Alopecia androgenetica: cause e sintomi

Riccioli ben curati e sani sono il sogno di ogni rappresentante della bella metà della società. L'assenza di chiazze calve, capelli sani - un segno di uomini in buona salute. Stress, squilibrio ormonale, cura impropria, farmaci inappropriati, nutrizione squilibrata, presenza di dipendenze: tutto ciò può influire negativamente sullo stato dei capelli e portare anche a un significativo diradamento dei capelli.

Non una sola persona è immune dal verificarsi di un tale disturbo come la perdita dei capelli. Questa patologia porta un enorme disagio estetico alla vita di una persona, perché l'aspetto di macchie calve non è un ornamento. Il diradamento dei capelli, che porta alla calvizie, è dolorosamente percepito da persone di diverse fasce d'età. Negli uomini, all'età di circa 35 anni, e nelle donne all'età di 50 anni, viene spesso diagnosticata la forma androgena di alopecia.

Nella lotta contro una malattia grave, le persone usano una varietà di farmaci, ma poiché la patologia è provocata nella maggior parte dei casi da uno squilibrio ormonale, molti metodi di trattamento risultano semplicemente inefficaci. Il trattamento della malattia dovrebbe essere completo, ma anche tempestivo. Quando compaiono i primi sintomi della malattia, è necessario contattare immediatamente uno specialista. L'alopecia androgenetica è una delle forme più gravi della malattia, con cause speciali e, quindi, un approccio speciale alla terapia.

Ciò che innesca la comparsa della patologia

L'alopecia androgenetica è una forma speciale, il cui aspetto è dovuto all'elevata sensibilità dei bulbi al diidrotestosterone - un tipo di ormone sessuale maschile - testosterone. Sotto l'influenza del diidrotestosterone c'è uno spasmo prolungato dei capillari.

La violazione del microcircolo è irta di:

  • distrofia dei follicoli piliferi;
  • assottigliamento, indebolimento;
  • cessazione della crescita;
  • scolorimento dei ricci;
  • necrosi e perdita di capelli.

L'elevata sensibilità all'ormone viene trasmessa geneticamente. L'alopecia androgenetica è classificata come una malattia ormonale con una predisposizione ereditaria. La patologia negli uomini secondo il tipo androgeno-dipendente si sviluppa con l'assottigliamento dei capelli nella zona frontale e parietale. Nelle donne, con alopecia androgenetica, l'assottigliamento dei riccioli inizia con una separazione, quindi la corona. La distruzione dei capelli è un processo lento ma progressivo.

In primo luogo, i riccioli perdono la loro lucentezza, diventano senza vita, quindi si verifica il loro assottigliamento. I primi sintomi della patologia possono essere visti più vicino e dopo dieci o quindici anni, si nota la formazione di aree visibili di calvizie. Una caratteristica di questa forma di alopecia è la sicurezza del volume e del numero di peli nella regione occipitale. Ciò è dovuto alla mancanza di sensibilità dei follicoli piliferi di questo sito al diidrotestosterone.

Il verificarsi di alopecia androgenetica può essere dovuto ai seguenti motivi e fattori:

  1. Abbassando o aumentando il funzionamento dei testicoli o delle ovaie con disturbi come orchite, appendici policistiche, ovariche, sclerocistiche.
  2. La presenza di neoplasie nella ghiandola surrenale o un aumento della funzione degli organi a causa di malattie.
  3. Ipo e iperfunzione della ghiandola pituitaria.
  4. La presenza di neoplasie nelle ghiandole che sono responsabili della produzione di ormoni sessuali o del loro danno.
  5. Predisposizione genetica. Se a uno dei parenti di sangue è stata diagnosticata l'alopecia androgenetica, il rischio di patologia nelle giovani generazioni viene automaticamente aumentato.
  6. Squilibrio ormonale Gestazione fetale, menopausa e altri periodi di cambiamenti ormonali nel corpo femminile, nonché l'assunzione di farmaci con ormoni maschili: tutto ciò può portare alla comparsa di chiazze calve. Negli uomini, l'aspetto della calvizie è provocato, di regola, dall'uso di farmaci che aiutano a stimolare la produzione di testosterone..
  7. Esposizione allo stress.
  8. La presenza di patologie gastrointestinali.

Secondo le statistiche mediche, gli uomini hanno maggiori probabilità di sviluppare il disturbo. In loro, a differenza delle donne, l'alopecia androgenetica si sviluppa cinque volte più spesso.

Dopo 50 anni, vengono rilevate manifestazioni di alopecia androgenetica in ogni secondo rappresentante del sesso più forte e in ogni donna.

I primi segni di calvizie includono assottigliamento, aumento della secchezza, capelli fragili e comparsa di forfora. I sintomi dell'alopecia androgenetica femminile e maschile sono leggermente diversi.

Manifestazioni di patologia nelle donne

Oltre alla perdita di riccioli nella zona della corona della testa e della fronte, la patologia nelle donne è accompagnata da:

  • un cambiamento patologico nel ciclo mestruale;
  • la comparsa di acne;
  • l'aspetto dei capelli in aree atipiche - nell'area delle ghiandole mammarie, della schiena, del viso.

L'alopecia può verificarsi in diversi tipi:

  1. Strisce. In primo luogo, si verifica l'assottigliamento dei capelli nella separazione. Inoltre, si nota la diffusione del processo patologico nella regione temporale.
  2. Jacks. I ricci si assottigliano nell'area di divisione, ma a differenza della perdita di riccioli dal tipo di striscia, si verificano danni ai follicoli piliferi nella fronte, così come la corona della testa.
  3. Per tipo maschile. Uno dei tipi più rari di perdita di capelli. È accompagnato prima da un diradamento dei capelli, quindi dall'aspetto di chiazze calve. Il corso di questo modulo è abbastanza veloce. Ignorare la malattia è irto di perdita di capelli completa per tre mesi.

Manifestazioni di calvizie maschile

La calvizie maschile è accompagnata da perdita di capelli esclusivamente nell'area parietale e frontale. Esistono diverse fasi di sviluppo dell'alopecia androgenetica.

  1. Fase uno. Accompagnato dalla comparsa di una leggera depressione nella linea frontale dei capelli.
  2. Secondo grado. È caratterizzato dall'acquisizione della zona frontotemporale di forma triangolare e dalla caduta dei capelli nella corona.
  3. Terza fase. Accompagnato dalla distribuzione di patch calve frontotemporali a più di due centimetri di profondità dall'attaccatura dei capelli.
  4. Grado 3b. È caratterizzato dall'aspetto di un significativo diradamento dei capelli nella corona della testa.
  5. Quarta fase. È caratterizzato dal diradamento dei capelli nella fronte e da una continua perdita della corona della testa. Entrambe le aree interessate sono separate da una sezione di capelli sani.
  6. Quinto grado. C'è una diffusione del processo patologico, continua perdita di capelli, nonché una riduzione della zona di normale crescita dei capelli.
  7. Stage Six. È caratterizzato da una combinazione della regione frontotemporale e parietale, nonché dalla diffusione del processo nella regione occipitale.
  8. Settimo grado. I capelli rimangono solo nell'area delle orecchie e un po 'nella regione occipitale - su una sottile striscia di derma.

