Polvere per capelli schiarenti: scelta e applicazione

Anche coloro che non hanno mai sognato di diventare una bionda spesso subiscono schiariture dei capelli. Potrebbe essere necessario quando si passa da una tonalità scura a una più chiara, evidenziando o affinché il nuovo colore si stenda magnificamente su fili precedentemente dipinti. Le composizioni illuminanti sono usate come detersivo e lievito per il trattamento di capelli grigi densi. E tutti loro danneggiano più o meno seriamente i capelli. Puoi ridurre al minimo i danni con l'aiuto della polvere moderna per i capelli decoloranti.

Composizione e principio di azione

Il principale ingrediente attivo nella polvere è un agente ossidante, che può essere delicato o molto forte. Quando si mescola la polvere con un attivatore o acqua, inizia a secernere molecole di ossigeno che distruggono il pigmento colorante nella struttura del capello. In questo caso, lo strato di cheratina viene allentato e i microvoidi appaiono nell'area liberata dalla vernice. I capelli diventano più porosi e fragili e se le squame non ritornano al loro posto, perdono la loro lucentezza.

La composizione della polvere chiarificante è approssimativamente la stessa per tutti i produttori. I suoi ingredienti principali sono:

  • perossido di idrogeno - è il principale agente ossidante, la cui forza dipende dalla concentrazione (di solito è del 9-12%);
  • persolfati: l'ammoniaca può essere determinata dall'odore caratteristico, ma nei nuovi prodotti di alta qualità sono sostituiti da composti solfati di potassio e sodio (che non salva i capelli dalla distruzione, ma elimina solo la puzza);
  • composti tampone - necessari per mantenere l'acidità del mezzo al giusto livello durante la reazione chimica, possono essere diversi.

Di solito, la polvere ha un colore blu o lilla, poiché contiene pigmenti che neutralizzano il giallo. I sapori sono aggiunti ad alcuni prodotti..

Scegli una polvere

La polvere schiarente per capelli sta diventando sempre più popolare. La maggior parte dei professionisti lo preferisce, ma per uso domestico viene acquistato sempre più spesso. E non senza motivo.

Rispetto alle normali vernici, la polvere presenta alcuni vantaggi. La scelta dei fondi è ora piuttosto ampia e in una vasta gamma di prezzi. E usare questo prodotto, secondo le donne, è più veloce e più conveniente.

Benefici

A differenza delle vernici che sono usuali per noi, la composizione della polvere schiarente di solito non contiene ammoniaca e suoi composti. Pertanto, non ha un odore pungente caratteristico e meno danni ai capelli. Ma questo è solo con l'applicazione giusta..

Alcuni prodotti moderni hanno una formula supererattiva, richiedono una grande percentuale di agente ossidante e distruggono il pigmento (e con esso i capelli) ancora più velocemente. Sono intesi per chiarimenti espliciti e sono raccomandati per l'uso solo da professionisti..

Ha polvere per schiarire i capelli tali benefici:

  • la polvere è molto più facile e più veloce distribuita su tutti i capelli, il che significa che fornisce una colorazione più uniforme;
  • contiene necessariamente un pigmento blu o viola, che neutralizza il giallo già nel processo di decolorazione;
  • in grado di rimuovere fino a 5-7 toni in una procedura senza rovinare i capelli irrimediabilmente.

Ma c'è anche un aspetto negativo di questa velocità: quando schiarisci i capelli con la polvere, non puoi lasciare il processo fuori controllo letteralmente anche per un minuto mentre è in corso una reazione chimica attiva. L'umidità deve essere mantenuta, poiché la polvere secca non funziona. E, soprattutto - non appena si ottiene il tono giusto, il prodotto deve essere lavato immediatamente.

I migliori prodotti

È difficile dire quale delle polveri sia migliore: ogni professionista ha il suo rimedio preferito. Nelle classifiche, i primi posti sono solitamente occupati da tali polveri:

  1. Estins 'Prinsess Essex - consente l'uso di ossido anche a bassa concentrazione, è super attivo e può schiarire anche sette tonalità di capelli alla volta, contiene ingredienti idratanti.
  2. Light Master di Matrix è uno strumento professionale con un potenziale di 8 toni, mentre l'effetto è così delicato che può funzionare con capelli danneggiati e già decolorati, può essere utilizzato sotto pellicola.
  3. "Londa" Blonding Powder - ti consente di creare una bella bionda senza giallo anche su capelli grigi fitti, il prodotto è piuttosto aggressivo, sebbene contenga ingredienti idratanti.
  4. Estelle Ultra Blonde è una novità della linea Deluxe, che può essere utilizzata su pelli sensibili, poiché contiene il componente antinfiammatorio bisabololo. Non danneggia le radici, è microgranulato, si dissolve rapidamente in una consistenza uniforme.
  5. La polvere sbiancante di Kapus è un prodotto ultramoderno di alta tecnologia con microgranuli di componenti per la protezione dei capelli. Con la sua corretta applicazione, il giallo non appare mai e i capelli non perdono lucentezza ed elasticità.
  6. La polvere Blond Studio di Loreal è un prodotto superpotente, contiene ammoniaca, può decolorare anche i capelli molto scuri fino a 8 toni, ma richiede un'attenta manipolazione.
  7. Schwarzkopf Igora Vario Blond - consente l'uso anche del 3% di agente ossidante, massimo chiarimento di 7 toni, polvere senza ammoniaca con un odore gradevole.
  8. Powder Bleach di Sense è perfetto per i capelli castano chiaro, rosso e marrone che sono in grado di schiarire, rimuovendo completamente il giallo grazie a una speciale formula high-tech.
  9. Vella Blondor - il prodotto è progettato per schiarire i capelli duri e scuri, che possono scolorire di 6-8 toni, richiede un potente agente ossidante, ma offre risultati eccellenti senza il giallo, non è adatto a quelli sottili e indeboliti.
  10. IRIDA-Neva Ultrablond è il prodotto di ammoniaca più economico ma molto efficace che viene spesso utilizzato a casa. È davvero in grado di rimuovere fino a 8 toni, ma se maneggiato con noncuranza, brucia rapidamente i riccioli.

Altri produttori hanno polvere per chiarimenti. La popolarità di questo prodotto sta crescendo e nuovi prodotti appaiono sempre sul mercato. Ma se apprezzi i tuoi capelli, non risparmiare troppo e ancora di più, quindi sperimenta con mezzi economici.

Naturalmente, il prezzo di marchi famosi è più elevato, ma forniscono un risultato positivo e, soprattutto, prevedibile. E con la stretta aderenza alle istruzioni, il rischio di gravi danni ai capelli è ridotto al minimo.

Fai attenzione: non confondere la polvere sbiancata con altri prodotti simili al momento dell'acquisto. Ora in vendita ci sono polveri per volume e persino per tingere i capelli con colori vivaci.

