ci sono guance, sopracciglia, barba e baffi, sul corpo: petto, zone intime, ascelle, braccia, gambe.

Se una cattiva eredità può essere incolpata della comparsa di aree senza peli sulla testa, la calvizie del viso, del corpo e degli arti ha sempre alla base alcuni processi patologici nel corpo, quindi un uomo dovrebbe essere particolarmente attento.

I più evidenti sono tali difetti sul viso. Recentemente, barba e baffi hanno iniziato a tornare alla moda, inoltre, molti uomini cercano di enfatizzare la propria mascolinità con l'aiuto dei baffi. Ma questi gioielli da uomo sembreranno attraenti solo se la barba e i baffi sono spessi, ben curati, senza difetti. Dopotutto, solo in questo caso parlano di buona salute. La comparsa di punti calvi antiestetici suggerisce il contrario, e questo è un motivo per pensare.

Parlare di una predisposizione ereditaria alla calvizie negli uomini non è particolarmente necessario. L'ereditarietà si manifesta di solito nella densità dei capelli in questa zona. Ma l'aspetto dei singoli fuochi con i capelli mancanti è solitamente associato all'influenza di fattori patologici:

  • fatica,
  • superlavoro nervoso e fisico,
  • malattie infettive (sia pelle locale che infezioni sistemiche),
  • vari tipi di malattie della pelle (tigna, dermatite, micosi, ecc.),
  • disturbi metabolici (ad es. diabete mellito) e disturbi ormonali,
  • carenza di vitamine e minerali,
  • Malattie autoimmuni,
  • assunzione di singoli farmaci,
  • lesioni cutanee in quest'area,
  • prodotti per la cura di barba e baffi di bassa qualità,
  • radiazioni, cattive condizioni ambientali, ecc..

Ci sono molti di questi fattori, e spesso stiamo parlando della loro influenza congiunta, il che complica solo la situazione..

È facile notare focolai calvi sulla barba, non devi raderti per diversi giorni, quindi valutare le condizioni dell'attaccatura del viso. Di solito i fuochi senza pelo sono di dimensioni limitate e di forma arrotondata, come nell'alopecia focale. Le aree “nude” possono variare di colore, acquisendo una tonalità rosata, biancastra o rossastra, la pelle su di esse può essere eccessivamente morbida e tenera o ruvida a seconda della causa della patologia.

Al posto di chiazze calve, si può sentire prurito o bruciore, che è caratteristico delle malattie fungine. Se, oltre ai focolai calvi sulla barba, c'è un cambiamento nell'aspetto dei capelli sulla testa e un cambiamento nella struttura delle unghie, si può sospettare una carenza di vitamina o disturbi ormonali.

La perdita dei capelli contemporaneamente su testa, sopracciglia, barba, baffi indica una generalizzazione del processo. In questo caso, la calvizie si verifica più spesso rapidamente..

A causa dell'elevato contenuto di testosterone, è comune per gli uomini avere una vegetazione abbastanza abbondante sulle gambe. In questo caso, la perdita di capelli in questa zona diventa un fattore preoccupante, poiché per la maggior parte ha motivi patologici:

  • carenza nel corpo di vitamine e minerali necessari per la normale crescita dei capelli,
  • prendendo potenti farmaci, il cui effetto collaterale è la calvizie nelle gambe e in altre parti del corpo negli uomini,
  • aumento della glicemia (mentre sulle gambe i capelli cadono e, al contrario, crescono più attivamente),
  • disturbi ormonali causati da malfunzionamento della tiroide.

Ma prima di iniziare nel panico per la tua salute, dovresti prestare attenzione ai tuoi vestiti. La moda per jeans e pantaloni attillati può fare un cattivo servizio, perché il tessuto può sfregare la pelle lavando o rompendo i peli su di esso, da cui la formazione di aree "nude" sulle gambe. Una situazione identica si osserva quando si indossano stivali grossolani..

La perdita di capelli simultanea o progressiva negli uomini su braccia, gambe, testa, petto e viso indica molto probabilmente gravi problemi autoimmuni, caratterizzati dalla comparsa di alopecia focale, che può assumere diverse forme:

  • se c'è un singolo punto calvo sulla testa, che ha una forma rotonda o ovale e non aumenta di dimensioni, stiamo parlando della forma locale più innocua di alopecia focale,
  • la comparsa di un gran numero di piccole chiazze calve sulla testa indica un'alopecia del punto focale,
  • si dice che l'alopecia subtotale sia nel caso della comparsa di più grandi focolai sulla testa e della loro diffusione su viso, corpo, cavità ascellari,
  • l'alopecia focale universale è caratterizzata dall'aspetto di focolai senza peli chiaramente definiti sulla testa, sul corpo e sulle estremità, accompagnati da cambiamenti nelle condizioni della pelle e delle unghie, nonché dallo sviluppo di nevrastenia e VVD,
  • esponendo alopecia focale, grandi zone senza peli appaiono sulla testa e sul corpo,
  • l'alopecia focale totale è la caduta dei capelli sia sulla testa che sul corpo, che è considerato il grado più grave della malattia, praticamente non trattabile.