Perdita di capelli androgena: come affrontarla usando vari metodi

La calvizie, anche insignificante, sia nelle donne che negli uomini è accompagnata da una reazione violentemente emotiva.

Dovrebbe essere chiaro che la perdita di capelli androgena è un disturbo incurabile. L'unica cosa che può essere fatta in questo caso è rallentare la diffusione del processo patologico nelle fasi iniziali, oltre a ripristinare la crescita dei riccioli.

Il trattamento di questa forma di alopecia dovrà essere effettuato per tutta la vita. L'interruzione dei farmaci è irta non solo della progressione della malattia, ma anche di una completa perdita di vegetazione sulla testa.

I medici non raccomandano l'automedicazione e assumono farmaci dubbi o raccomandati da parenti o amici che non hanno un'educazione medica nella lotta contro la perdita di capelli androgena. Questo può portare a conseguenze disastrose. Per il trattamento della malattia oggi usano medicine speciali e vitamine, terapia laser, chirurgia del trapianto chirurgico e formulazioni di medicina alternativa. Anche oggi sono popolari vari dispositivi per mascherare le patch calve.

Terapia farmacologica

Per il trattamento della patologia sono prescritti i seguenti farmaci.

  1. Diidrotestosterone Blockers: Finasteride.
  2. Antiandrogeno: spironolattone.
  3. Farmaci che stimolano la crescita dei capelli: minoxidil.

Questi farmaci sono molto efficaci. Il loro uso aiuta a fermare la progressione della perdita di capelli androgena, a stimolare la crescita di nuovi capelli. Devi prenderli per tutta la vita.

Spesso viene prescritto l'uso di peptidi di rame: Folligen, Tricomina. Dopo la penetrazione nei follicoli piliferi, queste formulazioni stimolano la produzione di proteine ​​necessarie per la crescita dei capelli, nonché il blocco della 5-alfa reduttasi, che converte il testosterone in diidrotestosterone. Questi prodotti sono sotto forma di shampoo e spray. Possono essere usati sia per donne che per uomini.

Terapia laser

Nella lotta contro tale patologia come la perdita di capelli androgena, la terapia laser è stata a lungo utilizzata. L'uso di un raggio laser migliora la microcircolazione nelle aree interessate, stimola il metabolismo cellulare nei bulbi e rafforza anche i riccioli indeboliti, dando loro volume, salute e lucentezza.

La procedura viene eseguita in cliniche mediche. L'aspetto del sistema laser è simile a un cappuccio con un gran numero di emettitori. La durata di una procedura è di un quarto d'ora.

Tale trattamento viene effettuato due volte a settimana. La durata del corso è di un anno. Al termine della terapia, è sufficiente eseguire una procedura di mantenimento per 30 giorni. L'effetto del trattamento è evidente dopo un mese. La terapia laser aiuta a fermare la caduta dei capelli, oltre a stimolare la crescita dei capelli.

Chirurgia del trapianto di capelli

Se tutti i metodi usati di trattamento dell'alopecia non danno risultati, viene prescritto l'intervento chirurgico. Questa tecnica è piuttosto antica. La sua essenza è un trapianto di capelli da un'area sana a quella colpita. Il successo dell'intervento, oltre all'efficacia, è influenzato dalle caratteristiche individuali del corpo. Inoltre, il risultato dipenderà dall'area della lesione, dal sito, dall'età del paziente, dal grado di densità dei capelli.

Cerotti calvi mascheranti

Alcune persone usano parrucche e cuscinetti per nascondere le loro patch calve. Spesso, le aree interessate sono nascoste con uno stile e tagli di capelli. Un'altra opzione per mascherare le patch calve è l'uso di ispessenti per capelli - cosmetici speciali dotati di microfibre di cotone, cheratina o viscosa. Le fibre aderiscono ai ricci e danno ai capelli un volume che nasconde le aree traslucide del derma.

L'uso della medicina alternativa

Come metodo ausiliario di terapia, possono essere utilizzate composizioni da componenti naturali. Tali fondi porteranno benefici eccezionali ai capelli, aiuteranno a nutrire i follicoli piliferi, eliminare la forfora, normalizzare il funzionamento delle ghiandole sebacee, migliorare la salute, rafforzare e migliorare l'aspetto delle ciocche.

Ecco alcune ricette efficaci:

  1. Si consiglia di strofinare nel derma della testa, le radici dei capelli pungono dalle cipolle. Questa procedura aiuterà ad aumentare il flusso sanguigno verso i bulbi, oltre a stimolare la crescita dei capelli. Devi solo tagliare una cipolla con una grattugia fine, quindi strofinare la massa sul cuoio capelluto.
  2. La seguente composizione è abbastanza efficace. È necessario mescolare un cucchiaino di olio di olivello spinoso con sei gocce di pompelmo, 1 ml di vitamina A ed E. La massa viene riscaldata, quindi miscelata con Dimexide - 10 ml, e quindi strofinata nel derma con movimenti di massaggio. Dopo un'ora, devi lavarti i capelli.
  3. Si possono ottenere buoni risultati usando la tintura di pepe. Devi macinare un peperoncino e poi versarlo con la vodka - mezzo bicchiere. La composizione deve essere infusa durante il giorno. Il prodotto preparato viene strofinato nel derma della testa una volta al giorno. Un'ora dopo la procedura, lavati i capelli..

La perdita di capelli androgenetica è un problema abbastanza comune e grave. La patologia è incurabile. Ma non ti arrabbiare e rinunciare. Se si assumono farmaci prescritti dal medico e si utilizzano metodi ausiliari di terapia, la progressione della malattia può essere interrotta. La cosa principale è non ignorare i sintomi della malattia e non rifiutare la terapia.

Alopecia androgenetica maschile e femminile, perché si verifica e come trattare?

La perdita dei capelli è sempre uno stress per una persona, indipendentemente dal sesso o dall'età. Pertanto, ai primissimi sintomi, è necessario iniziare la lotta contro la perdita di capelli patologica. È possibile curare l'alopecia androgenetica, come dirà il nostro articolo.

L'alopecia (calvizie) è un evento comune che colpisce almeno la metà degli uomini sul pianeta. Nell'85% dei casi, la caduta dei capelli si verifica durante l'alopecia androgenetica.

Tuttavia, non solo il sesso più forte è suscettibile a questa malattia, i malfunzionamenti del corpo femminile possono anche portare ad alopecia androgenetica.

1 Cause di alopecia androgenetica

L'alopecia androgenetica è uno dei tipi di calvizie, in cui si verificano assottigliamento e indebolimento dei follicoli piliferi, seguito dalla loro perdita. La ragione di ciò è lo sfondo ormonale sbagliato. L'aumento del contenuto di ormone diidrotestosterone nel corpo porta alla caduta dei capelli.