Regole di applicazione

Le regole per l'uso della polvere chiarificante non sono molto diverse dalla colorazione convenzionale. Le proporzioni per la diluizione della polvere con l'attivatore sono chiaramente indicate nelle istruzioni, principalmente 1: 2. La tecnologia si presenta così:

  • La polvere viene allevata nella consistenza desiderata in un piatto non metallico (più conveniente in vetro o ceramica).
  • I capelli sono accuratamente pettinati e divisi in zone (o preparati per l'evidenziazione).
  • I fili sono trattati con una composizione illuminante con un rientro dalle radici di almeno 2 cm.
  • La composizione viene conservata per 10-15 minuti e quindi macchiata con radici.
  • Immediatamente dopo aver ottenuto la tonalità desiderata, il chiarificatore viene prima lavato con acqua corrente e poi con lo shampoo.

Dopo la procedura, è necessario applicare una maschera nutriente sui capelli bagnati per neutralizzare almeno leggermente il danno e lenire il cuoio capelluto. La maschera viene invecchiata per mezz'ora, quindi può essere lavata via e un asciugacapelli può essere in stile.

Misure precauzionali

Sebbene la polvere chiarificante sia considerata più delicata dell'ammoniaca, in pratica tutto dipende dalla capacità di usarla correttamente. Se maneggiato con noncuranza, i capelli e persino il cuoio capelluto possono essere gravemente danneggiati..

Pertanto, i professionisti raccomandano le seguenti precauzioni:

  • cerca di assicurarti che quando lavori la composizione finita entri in minima parte a contatto con la pelle;
  • trattare i capelli gravemente danneggiati o molto secchi prima di usare la polvere;
  • per capelli precedentemente tinti, indeboliti e sottili, utilizzare una percentuale minima di agente ossidante;
  • Non iniziare immediatamente a decolorare dalle radici: potresti danneggiare i follicoli piliferi;
  • monitorare costantemente il processo di chiarimento al fine di lavare via la composizione nel tempo;
  • il chiarimento delle polveri viene effettuato solo in modo aperto, senza pellicola e cellofan.

Questo strumento è molto comodo per creare luci brillanti - in questo caso, viene applicato con un pennello in senso puntuale solo su ciocche o aree di capelli selezionate.

Evitare il contatto con gli occhi e il tratto respiratorio: può causare gravi ustioni alle mucose! Tenere fuori dalla portata dei bambini.!

Cura e recupero

Dopo ogni schiarimento, i capelli sono danneggiati. E almeno nelle prime due settimane ha bisogno di cure intensive e di recupero.

Il compito principale è inumidire i capelli troppo secchi e riportare le squame di cheratina sollevate al loro posto, in modo che si formi di nuovo uno strato protettivo affidabile.

Se lo sbiancamento è stato effettuato dalle radici, anche la pelle ha bisogno di una maggiore attenzione. Le sostanze chiarificanti irritano e sgrassano.

Le seguenti raccomandazioni ti aiuteranno a mettere rapidamente in ordine la tua testa:

  • usa shampoo speciali per capelli danneggiati o tinti;
  • dopo ogni lavaggio, i loro residui devono essere neutralizzati con un balsamo risciacquo con effetto idratante;
  • due volte a settimana per realizzare maschere nutrienti utili per capelli e cuoio capelluto con vitamine, oli naturali ed estratti vegetali;
  • per due settimane abbandonare completamente lo styling caldo e asciugare la testa a una temperatura minima con un asciugacapelli;
  • usa meno prodotti per lo styling, specialmente quelli che contengono alcol;
  • 2-3 volte a settimana coccolare le punte dei capelli con oli;
  • prima di uscire al sole aperto è indispensabile utilizzare uno spray con filtri UV;
  • se il giallo appare comunque nel tempo, non schiarire di nuovo, è sufficiente colorarlo con shampoo o balsamo d'argento.

Se il colore dei capelli ottenuto non ti soddisfa, e vuoi cambiarlo, usa i balsami per la tinta (puoi tingere i capelli almeno lo stesso giorno!) O aspetta 2-3 settimane e solo allora esegui un nuovo dipinto permanente.

Si consiglia di utilizzare l'henné o il basma non prima di 3-4 settimane - un pigmento naturale sotto l'influenza di composti chimici può dare un colore imprevedibile, che sarà molto difficile da rimuovere.

Polvere (polvere) per schiarire i capelli, una rassegna dei migliori strumenti per schiarire

Lo scolorimento è un processo in cui si verifica la distruzione parziale o completa del pigmento naturale o colorante dei capelli. Questo effetto può essere ottenuto utilizzando varie sostanze naturali o chimiche. Tra i metodi professionali, le polveri o la polvere per schiarire i capelli sono molto popolari. Quali caratteristiche ha questa opzione di alleggerimento??

Che cos'è una polvere (polvere) per chiarimenti

La polvere per capelli decoloranti (altrimenti indicata come polvere per schiarire i capelli) è progettata per illuminare il pigmento di capelli o singole ciocche. Lo strumento schiarisce efficacemente i riccioli fino a 7-8 toni, può funzionare sia con tonalità marrone chiaro naturale che con colori scuri.

L'uso di tale prodotto è raccomandato per la colorazione professionale del salone. Prima di usarlo, è importante non solo valutare la base e le condizioni iniziali dei ricci, ma anche avere una completa comprensione della tecnica di diluizione e applicazione. Lo sbiancamento domestico può danneggiare in modo significativo la struttura del capello, poiché i prodotti in polvere hanno un effetto piuttosto aggressivo.

Principio operativo

L'azione della polvere chiarificante si basa sulla reazione di ossidazione, che porta alla distruzione dei granuli di pigmento. I residui di pigmento vengono quindi lavati con successivo risciacquo con uno shampoo speciale. Durante il tempo di esposizione, le particelle di pigmento diminuiscono di dimensioni, quindi lo sfondo complessivo diventa più chiaro.

Con uno scolorimento completo, anziché particelle di pigmento, si formano dei vuoti nella struttura dei fili - tali capelli sono chiamati porosi. In futuro, dovranno essere ripristinati, poiché un'ulteriore esposizione agli agenti coloranti può portare a rotture lungo la lunghezza o alla perdita.

Per eseguire la reazione di chiarificazione, la polvere non viene utilizzata nella sua forma pura, ma viene miscelata con l'ossigeno. L'agente ossidante migliora e accelera il corso della reazione. La polvere può anche essere utilizzata in combinazione con acqua calda: questa composizione viene utilizzata per un facile decoupage (lavaggio del colore) su riccioli precedentemente colorati.

La miscela di chiarificazione viene preparata immediatamente prima dell'uso. La polvere viene miscelata con l'ossigeno nel rapporto raccomandato dal produttore. In questo caso, la reazione di decomposizione del perossido di idrogeno si verifica con la formazione di acqua e ossigeno attivo. L'ossigeno attivo interagisce con le molecole di pigmento, distruggendole gradualmente.

Importante! Gli agenti sbiancanti contengono componenti alcalini attivi che consentono alle sostanze attive di penetrare in profondità nella struttura del capello.

In cosa consiste

La composizione delle polveri chiarificanti comprende i componenti principali: perossido di idrogeno, tamponi alcalini, persolfati, nonché componenti ausiliari di addolcimento e condizionamento.