La perdita dei capelli sul viso, sul corpo e sugli arti raramente appare da sola. Di solito stiamo parlando di un processo cumulativo che interessa la testa e il corpo, solo un uomo alla volta ha attirato l'attenzione su un solo sintomo (focus), mentre il problema può esistere in altre parti del corpo, così come all'interno del corpo.

Complicanze e conseguenze

Devo dire che la calvizie negli uomini stessi è più probabilmente un problema di un piano estetico (a meno che ovviamente non sia un'infezione della pelle). La mancanza di peli sulla testa facilita anche in qualche modo la cura, non invano perché ai giovani ragazzi piace tagliare i capelli "a zero". È vero, in questo caso, dovrebbe essere prestata maggiore attenzione alla protezione della testa dalla luce solare attiva..

Ma scherzi come battute e per l'apparizione sulla testa di chiazze calve, possono nascondersi gravi problemi di salute, che successivamente influenzano non solo l'acconciatura. Malattie fungine, dermatiti, che portano alla comparsa di ferite sulla pelle con un alto rischio di infezione, patologie cardiovascolari, diabete mellito, malfunzionamento della tiroide e alcune altre patologie richiedono un trattamento serio fino a quando non causano complicazioni estetiche.

Ma anche se non prendiamo in considerazione le cause patologiche del fenomeno e consideriamo la calvizie dal punto di vista della psicologia, il quadro è deludente. È chiaro che ogni uomo si relazionerà al problema a modo suo. Qualcuno si raderà semplicemente i capelli calvi e darà una nuova pettinatura per scontata, e per un altro punto calvo diventerà un ostacolo, riducendo l'autostima e la fiducia nella loro attrattiva per il sesso opposto, che è molto importante in giovane età. In ogni caso i capelli intelligenti sembreranno più vantaggiosi di un taglio di capelli.

La calvizie causata dalla malnutrizione e dal peggioramento del cuoio capelluto può essere accompagnata dalla formazione di forfora, che sullo sfondo di un'acconciatura sottile sembra molto attraente, suggerendo la mancanza di un'adeguata cura per la testa e i capelli. I capelli grassi, appiccicosi e la forfora respingono le persone, ed a volte è così difficile spiegare agli altri che la causa di questo stato di cose è una malattia, non uno shampoo raro. E i punti calvi sulla zona parietale nei giovani ragazzi possono diventare motivo di risate dietro la schiena e battute offensive.

La comparsa di un punto calvo sulla corona, tra le altre cose, aumenta il rischio di scottature e colpi di calore in primavera e in estate, quando l'attività della luce solare è piuttosto elevata. Un uomo calvo dovrà indossare regolarmente cappelli per proteggere la sua pelle dai raggi aggressivi che possono causare ustioni e persino il cancro. E in assenza di un copricapo, usa regolarmente i filtri solari nella zona senza peli sulla testa e dove i capelli hanno una densità insufficiente.

La calvizie può influire più negativamente sulla qualità della vita di un uomo. Ciò è particolarmente vero per gli individui sensibili ed emotivamente labili, in cui una situazione simile può causare una depressione prolungata, solo esacerbando la condizione. Dopotutto, un fattore di stress è in grado di migliorare la caduta dei capelli anche sullo sfondo di una predisposizione genetica, per non parlare delle cause patologiche dell'alopecia.

Diagnosi di calvizie maschile

La calvizie negli uomini e nelle donne è una condizione che ha chiare manifestazioni esterne. Le chiazze calve sulla fronte o il "nido" sulla corona sono visibili ad occhio nudo e i capelli assottigliati catturano la tua attenzione, devi solo dare un'occhiata più da vicino alla pettinatura della persona. Non sorprende che la diagnosi del fatto dello sviluppo dell'alopecia non causi difficoltà al medico, anche se si tratta di un semplice terapista.

Ma dopotutto, un'affermazione del fatto di calvizie non è un fattore residuo per fare una diagnosi finale e prescrivere un trattamento adeguato. È importante stabilire il tipo e il grado di alopecia, poiché il regime di trattamento per le diverse forme di calvizie differirà, il che non sorprende a causa della differenza nelle cause della caduta precoce dei capelli.