2 Il meccanismo di sviluppo dell'alopecia androgenetica

Il ciclo di vita dei capelli è diviso in due fasi:

  • Altezza. Dura per diversi anni, quando i capelli crescono e si arricchiscono di sostanze nutritive.
  • Abbandonare. Dura circa cento giorni. In questo caso, viene distrutta solo la radice del pelo e il follicolo rimane normale.

Tuttavia, sotto l'influenza di alcuni fattori, l'enzima alfa reduttasi inizia a convertire attivamente gli androgeni in diidrotestosterone, che a sua volta si accumula sui follicoli piliferi e interrompe il ciclo di sviluppo dei capelli.

L'alopecia nelle donne di tipo androgeno si verifica meno frequentemente rispetto agli uomini, tuttavia si sviluppa allo stesso modo.

3 fattori che portano all'alopecia

  • Predisposizione ereditaria;
  • Malattie di natura cronica e infettiva;
  • Deviazioni nel lavoro del tratto digestivo o del sistema genito-urinario;
  • Sovratensione nervosa e stress costante;
  • Dieta malsana e cattive abitudini;
  • Assunzione di farmaci contenenti - ormoni maschili;
  • Malattie delle ghiandole che producono ormoni sessuali.

Nel caso in cui si notino uno o più fattori e compaiano i primi sintomi di caduta dei capelli, è meglio consultare immediatamente un tricologo. Dal trattamento dell'alopecia androgenetica, è necessario iniziare il prima possibile. L'alopecia avanzata negli uomini non può essere trattata e i bulbi distrutti permanentemente non possono essere ripristinati.

4 sintomi

L'alopecia nelle donne ha sintomi come nel sesso più forte:

  • I capelli diventano indeboliti e opachi;
  • I fili sono asciutti e fragili;
  • Appare la forfora;
  • Si osserva un'eccessiva perdita di capelli e la comparsa di chiazze calve..

Tuttavia, nonostante la somiglianza dei sintomi, l'alopecia androgenetica femminile e maschile sono diverse:

  • Nelle donne, il prolasso è diffuso; le chiazze calve sono più visibili vicino alla separazione. A poco a poco, la calvizie passa alla parte posteriore della testa, alle tempie e si diffonde su tutta la superficie della testa. Le ciocche di capelli sono molto sottili e impoverite, la perdita di capelli completa è estremamente rara.
  • L'alopecia androgenetica negli uomini inizia con il lobo frontale. La perdita dei capelli assomiglia a due triangoli, i cui angoli superiori sono diretti verso la corona dell'occhio. Quindi la calvizie si estende alla parte posteriore della testa e del collo, lasciando l'uomo senza capelli.

Oltre all'alopecia androgenetica nelle donne ha specifici segni secondari:

  • Irregolarità mestruali;
  • Eruzioni acneiche;
  • Aumento della crescita dei capelli in luoghi atipici (mento, petto, ecc.)

5 Prevenzione

Al fine di evitare la comparsa di alopecia androgenetica, è necessario osservare una serie di regole:

  1. Per prendersi cura di capelli e cuoio capelluto. Lavare i capelli solo con buoni shampoo, evitare l'esposizione alle alte temperature, utilizzare maschere rassodanti, non pettinare i capelli bagnati.
  2. Mangia correttamente. Introdurre una grande quantità di frutta e verdura, proteine ​​e carboidrati complessi nella dieta. Ridurre al minimo l'assunzione di bevande grasse, salate, alcoliche e gassate.
  3. Cerca di essere il più nervoso possibile e non entrare in situazioni stressanti.
  4. Quando compaiono segni di alopecia androgenetica, consultare uno specialista il prima possibile.

6 trattamento

Solo il medico curante può rispondere accuratamente alla domanda su come trattare l'alopecia androgenetica. Dal momento che le ragioni per causarlo possono essere molto diverse. Tuttavia, come spesso accade, l'impatto dovrebbe essere complesso.

Vale la pena notare che il trattamento dell'alopecia androgenetica è un processo lungo e costoso. Prima viene avviata la terapia, maggiore è la probabilità di fermare la caduta dei capelli.

7 Terapia farmacologica

Il trattamento dell'alopecia androgenetica prevede l'assunzione di numerosi farmaci. Quali sono prescritti da un medico. In nessun caso dovresti discostarti dal regime di trattamento, perché la terapia sarà assolutamente inutile.

I farmaci per donne e uomini sono diversi. Poiché gli uomini hanno bisogno di androgeni, quindi, in nessun caso dovresti usare droghe che bloccano completamente la loro azione. Gli effetti collaterali dell'assunzione di tali farmaci saranno:

  • la comparsa di caratteristiche sessuali femminili secondarie;
  • diminuzione del desiderio sessuale e dell'impotenza.

Nel trattamento dell'alopecia femminile vengono utilizzati farmaci bloccanti gli androgeni, oltre a integrare la terapia con farmaci contenenti ormoni sessuali femminili. È necessario ottenere risultati rapidi..

I farmaci più famosi ed efficaci sono:

1 Per la terapia negli uomini - finasteride (analoghi: finasteride, zerlon, penester)

Rimedio molto efficace. Il corso del trattamento dura fino a due anni. Aiuta in 8 casi su 10.

1 trattamento nelle donne: clemen, chloe, MODELL PUR, ecc..

Mezzi che contengono nella sua composizione due sostanze attive (etinilestradiolo e cipraterone). Molto efficace nel controllo della calvizie femminile di tipo ormonale.

Il farmaco per il trattamento di entrambi i sessi è il minoxidil. Un farmaco abbastanza efficace, tuttavia, è necessario ricorrere ad esso solo se non ci sono risultati quando si utilizzano i fondi di cui sopra. L'effetto del minoxidil diventerà evidente solo dopo dieci mesi. Il farmaco non è efficace nella fase avanzata, quando i follicoli piliferi vengono distrutti.

Prescrivere farmaci e regimi per la loro somministrazione, dovrebbe essere solo uno specialista. Non automedicare, perché ciò può portare ad una perdita accelerata di capelli. Un trattamento errato o un'interruzione del trattamento porteranno all'inefficacia dell'intera terapia.

8 Chirurgia

Per la categoria di persone in cui l'alopecia androgenetica viene trascurata e il trattamento farmacologico non porta risultati, l'unico modo per restituire i capelli sarà: l'impianto dei capelli.

I capelli trapiantati da altre parti del corpo saranno in grado di attecchire solo se vengono assunti i medicinali precedentemente descritti. Altrimenti, tutti gli sforzi cadranno in polvere e la nuova acconciatura sta aspettando che lo stesso prenda in considerazione quello precedente. Dopotutto, la causa principale della patologia non è cambiata.

9 trattamento fisioterapico

La fisioterapia non aiuterà a superare completamente la malattia, tuttavia, in combinazione con i farmaci, è possibile ottenere risultati più velocemente..