  1. L'uso del perossido di idrogeno è dovuto alla capacità di rilasciare ossigeno attivo sotto l'azione di componenti alcalini.
  2. I persolfati sono composti chimici che migliorano la reazione. In combinazione con perossido di idrogeno, consentono di ottenere un effetto di chiarificazione. In prodotti di vari produttori, questi possono essere ammonio, sodio, potassio persolfati. Il persolfato di ammonio fa parte della maggior parte dei composti coloranti. È questa sostanza che, mescolata con un agente ossidante, emette ammoniaca con un odore specifico corrispondente. Altri due composti possono essere ulteriori potenziatori della reazione o essere parte dei mezzi "privi di ammoniaca". Per l'efficacia del chiarimento e il grado di danno ai ricci, tali composti non differiscono affatto dall'ammoniaca.
  3. Sostanze tampone: un gruppo di sostanze chimiche che mantengono il pH della miscela al livello necessario per il corso della reazione. Senza questi componenti, la reazione chimica sarebbe incontrollabile.

Panoramica del Prodotto

Le polveri schiarenti stanno guadagnando popolarità ogni giorno nei ricci di tintura professionali e domestici. Molti prodotti garantiscono un cambio colore fino a 8 toni e, soprattutto, con un danno minimo ai capelli. Portiamo alla tua attenzione una piccola panoramica dei noti ed efficaci agenti schiarenti in polvere:

  • Matrix Light Master è una polvere schiarente dall'azione potente e istantanea. Il prodotto contiene pantenolo, che si prende cura dei fili durante il chiarimento. Matrix Light Master imbianca fino a 8 tonalità e promette tonalità brillanti, senza colore giallo. È divorziato in un rapporto di 1: 1, l'effetto procede senza l'uso di calore aggiuntivo e riparo. La miscela deve essere conservata dopo l'applicazione per un massimo di 50 minuti. Quando si evidenzia attraverso un foglio, la polvere viene miscelata con un agente ossidante in un rapporto di 1: 2. La percentuale di agente ossidante viene selezionata in base al risultato desiderato..
  • Wella Blondor è l'aiuto sbiancante più venduto di Wella. Può essere applicato su capelli precedentemente tinti senza il rischio di danneggiarli. Il prodotto fornisce un intenso schiarimento del lucchetto (fino a 7 toni) e una speciale formula previene la comparsa di sfumature gialle. Welloxon Perfect 6, 9 o 12% di Wella Professional in un rapporto di 1: 1 o 1: 2 viene utilizzato come ossigeno. Quando la colorazione comporta il contatto della composizione con il cuoio capelluto, si consiglia di utilizzare non più del 6% di agente ossidante. La colorazione di solito dura circa 1 ora..
  • Estel Princess Essex è una polvere da sbiancamento efficace con diversi vantaggi. Il risultato dell'applicazione è un schiarimento uniforme fino a 7 toni senza giallo e altre sfumature indesiderate. Componenti speciali di Estel Princess Essex prevengono la perdita di umidità dai capelli, ma al contrario li rafforzano e idratano. La composizione preparata si adagia facilmente sui capelli, non ha un odore sgradevole e non irrita la pelle della testa. La polvere viene miscelata con un agente ossidante in un rapporto di 1: 2. Lo scolorimento è possibile con una percentuale di ossigeno bassa e alta a seconda del colore di origine.
  • Londa Blonding Powder - uno strumento della serie professionale Londa. Miscibile con ossido di Londa Professional (dall'1,9% al 12%) in un rapporto di 1: 1,5 o 1: 2. Fornisce un morbido accecamento, adatto per schiarire i capelli precedentemente colorati, per cambiare il colore naturale e la sfumatura dei capelli grigi. La composizione unica fornisce idro-equilibrio dei capelli ed efficace decolorazione fino a 7 livelli.
  • Compagnia Del Colore (Blu) è una sostanza altamente efficace con cui scolorirai i capelli di 6-7 toni. Il preparato contiene gomma di guar, si prende cura dei capelli, idrata e rafforza la loro struttura, dona lucentezza e morbidezza. Le microsfere di prodotti pesanti impediscono loro di disperdersi nell'aria quando miscelate. Un'altra caratteristica del chiarimento con la polvere blu Compagnia Del Colore - è esclusa la comparsa del giallo sui fili. I rappresentanti dell'azienda affermano che questo prodotto è una garanzia di colorazione perfetta e sicura;

Ognuna delle opzioni proposte garantisce lo sbiancamento persistente e intenso dei ricci in un salone di bellezza oa casa..

Come scegliere

Quando si sceglie, è necessario prestare attenzione alle seguenti funzionalità dell'applicazione:

  • La composizione di qualsiasi agente sbiancante include componenti abbastanza aggressivi, che consentono di ottenere una bionda brillante. Inoltre, il loro effetto può peggiorare la struttura dei ricci, renderli asciutti e fragili.
  • Non è raccomandato l'uso di polvere sbiancante a casa. Un caposquadra professionale deve prima valutare i dati iniziali per garantire una colorazione efficace e sicura..
  • Sotto l'influenza di una polvere chiarificante, il pigmento colorato dei riccioli naturali e precedentemente tinti viene ben distrutto, quindi può essere usato per lavare via la vecchia vernice prima di passare a un colore diverso.
  • Dopo aver completato la procedura di rimozione del colore, è necessario tingere i capelli per garantire una tonalità uniforme, riempire la struttura e proteggere i ricci da ulteriori danni.
  • Con l'aiuto della polvere, puoi ottenere l'effetto della colorazione dell'abbagliamento, quindi viene utilizzato con successo su fili separati per una transizione graduale dei toni.
  • Quando si utilizzano vari prodotti chimici, sono possibili reazioni imprevedibili della colorazione precedente..

Per schiarire in modo più sicuro, puoi provare i rimedi naturali, come ad esempio schiarire i capelli con la camomilla o schiarire i capelli con olio essenziale di limone. Abbiamo compilato una vasta selezione di rimedi popolari per l'illuminazione.

Consigliato! Di tutta la varietà di agenti sbiancanti, uno dei prodotti più popolari è la polvere Estel Princess Essex. Se usato correttamente, la composizione non irrita il cuoio capelluto, ha un gradevole odore di mandorla e fornisce un alleggerimento ottimale e delicato. Un prodotto di Estel Professional ha un prezzo molto competitivo ed economico tra i prodotti per la cura professionale..

Scelta dell'ossigeno

Quando lavora con prodotti professionali per colorare e arrossire, il maestro stesso seleziona l'agente ossidante necessario. Se si esegue la procedura di sbiancamento con una percentuale inferiore di ossigeno, aumentando il tempo di esposizione della composizione, è possibile ottenere un risultato più pulito.

Un'alta percentuale di ossigeno provoca la coagulazione delle proteine ​​dei capelli. Come risultato di tale esposizione, i granuli di pigmento situati sulla superficie dei capelli saranno distrutti e quelli situati all'interno non saranno interessati. Ecco perché i biondi fatti in casa con un'alta percentuale di agente ossidante danno un effetto rapido e un colore giallo sgradevole, che è difficile da tingere.