Le questioni relative ai problemi dei capelli sono gestite da un medico separato, un tricologo. È a lui che devi contattare per la riduzione dei capelli. Dopotutto, né il terapeuta né il dermatologo possono aiutare, se stiamo parlando della causa più comune di alopecia: l'influenza dei geni. Un'altra cosa, quando si tratta di pelle o malattie interne, ma anche qui l'ultima parola spesso rimane con il tricologo. Se necessario, indirizzerà il paziente a una consultazione con lo specialista giusto..

Sebbene in pratica, di solito tutto accade esattamente il contrario. Un uomo viene dal terapeuta con lamentele, prescrive tutti i tipi di studi e consultazioni con vari specialisti, a seconda delle malattie identificate, e se la causa dell'alopecia non viene identificata, il paziente viene indirizzato a un tricologo.

Un esame fisico della testa dell'uomo (e, se necessario, di altre parti del corpo in cui si osserva la perdita patologica dei capelli) è sufficiente per consentire al medico di identificare il problema della calvizie. Ma per identificare le cause di questa condizione, dovrai studiare la storia e le informazioni del paziente sulla presenza o l'assenza di fatti di calvizie precoce nella sua famiglia. Se i parenti stretti hanno avuto tali problemi, puoi immediatamente sospettare l'alopecia androgenetica, come dirà anche la forma di patch calve o patch calve..

Ma anche con l'alopecia androgenetica, è difficile dire cosa abbia causato la caduta precoce dei capelli: il gene della calvizie ricevuto dalla madre o dal padre o i problemi con gli ormoni. Quest'ultimo può essere facilmente rilevato attraverso test di laboratorio..

Poiché la causa della calvizie in un uomo non può essere una, ma una serie di fattori che potrebbero non essere nemmeno correlati tra loro, la diagnosi di alopecia comporta un esame completo del paziente, tra cui una serie di test di laboratorio:

  • analisi del sangue generale e dettagliata,
  • test dell'ormone tiroideo per valutare la funzionalità degli organi,
  • esame del sangue per il livello di ormoni sessuali maschili,
  • studio del biomateriale per la presenza di parassiti, che spesso diventano i colpevoli della carenza di vitamine e minerali,
  • determinazione del contenuto di ferro nel siero del sangue (calcolo della concentrazione di ferritina nel sangue, che consente di stimare le riserve di ferro nel corpo),
  • per escludere la sifilide, che spesso causa la caduta dei capelli, vengono prescritti sierologia del sangue e reazione di Wasserman o viene utilizzata una tecnica più moderna - il test anticardiolipina,
  • se si sospetta che la pelle sia affetta da un'infezione fungina, come evidenziato da desquamazione e prurito, i test vengono eseguiti con idrossido di potassio (in presenza di dermatofiti, il test è positivo) e trasmissione attraverso una lampada speciale,
  • una biopsia seguita da uno studio del biomateriale al microscopio consente anche di diagnosticare la dermatatomicosi, ma questo studio è anche informativo per l'alopecia e l'alopecia cicatriziale.

I singoli focolai di calvizie sulla testa e sul corpo possono essere rilevati con infezioni fungine e con alopecia areata causate da una risposta inadeguata del sistema immunitario. Un esame del sangue aiuta a chiarire la situazione, che mostrerà un numero ridotto di linfociti T e B, tipico per l'alopecia focale. Una conferma della diagnosi sarà anche un test che consiste nel tirare leggermente i capelli: con l'alopecia areata, i capelli vengono estratti insolitamente facilmente.

Molte informazioni sulle cause della calvizie sono fornite al medico dalla diagnostica strumentale: uno studio del fusto del capello al microscopio e un'analisi spettrale del capello, che consente di rilevare violazioni del metabolismo minerale nel corpo. L'analisi spettrale consente non solo di identificare la carenza di oligoelementi necessari per i capelli, ma anche di diagnosticare molte malattie associate a questo: diabete mellito, osteoporosi, tiroide e patologie gastrointestinali, psoriasi, ecc..

Dopo aver identificato la causa patologica (o diverse cause) della calvizie maschile, il tricologo può sottoporre il paziente a una consultazione con altri specialisti: un cardiologo, un endocrinologo, un neurologo, uno psicologo, ecc. Questi medici, a seconda della violazione rilevata, possono prescrivere ulteriori studi di laboratorio e strumentali che aiuteranno a sviluppare un regime terapeutico efficace per la malattia di base.