Più spesso, i medici prescrivono:

  • Massaggio alla testa. Migliora la circolazione sanguigna, rendendo i capelli più forti.
  • Darsonval. Gli effetti dell'elettropulso sul follicolo pilifero lo rafforzano e lo rendono più forte. E migliora anche il flusso di sangue ai follicoli.
  • Agopuntura. Come tutta la fisioterapia, migliora la circolazione sanguigna, quindi i capelli ricevono più nutrizione e diventano più sani.
  • Mesoterapia Durante la procedura, i frullati di minerali e vitamine vengono introdotti nel cuoio capelluto, che aiutano a rafforzare e arricchire i follicoli piliferi.

10 Medicina tradizionale

I rimedi popolari non saranno in grado di rimuovere la causa primaria dell'alopecia androgenetica, tuttavia, quando combinati con la terapia farmacologica, la patologia può essere fermata e invertita. Ma prima di ricorrere a qualsiasi prescrizione, è necessario consultare un tricologo per evitare conseguenze indesiderabili.

L'uso esterno di maschere e infusi aiuterà a superare più rapidamente la calvizie. L'uso di maschere a base di avocado, ribes, primula sopprimerà naturalmente l'effetto dell'alfa reduttasi, poiché queste piante contengono acido gamma-linolenico.

L'olio di jojoba inibisce anche l'enzima (alfa reduttasi) e protegge i follicoli dagli effetti dannosi del diidrotestosterone.

Decotti a base di trifoglio rosso, luppolo, salvia, erba di San Giovanni - contengono estrogeni vegetali che aiuteranno ad affrontare l'alopecia androgenetica.

In conclusione, vorrei dire che il trattamento dell'alopecia androgenetica dovrebbe essere iniziato il più presto possibile, solo in questo caso è possibile salvare i capelli. Con l'atrofia completa dei bulbi, il processo diventerà irreversibile e rimarrà l'unico modo per combattere la calvizie: il trapianto di capelli.

Alopecia androgenetica

Il problema della perdita di capelli abbondante può verificarsi sia negli uomini che nelle donne. In alcuni casi, può portare a calvizie parziale o completa. La malattia più comune di questo tipo è l'alopecia androgenetica (androgenetica). Da questo termine segue che la malattia è causata dagli ormoni maschili, portando a un'interruzione del normale funzionamento dei follicoli.

La definizione di alopecia androgenetica è stata adottata nel 1988, quando gli scienziati hanno scoperto che una predisposizione genetica gioca un ruolo significativo nello sviluppo della calvizie di questo tipo. In questo caso, l'eredità si manifesta solo con l'attivazione degli ormoni maschili in entrambi i sessi.

Come è lo sviluppo dell'alopecia androgenetica?

Le ragioni per lo sviluppo della malattia sono poste a livello genico. Consistono in un danno ai follicoli piliferi sotto l'influenza della forma attiva dell'ormone maschile - il diidrotestosterone, che a sua volta si forma sotto l'influenza dell'enzima 5-alfa reduttasi. Il DHT, penetrando nelle cellule del follicolo, provoca ulteriormente la distrofia dei capelli. Sebbene rimangano sulla testa, diventano soffici - corti, sottili, incolori - si forma un punto calvo.

Pochi anni dopo l'inizio dell'alopecia, la bocca del follicolo non può più produrre capelli, poiché è ricoperta da tessuto connettivo. Il testosterone e la 5-alfa reduttasi sono presenti sia nel corpo maschile che in quello femminile, ma lo sviluppo di alopecia androgenetica a seconda del genere ha un quadro clinico diverso.

Alopecia androgenetica negli uomini

Nella maggior parte dei casi di calvizie, agli uomini viene diagnosticata l'alopecia androgenetica. Il processo di sviluppo di questa malattia può durare per diversi anni: i capelli diventano gradualmente più sottili e non cadono costantemente, ma a periodi.

Tra i segni indiretti di una forma androgena di calvizie, spiccano la seborrea oleosa, l'abbondante crescita di peli sul corpo e l'acne. In questo caso, un'indicazione diretta della malattia è precisamente il diradamento dei capelli sulla testa e un cambiamento nel loro colore, che è causato da una graduale diminuzione dei follicoli.

Modello di perdita dei capelli

Questo tipo di calvizie negli uomini è caratterizzato dalla perdita di capelli nelle tempie, nella fronte e nella regione parietale. Inoltre, il grado di alopecia dipende dalla presenza di una predisposizione genetica.

Molto spesso, la calvizie si verifica negli uomini di età matura, ma anche i giovani ragazzi sono a rischio, che notano un effetto negativo sul corpo dell'ambiente e su altri fattori esterni.

Fasi di sviluppo dell'alopecia androgenetica

Secondo la classificazione proposta nel 2001 da Hamilton e integrata da O. T. Norwood, la caduta dei capelli a seconda dello stadio della malattia si verifica come segue:

  • I - lungo il bordo frontale dei capelli;
  • II - sulla corona della testa o della corona (accompagnata dalla formazione di macchie calve su 2 lati sulla fronte);
  • III - sulla fronte e sulla corona;
  • IV - c'è una fusione di macchie calve sulla corona della testa e della fronte;
  • V-VII - completa caduta simmetrica dei capelli nella parte fronto-parietale.

Alopecia androgenetica nelle donne

Secondo vari studi, questa forma di calvizie si verifica nelle donne nel 5-10% dei casi.

Modello di perdita dei capelli

Nelle donne con alopecia androgenetica, i capelli si assottigliano a frequenze e intensità diverse. In questo caso, l'obiettivo principale della calvizie è la zona di divisione, le aree frontale e parietale.

Alopecia androgenetica nelle donne - cause

Molto spesso, la calvizie maschile può essere osservata nelle donne di età superiore ai 30 anni che hanno un disturbo del ciclo ormonale o hanno subito uno stress profondo. Un'influenza significativa in questa situazione ha una predisposizione genetica. Una complicazione dell'immagine può essere causata dall'abuso di strumenti per lo styling (asciugacapelli, ferro arricciacapelli, pinze, schiume, mousse per capelli, ecc.), Alimentazione impropria, colorazione frequente, permanente, ecologia sfavorevole.

Secondo la classificazione di E. Ludwig, si distinguono 3 stadi di alopecia androgenetica nelle donne, a partire da una leggera perdita di capelli nella regione parietale e raggiungendo la calvizie parziale o completa della regione frontoparietale.

Diagnosi di alopecia androgenetica

Poiché una predisposizione genetica è solo una delle cause della calvizie e può essere combinata con altri fattori che migliorano questo processo, è necessaria una diagnosi tempestiva e accurata per scegliere un trattamento. Se vengono rilevati segni di alopecia androgenetica, consultare un tricologo.

Al fine di effettuare una diagnosi informata, è possibile assegnare un complesso di studi: da un esame del sangue generale all'imaging a risonanza magnetica del cervello, necessario per escludere malattie delle ghiandole endocrine, patologie endocrine, ecc..