Istruzioni per chiarimenti sull'esempio della polvere di Estel Princess Essex

Quando si sceglie Estel Princess Essex, si dovrebbe tenere presente che si dovrebbe usare ossigeno dello stesso produttore. Estel Essex ha un odore neutro e una consistenza cremosa. Questo prodotto fornirà risultati prevedibili ed efficaci senza sfumature di colore indesiderate e manterrà i tuoi capelli sani..

Foto prima e dopo di Estel Princess Essex

Preparazione della miscela

Per preparare la miscela di candeggina in polvere per candeggina Estel Princess Essex, procedi come segue:

  1. Indossa i guanti.
  2. In un piatto non metallico usando un pennello, mescolare la polvere Estel Princess Essex con l'agente ossidante Estel Essex in un rapporto 1: 2. Per una lunghezza media sono sufficienti 30 g di polvere e 60 ml di agente ossidante.
  3. Mescolare accuratamente fino a che liscio..
  4. Usa la composizione immediatamente dopo la preparazione..

Video su come diluire la polvere di candeggina per capelli:

Procedura

Se lo sbiancamento viene eseguito per la prima volta:

  1. Dividi i fili in 4 parti: separandoli da un orecchio all'altro e dalla fronte alla nuca.
  2. Applica la composizione a 2 cm dalle radici.
  3. Distribuire la miscela sui capelli, separando sottili ciocche di 0,5 cm e macchiandole uniformemente su tutta la lunghezza. Inizia dalla parte superiore della testa, spostandoti dall'alto verso il basso, quindi passa alle zone laterali.
  4. Dopo 10-15 minuti, quando si nota che la lunghezza principale si è leggermente schiarita, applicare la composizione sulla zona basale.
  5. Il tempo di esposizione totale è di 40-50 minuti. Durante questo periodo, è necessario monitorare il tasso di chiarimenti.
  6. Quando si raggiunge il tono desiderato, sciacquare i capelli con shampoo per interrompere la reazione.
  7. Applicare un balsamo o balsamo idratante dalla linea di terapia riparativa professionale.

Con ripetuti scolorimenti delle radici ricoperte di vegetazione, il loro colore può differire in modo significativo dalla lunghezza totale.

  1. Per ottenere un tono uniforme, è meglio utilizzare lo stesso prodotto con cui i riccioli erano precedentemente schiariti. Applicare la composizione solo su radici ricresciute senza influire su fili precedentemente chiariti..
  2. Dopo il tempo di esposizione, distribuire il resto della miscela su tutta la lunghezza e lasciare agire per 2-3 minuti per uniformare l'ombra.
  3. Quindi risciacquare con shampoo.

Buono a sapersi sull'illuminazione:

Recensioni sull'uso di Estel Princess Essex

  • Utilizzato Estel Princess Essex della serie professionale Estel per la prima volta. I chiarimenti precedenti non davano il risultato desiderato, il colore mostrava costantemente il giallo e i fili diventavano molto asciutti e fragili alle estremità. I vantaggi di questo prodotto sono una composizione crema piacevole da applicare, un odore neutro e non irritante, un buon risultato schiarente e capelli morbidi. Dopo la tonalità, finalmente ho ottenuto una bellissima bionda cenere.
  • Uso costantemente gli strumenti Estel. Mi schiarisco in cabina, mi fido della mia pettinatura solo per un maestro fidato. Soddisfa il bellissimo effetto del bling e il prezzo accessibile per l'intera linea di prodotti per la tintura e la cura. Inoltre, i prodotti Estel sono sempre presentati in un vasto assortimento rispetto ad altri produttori..
  • Su consiglio di un amico, ho provato a cambiare la polvere da Matrix a Estelle Princesses, che era più favorevole in termini di prezzo e qualità. Non deluso da questo prodotto. Dopo lo sbiancamento, non c'è il giallo pollo, i peli sono in buone condizioni, non lanuginano e possono essere facilmente pettinati. Questo è particolarmente importante per me, perché voglio mantenere la lunghezza e la salute dei miei ricci, pur rimanendo una bionda.

Video utili

Vartan Bolotov tiene una master class sui capelli schiariti su capelli puliti, a bassa percentuale, sul marchio Salerm

10 migliori vernici schiarenti

* Revisione dei migliori secondo il comitato editoriale di expertology.ru. Informazioni sui criteri di selezione. Questo materiale è soggettivo, non una pubblicità e non serve da guida per l'acquisto. Prima di acquistare, è necessario consultare uno specialista.

Le donne hanno sempre sperimentato il loro aspetto, soprattutto con i capelli. Hanno fatto tagli di capelli alla moda e riccioli costantemente riverniciati, scegliendo, a loro avviso, il colore perfetto. Il biondo è sempre stato considerato l'ombra più popolare, quindi, brune, rosse e bionde hanno cercato di ottenere il tono più leggero e luminoso senza traboccare di giallo e rame. E, naturalmente, tutti hanno ottenuto colori completamente diversi nel risultato finale. La vernice illuminante penetra nella struttura del capello, agisce su di essa e neutralizza il pigmento naturale, che è diverso per tutti i tipi.

In precedenza, le sostanze chimiche molto aggressive venivano utilizzate per diventare bionde. Di conseguenza, è stato possibile ottenere capelli fragili e opachi e non ottenere il colore desiderato. Oggi esiste anche il rischio di danneggiarli se la vernice è analfabeta, non è preparata correttamente o il tempo di esposizione aumenta. Ma questo può essere evitato se ti rivolgi a uno stilista e ti fidi di un professionista in una questione così delicata.

Se sei abituato a tingere i capelli da solo, quindi con la giusta procedura, puoi risparmiare denaro e ottenere un risultato davvero sorprendente. Ma vale la pena ricordare che le vernici professionali non sono pronte per l'uso, come nel caso dei prodotti da negozio che sono adattati per l'acquirente medio e il loro uso non causerà difficoltà nemmeno ai principianti.

Esistono due tipi di chiarificatori: ammoniaca e non ammoniaca. I primi sono più efficaci quando si passa da una bruna a una bionda, mentre i secondi non saranno in grado di dare la tonalità desiderata per la prima volta, ma danneggeranno anche i fili di meno. Molte vernici per schiarire i capelli nelle loro composizioni contengono formule di cura speciali che aiutano a proteggere i capelli e ripristinarli dopo la procedura. Questi includono cera d'api, estratti vegetali, cheratina e proteine.

Nella nostra valutazione, gli esperti hanno selezionato le migliori vernici schiarenti per ottenere tonalità fredde o calde dopo la prima applicazione.

Consiglio dell'esperto prima della colorazione

Prima di acquistare un brillantante e iniziare a tingere a casa, leggi i consigli dei professionisti per evitare le conseguenze deprimenti dopo la procedura.