Diagnosi differenziale

Poiché l'alopecia è considerata una malattia multifattoriale e ulteriori azioni terapeutiche dipendono completamente dalla causa identificata della perdita di capelli, un ruolo importante dovrebbe essere assegnato alla diagnosi differenziale. Il compito del medico è differenziare l'alopecia androgenetica causata da un gene specifico dai disturbi ormonali. Le manifestazioni di alopecia areata devono essere distinte dai fuochi delle lesioni da funghi e manifestazioni della sifilide secondaria, che è caratterizzata dalla comparsa di più piccoli fuochi di calvizie. Con l'alopecia cicatriziale, è importante determinare la natura della pelle, poiché i focolai di tessuto fibroso possono apparire sia nel sito di lesioni traumatiche della pelle sia contro malattie come il lupus eritematoso, la sarcoidosi cutanea, il lichene, ecc..

È molto importante determinare la causa della calvizie diffusa (sintomatica), che è associata non solo a un effetto negativo sul cuoio capelluto dall'esterno, ma anche a problemi interni nel corpo, senza il trattamento di cui è impossibile ripristinare l'attaccatura dei capelli.

Chi contattare?

Prevenzione

Per quanto riguarda la prevenzione della calvizie negli uomini, non esistono misure e requisiti che possano, con una garanzia del 100%, proteggere una persona dalla caduta dei capelli. Se l'alopecia diffusa ha chiare cause esterne e interne che possono essere prevenute con uno stile di vita sano, una corretta alimentazione, cure mediche tempestive, allora è molto più difficile prevenire l'alopecia focale e androgena.

Tuttavia, questo non è un motivo per arrendersi e aspettare ciò che accadrà dopo. Alcuni momenti della vita di una persona aiuteranno persino a indebolire la predisposizione ereditaria, perché è noto che non tutti gli uomini che hanno ricevuto il gene della calvizie dai loro genitori diventano calvi in ​​anticipo. E l'evidenza che il nonno, il bisnonno e il papà avevano la testa calva non indica che lo stesso destino attende i loro discendenti.

Misure come un taglio di capelli corto (presumibilmente riduce il carico sulla pelle e sui follicoli piliferi, inoltre, si ritiene che i capelli dopo questo inizino a crescere più attivamente) e il rifiuto dei cappelli (a causa del fatto che non consentono al cuoio capelluto di respirare) non lo sono base di prove. Inoltre, camminare con la testa scoperta non fa che aumentare l'impatto negativo di fattori esterni sulla pelle e sui capelli.

Ma ci sono altre misure che possono davvero ridurre il rischio di caduta precoce dei capelli:

  • Adeguata cura dei capelli: lavaggio regolare con detergenti delicati, uso di ricette popolari per rafforzare i capelli, pettinare delicatamente i capelli con un pettine con denti rari. Durante e dopo il lavaggio con i capelli, bisogna essere estremamente attenti, poiché in questo momento sono più suscettibili alle lesioni. Non strofinare troppo e graffiare il cuoio capelluto durante la procedura, e dopo aver lavato i capelli devi solo tamponarli con un asciugamano morbido e in nessun caso pettinarli con bagnato.
  • Massaggi regolari sulla testa nella zona di crescita dei capelli. La pettinatura può essere considerata solo una delle opzioni per il massaggio alla testa, che attiva la circolazione sanguigna nella pelle, migliora l'afflusso di sangue e la nutrizione dei follicoli piliferi, rende i capelli sani e forti..
  • Una dieta equilibrata è la chiave per capelli e unghie forti, perché ciò che mangiamo dipende da ciò che mangiamo. Se il cibo è impoverito di vitamine e minerali, anche in assenza di una predisposizione, non si dovrebbe contare su capelli folti.
  • Uno stile di vita attivo che ti consente di mantenere un normale metabolismo, in contrasto con l'inattività fisica, influenzerà solo positivamente le condizioni dei capelli sulla testa e sul corpo.
  • Il monitoraggio dello stato mentale, la capacità di rispondere adeguatamente alle situazioni stressanti, per evitare sentimenti forti e, se necessario, l'assunzione di sedativi aiuterà ad evitare molti problemi di salute, tra cui la calvizie stressante diffusa.

Ma anche il rispetto di tutti i requisiti di cui sopra non garantisce che i capelli ad un certo punto non cadano attivamente. E qui è importante non ritardare il viaggio dal medico. Dopotutto, la calvizie negli uomini, se non è causata da un forte stress, è spesso un processo graduale e progressivo. È molto più facile trattarlo nelle prime fasi nei primi sei mesi che dopo alcuni anni, quando il punto calvo diventa evidente. Ciò è confermato anche dagli studi sui farmaci usati per trattare l'alopecia, la maggior parte dei quali semplicemente non sono in grado di aiutare se si perde tempo.

Capelli sulle clip: tipi e caratteristiche d'uso

Vitamine contro la caduta dei capelli nelle donne. Valutazione dei migliori, un elenco di economici, dopo il parto, con zinco e ferro