Uno dei metodi più efficaci utilizzati per diagnosticare l'alopecia è la tricoscopia, che consente una misurazione accurata dei parametri di crescita dei capelli. Viene eseguito in diverse parti della testa per valutare la differenza di parametri. Se è significativo, molto probabilmente è proprio l'alopecia androgenetica. Inoltre, i risultati di questo studio sono indispensabili quando si sceglie un concetto di trattamento..

Alopecia androgenetica - trattamento

La terapia per l'alopecia androgenetica è possibile, ma preparatevi per un processo lungo e laborioso. Quando l'alopecia androgenetica si manifesta nelle donne, il trattamento dipende in gran parte da quanto dettagliato il medico spiegherà l'effetto di tutte le procedure. Ce ne saranno molti, e l'effetto è evidente lontano dall'immediato, e questo può causare il desiderio del paziente di interrompere il trattamento della calvizie.

Innanzitutto, il tasso di caduta dei capelli rallenterà, quindi il volume tornerà gradualmente. Tutto ciò è possibile solo a seguito di un dialogo attivo tra il paziente e il medico, che insieme seguiranno il programma di trattamento. E la nostra esperienza suggerisce che i risultati non tarderanno ad arrivare! Trattati con amore e attenzione e inizia il trattamento.

Il trattamento viene effettuato in due direzioni: il trattamento dell'alopecia androgenetica propria nelle donne e la stimolazione della crescita dei capelli, comune a tutti i tipi di alopecia. Le possibili procedure per stimolare la crescita dei capelli includono: massaggio, stimolazione elettrica, mesoterapia e persino ipnosi. La terapia androgenica comprende farmaci che correggono gli effetti del testosterone.

Questi possono essere medicinali contenenti l'ormone femminile estrogeno. Ma questo non è sicuro per il trattamento dell'alopecia negli uomini, poiché causa complicazioni ormonali. Pertanto, i fitoestrogeni sono prescritti agli uomini - preparati naturali che hanno un effetto simile agli estrogeni. Nell'arsenale della nostra clinica - rimedi naturopatici che non influenzano in alcun modo il livello di testosterone.

Qualsiasi trattamento deve essere effettuato sotto la supervisione di un tricologo. Come molti altri tipi di malattie, l'alopecia è molto più efficace nella fase iniziale. Prima cerchi un aiuto professionale, maggiore è il risultato nel processo di trattamento. Nella clinica tricologica Israeli Hair Clinic, i tricologi di Russia e Israele condurranno una diagnosi completa e prescriveranno le procedure e i farmaci necessari.

Nella medicina moderna, ci sono vari metodi per trattare la calvizie che si sviluppano sullo sfondo di disturbi ormonali. Nella fase iniziale della malattia, la terapia farmacologica tradizionale e l'uso di prodotti per la cura specializzati hanno dimostrato la loro efficacia. In caso di uso inappropriato di farmaci, può essere prescritta la terapia laser..

E il modo più efficace per combattere l'alopecia androgenetica è il trapianto chirurgico di capelli..

Alopecia androgenetica in donne e uomini: trattamento, cause


La calvizie è un sgradevole difetto estetico che è difficile nascondere agli altri. Esistono diversi motivi per aumentare la perdita di capelli, tuttavia il più comune di questi è l'alopecia androgenetica, che è meno comune nelle donne rispetto agli uomini. Questa è una malattia ormonale in cui aumenta il contenuto di ormoni "maschili" (androgeni) o aumenta la sensibilità delle cellule della pelle ad essi..

Cosa sono gli androgeni

Come già accennato, si tratta di ormoni necessari per il normale funzionamento del corpo e il suo sviluppo secondo il tipo "maschile". È grazie agli androgeni negli uomini:

  • i muscoli sono più sviluppati che nelle donne;
  • una voce più ruvida;
  • le ghiandole mammarie non sono sviluppate;
  • una certa distribuzione di capelli - la presenza di barba, baffi, peli sul petto, ecc..

In piccole quantità, questi ormoni sono contenuti nel corpo femminile. Partecipano al mantenimento dei normali livelli di zucchero nel sangue, regolano il lavoro degli estrogeni (ormoni "femminili") e svolgono una serie di altre funzioni metaboliche.

Gli androgeni sono condizionatamente divisi in forti e deboli. Il primo gruppo include testosterone. Il suo analogo indebolito è il deidroepiandrosterone. Nello sviluppo dell'alopecia, entrambi questi ormoni contano..

Perché sorge

Il ciclo di vita dei capelli è un processo piuttosto complicato, che è regolato da un gran numero di ormoni. Può essere diviso in due fasi:

  1. Fase di crescita. Può durare da 3 a 10 anni. In questo momento, la crescita dei capelli è stimolata da varie sostanze, che sono designate da un solo termine: fattori di crescita;
  2. La fase di involuzione o perdita. Dovrebbe durare almeno 100 giorni in modo che non ci siano difetti estetici. È importante notare che, normalmente, il follicolo pilifero non deve essere danneggiato in questa fase. Solo la radice dei capelli subisce carie.

Esiste un enzima speciale nella cute del cuoio capelluto (5-alfa reduttasi), che converte gli androgeni in una forma attiva (diidrotestosterone). Per questo motivo, possono influenzare entrambe le fasi del ciclo di vita dei capelli..

Se la quantità di ormoni aumenta al di sopra del normale o le cellule diventano più sensibili a loro, si verifica l'alopecia androgenetica. Nella prima fase, gli androgeni bloccano i fattori di crescita, a causa dei quali il ciclo di vita dei capelli è significativamente ridotto (fino a diversi mesi e persino settimane). Nella fase di involuzione, livelli elevati di ormone possono danneggiare il follicolo pilifero, che si manifesta con un aumento della caduta dei capelli.

Fattori di rischio di perdita dei capelli

Attualmente, si distinguono i seguenti fattori di rischio:

  • Genere maschile - è noto in modo affidabile che questa malattia ormonale si verifica negli uomini 4 volte più spesso rispetto al sesso più equo;
  • Età: dopo i 50 anni, ogni secondo uomo e ogni quarta donna soffrono di alopecia androgenetica;
  • Eredità: se una famiglia ha questa malattia o una inspiegabile perdita di capelli da parte di uno dei suoi parenti stretti, la probabilità di sviluppare questa patologia nelle generazioni successive è di circa il 70-80%;
  • Stress ormonale: alcuni cambiamenti ormonali possono causare alcuni pazienti. Queste condizioni includono: gravidanza; assunzione di farmaci contenenti ormoni sessuali maschili; l'uso di stimolanti per la produzione di testosterone (come doping), ecc. Questa è la causa più comune di alopecia androgenetica negli uomini;
  • Danni / tumori delle ghiandole che producono ormoni sessuali:
    • Ipo o iperfunzione della ghiandola pituitaria;
    • Rafforzare la funzione o il tumore della ghiandola surrenale;
    • Ipo / iperfunzione delle ghiandole sessuali (testicoli o ovaie). Questo gruppo di cause comprende la cremazione ovarica policistica e ovarica, l'orchite, l'ovaio, ecc..