  1. Per capelli scuri, duri e folti, è meglio scegliere una vernice resistente con un forte effetto. I riccioli chiari possono ottenere una bella tonalità di biondo e con l'aiuto di mezzi più delicati.
  2. Per uso domestico, è meglio acquistare una vernice finita con una consistenza cremosa, che non richiede ulteriore preparazione per la procedura, è ben distribuita e non scorre.
  3. Vale la pena aspettare con la tintura se hai i capelli molto sottili e danneggiati o se hanno subito di recente procedure chimiche. Usa maschere ripristinanti e shampoo rassodanti e dopo aver risolto i problemi sentiti libero di ottenere luce.
  4. Rispettando rigorosamente le regole della procedura prescritta nelle istruzioni, si ottiene un risultato di qualità. Con un aumento del tempo di esposizione, è possibile interrompere la struttura dei capelli o ottenere conseguenze più deplorevoli.
  5. La protezione di boccoli e cuoio capelluto sensibile proteggerà da sezione, fragilità, irritazione. Vari componenti per la cura ripristineranno il loro aspetto sano e doneranno lucentezza alle tonalità chiare..
  6. Vale la pena ricordare che le bionde richiedono una colorazione più frequente e un'attenta cura. Pertanto, prima di schiarire i capelli, considera se un'ombra leggera ti si adatta e se sei pronto a prenderti cura di esso.
  7. I marchi già ascoltati hanno già dimostrato l'efficacia e la sicurezza dei loro prodotti. Anche con il rilascio di nuove vernici per chiarimenti, l'innocuità delle loro composizioni è garantita, poiché sottoposti a rigorosi test di laboratorio.
  8. Il criterio principale per mantenere il colore e la salute originali dei ricci è la cura adeguata dopo la colorazione. Utilizzando maschere speciali, shampoo, balsami per le bionde, i toni freddi possono piacere per un tempo più lungo e le formule nutrienti e idratanti proteggono da ulteriori danni.
  9. E il consiglio più importante: se stai solo pensando di cambiare il colore dei tuoi capelli nella direzione delle tonalità del biondo, allora è meglio non rischiare, ma vai al salone, dove, a seconda delle tue preferenze, selezioneranno il tono perfetto per te. Dosare e mescolare gli ingredienti a casa può causare difficoltà e portare a un effetto indesiderato, dopo di che devi ancora andare e correggere la situazione ai professionisti.

Valutazione delle migliori vernici schiarenti

Nominaun postoNome del prodottoprezzo
Le migliori vernici schiarenti1Polvere illuminante bianco verde chiaro lusso₽ 3 079
2Kaaral Sense Colours Bleach Powder Blue Dust Free791 ₽
3L’oreal Blond Studio Platinum Plus2 710 ₽
4Kaaral Powder Lightener Blue₽ 1 310
5Schwarzkopf Igora Vario Blond Extra Power960 ₽
6Crema schiarente L’oreal Majimeches2 700 ₽
7Matrix Colorgraphics Lifttone₽ 1.075
8Wella color touch sunlights610 ₽
9Estel Haute Couture Blond Bar Couture675 ₽
10Estel De Luxe Ultra Blond800 ₽

Polvere illuminante bianco verde chiaro lusso

Il primo posto nella classifica è occupato da un chiarificatore di capelli professionale dall'Italia, progettato per illuminare i capelli di 2-3 toni, radici - fino a 7. La composizione con ingredienti naturali mantiene i capelli sani, non li secca. Dopo l'uso, riccioli idratati e lucenti.

Una formula speciale previene la comparsa di giallo e rossore, la composizione dipinge bene i capelli grigi. La polvere non si sbriciola, si mescola facilmente con l'ossidante in un rapporto di 1: 2. Il risultato è una consistenza cremosa che non gocciola attraverso i capelli, è fissata saldamente per l'intera durata dell'esposizione.

I parrucchieri hanno notato un elevato effetto chiarificante, facilità d'uso con la composizione, consumo economico di lattine da 500 ml. Le ragazze che usano la polvere a casa hanno anche confermato che la miscelazione e l'applicazione non hanno causato alcuna difficoltà. Il colore è uniforme, senza macchie, capelli ben curati, senza segni di danni.

Illumina i capelli. Come scegliere polvere e ossido? Come non danneggiare i tuoi capelli? Risolto insieme.

Ciao ragazze. Continuo a parlare dei miei cambiamenti ultimamente.
E in questo post ti parlerò del passaggio n. 2 - Alleggerimento.
sfondo

Ti parlerò brevemente del mio obiettivo. Quindi, per molto tempo ho pensato di dipingere con un colore brillante, ma per questo ho scelto una vernice insolita - Antociani. Questa è una tintura coreana che si comporta come una tinta, non mangia negli strati profondi dei capelli e non sostituisce il pigmento nei capelli con il suo pigmento, ma copre semplicemente i capelli con una pellicola colorata, motivo per cui la vernice richiede un chiarimento preventivo e se i tuoi capelli sono stati tinti ripetutamente, quindi anche un lavaggio. Ho parlato del lavaggio qui
Dopo essersi lavati, i capelli sono diventati abbastanza leggeri, ma tuttavia una tale base era insufficiente per la tintura e c'erano già radici autoctone coltivate, quindi non c'era modo di fare a meno del fulmine.

Per me è stata la prima esperienza di alleggerimento, non ho mai provato a schiarire i capelli prima (tranne per il chiarimento completamente insensato da parte del mercato di massa, la vernice, e come ho appreso in seguito la vernice non alleggerisce la vernice e puoi solo trasformare i capelli in un panno)

In generale, inizialmente avevo programmato di arrendermi al maestro, poiché non avevo idea di come lavorare con la polvere, quanto era necessario, quale percentuale di ossido prendere e come non danneggiare i miei capelli. Quindi dopo aver letto alcune recensioni si immagina un grande parrucchiere Ho deciso di eseguire questa procedura a casa, perché non ho visto qualcosa di molto complicato. Ed è un po 'difficile con i maestri nella nostra città, è molto difficile trovare un maestro davvero bravo, ma non volevo sperare in fortuna, quindi dopo aver trascorso un po' di tempo a leggere articoli su chiarimenti e acquistare tutto ciò di cui avevo bisogno, l'ho fatto)). Ma parliamo di tutto in ordine.

La scelta dei mezzi per lo sbiancamento

Quindi, poiché la decisione è stata spontanea, e nella nostra città conosco ancora solo un angolo con il prof. i prodotti per capelli, dovevano accontentarsi di piccoli.
Per iniziare, ho letto alcune recensioni sugli agenti decoloranti per capelli, evidenziando marchi interessanti e adatti..
Nel processo di selezione sono sorte alcune domande che vorrei evidenziare in questo post, forse questo aiuterà qualcuno a decidere.

☛ I principali strumenti per lo sbiancamento sono:
-crema
-polvere

▸ La crema è anche miscelata con ossido, ma non si secca come una polvere sui capelli, ha un'applicazione più conveniente.
▸ La polvere ha la peculiarità di asciugarsi sui capelli e, se si asciuga, la reazione non funzionerà, quindi è necessario applicare più abbondantemente.
In generale, non ho notato differenze significative per me stesso (ma non ripeterò nuovamente l'esperienza d'uso), quindi ho deciso di studiare i negozi.
Come previsto nella mia città, non è stato possibile trovare la crema per lo sbiancamento, quindi la scelta è caduta sulla polvere di Estel.

☛ La domanda successiva è stata la scelta del volume: la polvere viene venduta in grandi lattine ≈ 500-800 g, nonché in piccoli sacchetti da 30 grammi (a seconda del marchio, potrebbe essercene di più). Ma da nessuna parte non sono riuscito a trovare le informazioni esatte di quanta polvere sarà necessaria sui miei capelli, la lunghezza dei miei capelli è ≈ 67 cm.
Quindi ho dovuto prendere un'intera lattina di polvere (ha anche un litro di ossido)
Nel mio esempio, dirò che per lo sbiancamento avevo bisogno di 4 cucchiai da 30 grammi ciascuno, ovvero 120 grammi di polvere.
☛ La scelta è caduta sulla polvere per il decolorante Estel PRINCESS ESSEX

● Descrizione
La polvere è in un grande barattolo, sulla confezione ci sono tutte le informazioni necessarie sul metodo di applicazione, una descrizione del produttore e così via. Non c'era una membrana protettiva, ma c'era un tappo di plastica aggiuntivo. Inoltre era incluso un misurino da 30 grammi.

L'olio di mandorle incluso nella composizione fornisce una sensazione confortevole durante la procedura, ha un effetto premuroso e nutre i capelli per tutta la lunghezza.
Protegge i capelli e il cuoio capelluto, garantisce buone condizioni di capelli dopo la procedura.
Il piacevole aroma di mandorle crea una sensazione di comfort durante la procedura.

Oksigent

Inoltre, per la procedura di sbiancamento, avrai bisogno di un ossigenatore (o di un diverso ossido), idealmente è meglio prendere lo stesso produttore della polvere, altrimenti il ​​risultato potrebbe essere diverso, potrebbe esserci più giallo, lo scolorimento potrebbe non andare uniformemente, o più danni potrebbero essere causati.

Quanto ossigeno è necessario? Per ogni polvere, il consumo è individuale, molto spesso si mescolano 1: 2 o 1: 1.5, nel mio caso la prima opzione. Ho deciso di non essere meschino e ho subito preso un litro di ossido, tutto perché non sapevo quali spese avrei ottenuto.

Come scegliere l'ossido?

L'ossido è del 3%, 6%, 9%, 12% (anche per quanto ne so ci sono ossidi e percentuali inferiori, ad esempio 1,5)

● 1,5%: questo ossido è usato per tonificare, in molte marche non lo è, e se hai bisogno di schiarire i capelli, allora qui non è il tuo assistente
● 3-6% - se vuoi ottenere la base più leggera possibile, senza il giallo pollo, se non vuoi ottenere una salvietta al posto dei capelli, questi due ossidi saranno i tuoi fedeli aiutanti
m9-12%: queste percentuali vengono utilizzate solo su capelli non danneggiati, rigidi (ad esempio di tipo asiatico). La reazione a queste percentuali andrà rapidamente, non è necessario sedersi a lungo, ma il colore alla fine può risultare giallo fuoco, che ovviamente non tutti hanno bisogno.

☛ Quindi, ho Estel ESSEX 3% di ossigeno

● Volume - 1000 ml
● Costo: 300 rubli

Per quanto mi riguarda, ho scelto l'ossido al tre percento, poiché i capelli dopo il lavaggio erano piuttosto chiari, le radici erano di colore nativo (UGT circa 5-6).

L'ossido stesso si trova in una grande bottiglia blu e la confezione contiene anche tutte le informazioni necessarie sul metodo di applicazione. Il coperchio è comodamente aperto, c'è un distributore, quindi non ci sono problemi con la rimozione del prodotto.

Il prodotto ha una consistenza cremosa e spessa, con un leggero odore cosmetico, non colpisce il naso e generalmente non provoca sensazioni spiacevoli.

Preparazione di una miscela per chiarimenti

☛ Per l'intera procedura di chiarimento sarà necessario
-polvere
-ossido
-piastra di miscelazione
-misurino (o bilance)
-spazzola
-guanti
-shampoo profondo
-fiala protettiva per cuoio capelluto, ad esempio HEC di estel

Non ignorare l'uso di una fiala protettiva, sfortunatamente l'ho fatto e, di conseguenza, quando mi sono seduto con l'illuminatore, dopo circa 30 minuti, ho iniziato a provare una leggera sensazione di bruciore in alcune aree della pelle. Nonostante il mio cuoio capelluto non sia, in linea di principio, sensibile, non ci sono stati problemi con la colorazione prima. Le sensazioni sono certamente spiacevoli, nel mio caso, me ne sono appena liberato, non mi sono bruciato il cuoio capelluto, ma ora tutte le procedure di chiarimento sono solo con fiale.

Ho mescolato 4 cucchiai di polvere e 8 cucchiai di ossido. durante la miscelazione, i grumi si sono formati per primi, ma mescolando gradualmente la consistenza si è rivelata omogenea. Il colore della miscela è blu pallido, l'odore è chimico, non forte, non caustico.

Si è scoperto un sacco di miscele, probabilmente sarebbe stato possibile prenderne meno, ma in linea di principio era ancora meglio, poiché i capelli erano ben oliati e nel frattempo la miscela non si asciugava continuamente.

Procedura di chiarimento

La miscela è stata applicata direttamente dalle radici, dividendo i capelli separandoli e spalmandoli accuratamente. Non ci sono stati inconvenienti durante il processo di applicazione, la miscela è stata facilmente distribuita attraverso i capelli, praticamente non è caduta nel processo, anche se un incidente simile si è verificato più volte (ma penso a causa della mia curvatura), quindi è meglio usare abiti non necessari nel processo di alleggerimento.

Dopo aver applicato i capelli, non è necessario chiudere nulla, avvolgerli in pellicole o tappi, al contrario, è necessario dare accesso all'ossigeno alla reazione, ecco come andrà la reazione (sì, ci sono casi in cui si utilizza la lamina, la reazione sarà più veloce, ma di nuovo si può ottenere molto giallo capelli, in generale, penso che non dovresti correre in questa procedura).
Di tanto in tanto mi passavo i capelli, dando accesso all'ossigeno a tutti i fili e controllando che la polvere non si fosse asciugata da nessuna parte, ma, di nuovo, la puda non si asciugava.

La miscela è stata mantenuta sui capelli per 40 minuti, in generale, nel processo, è possibile valutare con calma il grado di chiarimento. poiché i capelli si illuminano davanti agli occhi, a seconda di ciò, puoi già regolare il tempo di esposizione per te stesso.
Successivamente, sono andato a lavare via tutto, senza dimenticare lo shampoo per la pulizia profonda, è necessario nella procedura del bagno, perché se lavi male la polvere dai capelli, vale a dire dagli strati profondi della pelle, la reazione non si fermerà e i capelli saranno danneggiati.
Mi sono lavato i capelli con acqua calda, all'inizio ho accuratamente lavato via la miscela, poi già la SGO secondo un certo schema:
-applicare per la prima volta, immergere sui capelli per 2-3 minuti, risciacquare
-applicare una seconda volta, schiuma e riposare per 7-10 minuti, risciacquare
-terza volta applicare, schiuma, risciacquare.