Se noti la presenza di uno dei fattori di rischio e dei segni caratteristici dell'alopecia androgenetica, dovresti consultare un dermatologo che prescriverà l'esame necessario e confermare / confutare la diagnosi.

Sintomi di alopecia

Le manifestazioni di questa malattia sono leggermente diverse, a seconda del genere, della gravità dei sintomi e della presenza di segni aggiuntivi. Ma con esso, sono interessate solo le aree frontale e parietale della testa. Queste aree della pelle sono più sensibili agli ormoni maschili..

Nelle donne possono comparire i seguenti sintomi:

  • Capelli diradati nelle aree parietali e frontali. Di solito non si osserva la completa caduta dei capelli;
  • Irregolarità mestruali: gli androgeni contrastano gli ormoni sessuali femminili, interrompendo la regolazione della funzione mestruale nelle donne;
  • Acne di qualsiasi posizione (in genere sul viso e sul retro);
  • Irsutismo: crescita dei peli in luoghi atipici per il corpo femminile (nell'area del mento, delle guance, del torace, della schiena, ecc.).

Negli uomini, le manifestazioni di questa malattia sono generalmente limitate alla perdita di capelli nelle aree frontale e parietale.

Diagnostica

La diagnosi può essere fatta senza diagnosi di laboratorio, poiché in alcuni pazienti il ​​contenuto di ormoni nel sangue rimane entro limiti normali. Se il medico ha dei dubbi sulla vera causa della caduta dei capelli, è possibile esaminare i seguenti indicatori:

IndiceNormaVariazione dell'alopecia androgenetica
UominiDonne
Testosterone5,76-30,45 nmol / L0,3-3,79 nmol / LAumenta o è al limite superiore della norma
Testosterone gratuito19-143 pmol / LMeno di 14 pmol / l
diidrotestosterone0,85-3,36 nmol / L0,1-1,6 nmol / L
Diidroepiandrosterone solfato2,16-15,2 μmol / L0,9-11,5 μmol / L
Ormone adrenocorticotropo (esaminato per sospetta malattia surrenalica o ghiandola pituitaria)Meno di 46 pg / ml

Per trovare la causa dell'alopecia androgenetica, puoi anche usare metodi strumentali: ultrasuoni delle ghiandole surrenali o delle ovaie (nelle donne), TC del cervello e altri. Sfortunatamente, nella maggior parte dei casi non sono informativi..

Trattamento

Va notato che questo è un processo estremamente lungo, costoso e che richiede tempo. L'alopecia androgenetica è difficile da trattare, quindi è necessario seguire rigorosamente l'appuntamento di un dermatologo e utilizzare regolarmente i farmaci necessari. Interruzioni irragionevoli o uso improprio di farmaci renderanno la terapia inutile.

Terapia conservativa

Il trattamento negli uomini e nelle donne presenta differenze significative. Poiché la necessità di androgeni nei maschi è molto più elevata, non è possibile utilizzare farmaci che bloccano completamente gli effetti del testosterone. Altrimenti, porterà alla femminilizzazione (la comparsa di caratteristiche sessuali femminili) di un uomo, l'impotenza e la scomparsa della libido.

I mezzi per le donne sono progettati per bloccare completamente l'azione degli androgeni. Di norma, la terapia è integrata con preparati di ormoni femminili (estrogeni), che consente di aumentarne l'efficacia.

Attualmente, vengono utilizzati i seguenti regimi di trattamento per questa malattia ormonale:

Trattamento nelle donneTrattamento negli uomini
  • Acetato di ciproterone (Cyproterone-Teva);
  • Ethinyl Estradiol (Microfollin)

Farmaci combinati che includono entrambi questi ingredienti attivi: Klimen, Chloe, Erica-35, Diane-35, Bellune-35, MODELL PUR. A questi farmaci dovrebbe essere data la preferenza..

  • Finasteride (sinonimi - Penester, Prosterid, Finast, Alfinal, Zerlon, Proscar, Finpros)

Il corso del trattamento dura da 1 a 2 anni. La finasteride raramente causa effetti collaterali come impotenza o riduzione della libido..

Allo stesso tempo, è molto efficace: l'80% degli uomini riesce a fermare la caduta dei capelli.

Minoxidil (Cosilon, Alerana, Alopexy, Revasil, Generolon, Regein) - questo medicinale può essere usato in pazienti di entrambi i sessi, con l'inefficacia dei suddetti farmaci. Ha una caratteristica importante: il minoxidil non è efficace se la malattia dura più di 5 anni. Il primo effetto del trattamento non appare prima di 10 mesi dopo l'inizio del trattamento.

Solo il medico curante può prescrivere l'esatto regime di trattamento, dopo aver esaminato il paziente ed esaminato il suo background ormonale. Con l'inefficacia del trattamento conservativo, esistono altri modi per correggere l'alopecia androgenetica.

Chirurgia

L'unico modo per riguadagnare rapidamente i capelli è il trapianto di follicoli piliferi. Il trattamento chirurgico non ti consente di sbarazzarti della malattia, ha solo un effetto cosmetico, inoltre, temporaneo. Per preservare i capelli trapiantati, è necessario combinare il trapianto con la terapia conservativa, che sarà prescritta da un dermatologo dopo la consultazione e l'esame di laboratorio.

Trattamento fisioterapico

L'unico metodo comprovato di trattamento fisioterapico è lo speciale pettine laser LaserComb HairMax. L'American FDA Association ha condotto studi clinici su questo dispositivo e ne ha confermato l'efficacia. In combinazione con la terapia conservativa, è possibile ottenere risultati migliori dal trattamento e in tempi più brevi.

Metodi di trattamento moderni

Come trattare l'alopecia se i metodi classici sono inefficaci? Nel 2011 sono state sviluppate nuove terapie che aiutano a fermare la caduta dei capelli e a stimolarne la crescita..

Il primo metodo è la somministrazione locale di tossina botulinica (botex) nell'area della calvizie. Il corso del trattamento prevede solo 2 iniezioni, con un intervallo di sei mesi. Questo farmaco migliora la circolazione sanguigna nella pelle e riduce localmente l'effetto degli androgeni sulle cellule. Gli effetti collaterali di questa tecnica non sono stati trovati, ma non ha ancora ricevuto un'ampia distribuzione. Il motivo sono le difficoltà con l'introduzione di nuove tecnologie in Russia;

Il secondo metodo è la somministrazione intradermica di plasma ricco di piastrine. Queste cellule, migliorano la nutrizione della pelle e dei follicoli piliferi, attivano i fattori di crescita dei capelli. Il metodo mostra anche buoni risultati in assenza di effetti negativi sul corpo. Sfortunatamente, non è nemmeno comune nella Federazione Russa.

Sfortunatamente, ad oggi, non esiste un metodo ottimale di trattamento per questa malattia ormonale. Al fine di ottenere il controllo su di esso, è necessario soddisfare accuratamente le prescrizioni del medico e regolare tempestivamente la terapia. Se il paziente deve ottenere rapidamente risultati, raccomandano un trattamento chirurgico. Tuttavia, per preservare i capelli e prevenire la successiva perdita di capelli, è necessario continuare il trattamento conservativo..