Dopo aver applicato una maschera per capelli per 40 minuti, perché lo stesso giorno non avevo intenzione di tingere i capelli, se hai intenzione di tingere i capelli, quindi li asciugiamo e aspettiamo almeno 30 minuti, quindi procediamo alla procedura di colorazione.

Per quanto riguarda il mio risultato. Il colore ovviamente non era del tutto bianco, ma abbastanza buono, il giallo è minimo, le radici del colore nativo sono generalmente diventate bianche. Sono stato soddisfatto del risultato schiarente, a mio avviso una base del genere è abbastanza pulita per la successiva colorazione.

Foto dei capelli prima dello schiarimento, qui è già stato fatto un lavaggio, i capelli sono biondi in lunghezza, più vicini alle radici e le radici stesse sono più scure poiché lì l'effetto del lavaggio era minimo, inoltre le radici non erano state toccate affatto prima.


Anche una foto delle radici con un lampo, è anche visibile una rossa, questo è dopo il lavaggio.

Ed è così che i capelli si sono occupati di schiarire in diverse condizioni di illuminazione, ma diventa leggermente giallo, ma per me il risultato è accettabile, i capelli sono schiariti in modo uniforme, non c'erano ciocche più scure o viceversa più leggere, penso che sia stata qui che la copiosa applicazione della miscela su tutti i capelli ha giocato un ruolo importante.


Le radici diventano quasi bianche, lo stesso sui capelli naturali, è più realistico ottenere una base bianca


Qualità dei capelli... Beh, penso che sia chiaro che questa procedura danneggia ancora i capelli, e ancora di più dopo il lavaggio. Anche la percentuale minima di ossido, anche le polveri più costose, causerà comunque danni ai capelli, in breve, è per schiarire i capelli, quindi assicurati di tingere e acquistare la cura più forte.
Quello che è successo ai capelli nel mio caso, è diventato più rigido, lo sto combattendo da molto tempo, i miei capelli sono molto rigidi, ma grazie a una buona cura questa situazione è riparabile e per molti aspetti c'è solo un effetto cosmetico, perché anche solo un mese non è sufficiente per restituire i capelli il primo stato, e i miei capelli non erano al meglio anche prima del lampo.

La procedura di chiarimento può essere eseguita più o meno con parsimonia, l'importante è conoscere alcune nozioni di base e tutto funzionerà, anche a casa. E, soprattutto, non dovresti usare la polvere su tutti i capelli ogni volta (se sei bionda, ad esempio), è sufficiente per schiarire solo le radici e tingere solo la lunghezza, quindi il danno sarà minimo e i tuoi capelli ti delizieranno con la bellezza.

Ho cercato di descrivere la procedura di chiarimento nel modo più preciso possibile, per descrivere i piccoli principi per la scelta di polvere e ossido. Probabilmente si è rivelato un po 'disordinato, ma se hai ancora domande, chiedi nei commenti, sarò felice di risponderti.

Nel mio caso, il lampo era necessario, ma forse è la mia benedizione tingere i capelli, ma ora non voglio rinunciarvi, mi piace, anche se porta alcuni problemi nella qualità dei capelli, ma tutto ciò è risolvibile, perché, sotto molti aspetti, grazie a questo sito, Sto imparando a prendermi cura dei miei capelli in modo più competente. Avere i capelli tinti e belli è abbastanza reale, lo vuoi solo.

Polvere decolorante per capelli

La polvere schiarente (altrimenti è anche chiamata polvere decolorante o polvere decolorante), come qualsiasi altro agente schiarente per capelli, è destinata alla schiaritura totale o parziale dei capelli pigmentati. Inoltre, questo gruppo di farmaci funziona efficacemente con pigmenti sia naturali che artificiali. La polvere schiarente è un prodotto abbastanza aggressivo e forte con un pH molto alcalino, che può degradare la struttura dei capelli e danneggiare la pelle. È progettato principalmente per l'uso professionale in salone..

Il principio della polvere chiarificante

Il principio di funzionamento della polvere e di altri preparati per il chiarimento si basa su una forte reazione di ossidazione, che porta alla graduale distruzione dei granuli di pigmento. Ad ogni secondo della reazione, la miscela chiarificante distrugge e dissolve i granuli. La particella di pigmento rimanente diventa più fine, e quindi più leggera, e forma uno sfondo di alleggerimento.

Il meccanismo della polvere per chiarimenti

Come risultato del completo decolorazione dei capelli, invece di tutti i granuli di pigmento, si formano dei vuoti nei capelli e tali capelli sono considerati porosi. Di solito questi peli sono bianchi.

Il meccanismo della formazione di vuoti nei capelli durante il lampo

Nella reazione schiarente dei capelli, di solito non la polvere stessa per schiarire i capelli nella sua forma pura, ma la sua miscela con un agente ossidante. L'agente ossidante crea una forte reazione schiarente. Senza un agente ossidante, vengono anche utilizzate polveri chiarificanti per decapitare facilmente (rimuovere il colore) in una miscela con acqua calda. In una tale miscela, si illuminano molto più deboli, ma funzionano comunque, poiché contengono persolfati, che sono agenti ossidanti. Tecnologicamente, subito prima dell'uso, la polvere chiarificante per capelli viene miscelata con un agente ossidante nel rapporto raccomandato dal produttore. In questo caso, viene attivata la reazione di decomposizione del perossido di idrogeno, in cui si formano acqua e ossigeno attivo. L'ossigeno attivo interagisce con le molecole di pigmento e inizia a distruggerle. Se la miscela non viene applicata sui capelli, si verifica anche una reazione simile nella ciotola, anche se è molto più lenta. E tutto l'ossigeno attivo generato viene speso nell'ambiente.

Tutte le polveri decoloranti contengono componenti alcalini che fanno gonfiare e sciogliere i capelli durante i primi 10 minuti di lavoro. Ciò consente alla miscela illuminante di penetrare nei capelli e lavorare esattamente all'interno.

Se la composizione viene applicata sui capelli, ma non ha il tempo di penetrare all'interno dei capelli, tutto l'ossigeno attivo viene speso per danni ai capelli. E questo continua fino a quando la composizione penetra all'interno. Di solito questo si osserva quando si lavora con agenti ossidanti al 9 e 12%. Per questo motivo, questi agenti ossidanti danneggiano i capelli più fortemente, rispetto al 3 e al 6%. Ma vale la pena notare che, indipendentemente dalla qualità della polvere decolorante, anche gli agenti ossidanti a bassa percentuale mostrano ancora un leggero danno ai capelli. Questa è una reazione avversa costante quando si alleggerisce. I capelli dopo il lampo richiedono sempre una cura più approfondita e sono danneggiati..

La struttura del pelo di capelli chiari dopo la distruzione dello strato di cuticola

Superficie dei capelli danneggiati

Capelli decoloranti danneggiati senza cuticole

Caratteristiche della composizione della polvere chiarificante per capelli

Se consideriamo più in dettaglio le composizioni delle polveri chiarificanti, allora possiamo distinguere i seguenti componenti di reazione generali caratteristici di tutte le polveri:

  • perossido di idrogeno,
  • persolfati,
  • tamponi alcalini,
  • altri componenti.

Perossido di idrogeno

Come già accennato, il perossido di idrogeno viene utilizzato per la sua capacità di rilasciare ossigeno attivo sotto l'azione dei componenti alcalini. È instabile in un ambiente alcalino, quindi non è direttamente incluso nella composizione della polvere, ma viene aggiunto immediatamente prima dell'uso nella miscela colorante.

Il perossido di idrogeno, che viene utilizzato nei parrucchieri, spesso contiene cure, tensioattivi, una piccola quantità di acido e alcune altre sostanze. Tutto ciò ammorbidisce leggermente la miscela chiarificante con la polvere..

persolfati

I persolfati sono sali speciali che ossidano e migliorano la reazione di chiarificazione. In combinazione con perossido di idrogeno, i persolfati danno solo una forte decolorazione dei capelli. Di solito si trova nella composizione di polveri chiarificanti: ammonio, potassio e persolfati di sodio.

La prima sostanza (ammonio persolfato) è la più comune e fa parte di quasi tutte le polveri. Se miscelato con acqua o un agente ossidante, emette ammoniaca, creando così un odore specifico.

Altre due sostanze (persolfato di potassio e persolfato di sodio) si possono trovare nelle composizioni di polveri decoloranti come potenziatori aggiuntivi della reazione. Nelle cosiddette polveri chiarificanti senza ammoniaca, questi due componenti possono essere i principali potenziatori attivi della reazione di chiarificazione. Se miscelati con acqua e agenti ossidanti, questi componenti non formano ammoniaca, pertanto tali polveri non hanno un odore così sgradevole nel lavoro. In termini di capacità schiarenti e grado di danno dei capelli, le polveri senza ammoniaca non sono in alcun modo inferiori alle polveri di ammoniaca e hanno lo stesso principio di funzionamento.

Polvere schiarente per capelli Redken

Tamponi alcalini

Le sostanze tampone sono un gruppo speciale di sostanze che mantengono il pH della miscela al livello richiesto per tutta la reazione schiarente dei capelli. Queste sono sostanze davvero utili, poiché durante il lavoro della polvere chiarificante, le sostanze vengono consumate e ne vengono formate di nuove, che influenzano il pH della miscela. Affinché tutte le reazioni procedano secondo necessità, durante l'intero tempo di esposizione, il pH della miscela viene stabilizzato da sostanze tampone. Altrimenti, mentre la reazione avanza, tutti i chiarimenti sarebbero incontrollati. Queste sostanze mantengono il pH della miscela chiarificante per tutto il tempo di esposizione a livello di 11-12 unità. Dopo il tempo di esposizione, il pH della miscela potrebbe già cambiare, poiché la composizione cambia in modo significativo. Per questo motivo, molte aziende manifatturiere vietano di mantenere chiarificanti miscele oltre il tempo di esposizione consentito..

Altri componenti della polvere decolorante per capelli

Oltre a questi componenti di reazione, durante l'operazione della polvere si trova una grande quantità di eccipienti, che influenza alcune caratteristiche funzionali del prodotto, ma non un alleggerimento. Per esempio:

  • agenti di condizionamento che danno alcune proprietà di cura aggiuntive alla miscela,
  • sostanze che causano gonfiore della miscela durante il funzionamento,
  • pigmenti resistenti all'ossidazione che possono correggere la tonalità immediatamente dopo lo schiarimento (effetto anti-giallo) o addirittura cambiarlo (polveri colorate),
  • e così via.

Rapporto di miscelazione della polvere per chiarificazione con un agente ossidante

In genere, questa proporzione dipende dalla tecnica utilizzata e varia da 1: 1 a 1: 6. Tuttavia, questo momento è molto individuale per ogni marchio ed è quindi importante attenersi alle raccomandazioni del produttore. Il fatto è che la formula del prodotto è strettamente correlata alla proporzione di diluizione con l'agente ossidante, nonché con la composizione dell'agente ossidante stesso.

Polvere per capelli decolorante Wella

Sulla base della composizione del prodotto, i chimici in fabbrica sviluppano le loro raccomandazioni per la miscelazione e queste raccomandazioni stabiliscono che la miscelazione verrà effettuata solo con gli agenti ossidanti raccomandati e non alcuni altri. Poiché solo in queste condizioni è possibile ottenere il pH del prodotto precedentemente stabilito dal produttore. Cambiamenti nelle proporzioni di diluizione senza accordo con il produttore o sostituzione dell'agente ossidante possono portare a una variazione del pH della miscela schiarente e, di conseguenza, a una modifica della capacità schiarente, nonché al grado di danno ai capelli dopo la schiaritura.

Polvere schiarente per tecniche aperte e chiuse - ci sono differenze?

Numerosi produttori isolano separatamente la polvere chiarificante per le tecniche aperte e chiuse, e alcuni offrono anche prodotti universali e talvolta non è chiaro quali siano le loro differenze e se lo siano. In effetti, tutto è semplice: la principale differenza nella proporzione di componenti e velocità di reazione. Tutti sanno che il processo di chiarimento arriva sempre con il rilascio di calore. Maggiore è la velocità di reazione, più calore viene rilasciato.

Polvere decolorante di diverse marche

La polvere alleggerita per i tecnici aperti comporta il lavoro a contatto con l'ambiente, che porterà calore in eccesso su se stesso. In questo caso, non è necessario aver paura del surriscaldamento della composizione e dei capelli e sono consentite velocità di reazione più elevate. Inoltre, nelle tecniche aperte, è importante che la polvere non si asciughi sui capelli durante la reazione. Pertanto, la composizione della polvere viene resa più aggressiva, lavorando rapidamente, ma allo stesso tempo meno asciugando. L'uso di tale prodotto in tecniche chiuse può portare a un forte surriscaldamento e danni ai capelli.

La polvere chiarificante per le tecniche chiuse è leggermente più lenta in modo che i capelli non si surriscaldino durante la reazione, poiché il calore lascia il foglio più debole. Inoltre, per la composizione nella lamina, l'essiccazione del prodotto non è così critica, poiché l'acqua non evapora bene da sotto la lamina. Pertanto, un tale prodotto ha una composizione meno aggressiva, ma allo stesso tempo funziona più lentamente e contiene anche meno sostanze che impediscono l'evaporazione dell'umidità durante il lavoro della polvere.

Le polveri universali che possono essere utilizzate sia per le tecniche chiuse che per quelle aperte sono prodotti che hanno principalmente composizioni intermedie. Nel processo, possono essere riscaldati leggermente più forti della polvere per le apparecchiature aperte, ma funzionano ancora più lentamente della polvere per le apparecchiature chiuse. E quindi, può essere applicato qua e là.

Epilatore facciale: regole per la selezione e l'uso

Maschera per capelli con caffè