FAQ

Sì, poiché la gravidanza e il parto sono stress per il corpo, che è accompagnato da cambiamenti ormonali. In presenza di una predisposizione genetica, l'alopecia androgenetica può comparire in una donna immediatamente dopo il parto o dopo un certo tempo (da diversi mesi a diversi anni).

È impossibile sbarazzarsi di questa malattia per sempre, poiché non sono noti gli esatti meccanismi del suo sviluppo. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, è possibile interrompere temporaneamente la caduta dei capelli e ottenere il controllo della malattia..

Dopo 5 anni dal decorso della malattia, l'alopecia è molto difficile da trattare. Il metodo di trattamento ottimale, in questo caso, il trapianto di follicoli piliferi con la nomina di ulteriori terapie.

Tale probabilità esiste, ma è impossibile rispondere con precisione a questa domanda..

Attualmente, non esistono mezzi efficaci per prevenire questa malattia ormonale..

Negli uomini, la caduta completa dei capelli avverrà solo nelle aree frontale e parietale. Nelle donne in queste aree si noteranno solo i capelli diradati. Di norma, il resto della testa non influenza l'alopecia androgenetica.

Non tutti. L'unico farmaco ormonale è incluso nel regime di trattamento per le donne (questo è etinilestradiolo). Altri farmaci sono sostanze sintetiche che hanno un effetto antiandrogeno..

Alopecia androgenetica

All'inizio, una persona potrebbe non notare la perdita di capelli, considerando i cambiamenti legati all'età, ma raggiungendo l'età di 50 anni, quasi la metà della popolazione maschile soffre di calvizie e alopecia androgenetica.

La causa della calvizie risiede nella presenza di androgeno diidrotestosterone, che inibisce la funzione dei follicoli, inibisce la crescita dei capelli. lo rallenta. La perdita di capelli nelle donne non è così evidente, riescono a nasconderla con un'acconciatura ben scelta (vedi foto).

Le cause

Nelle donne e negli uomini, nei bambini e negli adolescenti, lo sviluppo di alopecia androgenetica (calvizie) si verifica in modo identico, ma le cause possono differire (vedere la tabella).

categorieCause di alopecia
Donne
  • Un fattore ereditario che distingue una sottospecie come l'alopecia androgenetica nella classificazione della malattia.
  • Situazioni stressanti.
  • Insufficienza ormonale.
  • L'uso di contraccettivi ormonali.
  • Assunzione inadeguata di vitamine negli alimenti.
  • Assunzione di potenti farmaci (antidepressivi).
  • Patologia endocrina.
  • Disturbi Vegetativi.
  • Malattie del fegato, del pancreas, dello stomaco.
  • Infiammazione della pelle sul corpo.

Più in dettaglio sul trattamento dell'alopecia androgenetica nelle donne.

Uomini
  • L'aumento del contenuto nei follicoli piliferi dei recettori che interagiscono con il diidrotestosterone, che aumenta la loro sensibilità.
  • Un aumento dell'attività enzimatica, che è associato al metabolismo degli ormoni sessuali;
  • Predisposizione genetica.
  • Malattie infettive.
  • Stress frequente.
  • L'effetto dei farmaci farmacologici.
  • Dieta sbagliata, cattive abitudini.

Più in dettaglio sul trattamento dell'alopecia androgenetica negli uomini.

Bambini
  • Trasferimento genico da madre o padre.
  • Problemi nel tratto digestivo, come disbiosi, malassorbimento, ecc..
  • Infezione parassitaria.
  • Carenza o eccesso di vitamine.
  • La presenza di malattie autoimmuni.
  • Patologia della tiroide, ipotiroidismo.
  • Infezioni, funghi.
  • Lesioni al cuoio capelluto.
  • Anemia.
  • Esposizione ai raggi X..
  • Farmaco.
  • Alopecia telogen cronica.
Adolescenti
  • La pubertà quando gli androgeni iniziano a essere prodotti in eccesso.
  • Diminuzione degli ormoni sessuali femminili.
  • Il periodo adolescenziale è caratterizzato da un'abbondante secrezione di grasso sulla pelle, che rallenta la crescita dei capelli.
  • infezioni.
  • Mancanza di vitamine in un corpo in crescita.
  • Lesioni alla testa.
  • Azione di potenti droghe.
  • Lo stress a scuola oa casa.

Sintomi

I sintomi principali includono:

  1. La comparsa di dermatite seborroica.
  2. I capelli iniziano a sbiadirsi, diventano fragili, asciutti e poi grassi.
  3. Acne del cuoio capelluto.
  4. Sul viso, i capelli diventano più scuri, più duri.
  5. Nelle donne, il ciclo mestruale è disturbato.
  6. I capelli lunghi e folti sono sostituiti da capelli corti a forma di pistola.
  7. La comparsa di chiazze calve sulle aree temporali anteriori, che crescono nella zona parietale.
  8. Calvizie a forma di ferro di cavallo, perdita di capelli nelle orecchie, nel collo, nel collo (vedi foto).

Come distinguere da diffuso

L'alopecia androgenetica o androgenetica, sebbene sia diversa, può essere presente nell'uomo contemporaneamente a una forma diffusa della malattia. La forma androgena della patologia è ereditata geneticamente e trasforma il testosterone in diidrotestosterone, che cambia le funzioni dei follicoli piliferi, rallenta la loro crescita.

L'alopecia diffusa è diversa in quanto si verifica a causa della ristrutturazione dello sfondo ormonale durante la gravidanza, l'allattamento, la pubertà, la menopausa. Se l'alopecia androgenetica è caratterizzata da perdita di capelli alle tempie, al collo, alla corona, la diffusione diffusa si distribuisce uniformemente su tutta la superficie della testa.

La forma diffusa della malattia è più estesa, ma il suo sviluppo, oltre che in quello androgeno, è provocato dallo stress, dall'assunzione di droghe, dai contraccettivi, dalle irregolarità mestruali, ecc..

Diagnostica

Per diagnosticare un eccesso o una carenza di androgeni nel corpo, puoi passare un ricevimento con un tricologo, superando tutti i test necessari. Il medico raccoglierà una storia di disturbi e malattie, in cui dovrai indicare quando è iniziata la caduta dei capelli, da quali aree della testa.

Al momento dell'ammissione, una storia familiare dovrebbe essere descritta in dettaglio e se i parenti avessero patologie simili. Il tricologo dovrebbe esaminare il cuoio capelluto e le lesioni, le condizioni della pelle in questa fase.

Il prossimo passo è condurre la tricoscopia, la diagnostica computerizzata dei follicoli piliferi al microscopio, per questo, i capelli vengono prelevati dalle aree parietali e occipitali della testa.

Quali test devono essere eseguiti?

I test che devono essere eseguiti per identificare la causa dell'alopecia sono:

  1. Analisi del sangue generale. La perdita dei capelli può essere associata a un cambiamento nel livello di emoglobina nel sangue e l'anemia è una delle cause più comuni di alopecia. L'infiammazione del tratto gastrointestinale, le ovaie possono causare patologia, poiché un aumento del livello dei leucociti indicherà.
  2. Analisi per la presenza di infezioni. In una fase iniziale, è importante rilevare la presenza di infezioni parassitarie, poiché l'esistenza di elminti nel corpo influisce sulla crescita dei capelli, nei bambini questo si manifesta nella forma diffusa di alopecia.
  3. Un esame del sangue biochimico mostra la presenza di oligoelementi come zinco, ferro, magnesio, calcio, da cui dipende direttamente la crescita dei follicoli piliferi.
  4. Analisi per ferro sierico. Il risultato dello studio mostrerà come funzionano gli organi interni, in caso di carenza di ferro, sono prescritti nutrizione correttiva e preparati di ferro.
  5. Test per gli ormoni tiroidei, incluso l'ormone stimolante la tiroide, T4 e T3. Con una mancanza di ormoni, i capelli diventano fragili e opachi e, con un eccesso, viene diagnosticata la caduta dei capelli. Una forte anomalia degli indicatori induce il tricologo a indirizzare il paziente a un'ecografia della ghiandola tiroidea.
  6. Analisi per gli ormoni sessuali. I principali indicatori per lo studio sono testosterone, prolattina, ormone luteinizzante (LH) e ormone follicolo-stimolante (FSH). Se il livello di ormoni sessuali non è normale: il ciclo mestruale nelle donne viene violato, viene diagnosticata l'infertilità, l'acne viene copiata abbondantemente.

Oltre alle analisi, viene utilizzato attivamente il metodo del fototricogramma, che consente di rilevare l'alopecia androgenetica in una fase iniziale confrontandola con una forma diffusa di calvizie. Un fototricogramma consente di calcolare il numero di follicoli piliferi per centimetro di cuoio capelluto, evidenziando attivamente la crescita e la caduta. Il metodo consente di valutare il tasso di crescita dei capelli, l'attività di processo, il loro diametro, l'efficacia del trattamento.

Puoi verificare la presenza di funghi sul cuoio capelluto attraverso una procedura di biopsia, quindi al microscopio vedrai la dermatatomicosi dei capelli, l'alopecia cicatriziale e l'alopecia diffusa (vedi foto).

È possibile curare?

La terapia antiandrogena, che comprende la medicina tradizionale e tradizionale, può ripristinare i capelli e prevenire la caduta dei capelli. L'uso di droghe, maschere e unguenti non garantisce il pieno ritorno di capelli lussureggianti, ma fermerà il processo di calvizie.

Farmaci per il trattamento della terapia androgenica:

  • Esvicin, un farmaco brevettato in Russia che elimina i capelli grigi, la forfora, i capelli grassi, allo stesso tempo ha un prezzo basso e non ha farmaci simili nella composizione. Trattamento cosmetico per l'alopecia androgenetica e diffusa
  • Il Veroshpiron è un potente antiandrogeno prescritto per il trattamento dell'alopecia nelle donne, poiché gli uomini possono sperimentare effetti collaterali sotto forma di aumento delle ghiandole mammarie.
  • Alerana è rappresentata da un complesso di vitamine e minerali, come magnesio, ferro, silicio, zinco, cromo, acido folico. Il farmaco aiuta a ripristinare la funzione dei follicoli piliferi e fermare la caduta dei capelli.
  • La biotina, che fa parte del gruppo della vitamina B, include zolfo. Il farmaco è prescritto per migliorare l'aspetto dei capelli, la sua forza, la salute.
  • Pantovigar, contenente lievito medico, vitamine del gruppo B e aminoacidi, favorisce la crescita attiva dei capelli, ma ha limitazioni sull'assunzione durante la gravidanza.
  • Qilib, con una composizione unica, favorisce la formazione di collagene nei follicoli e nel cuoio capelluto, rafforzando i follicoli piliferi. Il farmaco è disponibile sotto forma di spray, allevia l'infiammazione, rende i capelli lucenti, belli e sani..
  • Silocast è un farmaco efficace per la calvizie, stimola la crescita dei follicoli piliferi. Grazie alla composizione di livanolo, dimeossido, olio di ricino, ripristina le aree danneggiate della testa.
  • La flutamide è nota per il suo effetto rapido e l'attivazione della crescita dei capelli, il suo effetto è che blocca i recettori degli androgeni e il corpo non risponde più agli androgeni.

Droghe giapponesi

Il giapponese è riuscito, ha creato un farmaco sicuro ed efficace per il trattamento dell'alopecia androgenetica, RiUP (con il principio attivo minoxidil).

Se usi regolarmente RiUP, i follicoli saranno saturi di sostanze nutritive, la crescita verrà attivata, la caduta dei capelli rallenterà.

Durante il trattamento a 6 mesi, tutti mantengono i capelli, con un uso regolare. Il farmaco stimola esclusivamente la crescita dei follicoli piliferi, senza influire sullo sfondo ormonale del paziente.

Un altro rimedio efficace per la calvizie giapponese è Karoyan Gush di Daiichi Sankyo, che elimina la forfora, i capelli grassi e ne attiva la crescita. I produttori producono il farmaco sotto forma di un'essenza applicata sulla testa dopo il lavaggio. Il derivato del minoxidil è il carpronio, il cui effetto in caso di calvizie è già stato dimostrato dai cosmetologi. Estratti di ginseng ed eucalipto che contribuiscono alla guarigione del cuoio capelluto.

Kaminomoto Trigger di produttori giapponesi, nonostante abbia un odore non molto piacevole, affronta la caduta dei capelli. Il farmaco sotto forma di shampoo e liquidi viene utilizzato dopo la diagnosi della malattia, nel periodo postpartum.

Metodi di trattamento

I trattamenti popolari per l'alopecia androgenetica sono:

  1. L'uso dell'apparato darsonval, che stimola la circolazione sanguigna, colpendo il cuoio capelluto con correnti ad alta frequenza. Prima della procedura, i capelli devono essere pettinati e tutti gli oggetti metallici rimossi. Il trattamento viene effettuato con un ugello a pettine, che dà impulsi con movimenti lenti, poiché la potenza dell'apparato durante la procedura aumenta alla fine, il paziente può provare una leggera sensazione di formicolio. L'effetto della procedura nelle sessioni quotidiane per 20 giorni, questo corso può essere ripetuto tre volte l'anno. La darsonvalutazione è rilevante per l'alopecia androgenetica, rafforza i capelli, accelera la sua crescita e previene la morte dei follicoli piliferi. Inoltre, darsonval disinfetta il tegumento, riduce l'untuosità sulla testa (vedi foto).
  2. Il plasmolifting è una procedura sicura quando, utilizzando la centrifugazione, viene utilizzato plasma sanguigno purificato e ricco di piastrine per iniettarlo per via sottocutanea nella testa. La sostanza viene raccolta in siringhe e iniettata sotto la pelle con un ago sottile, l'agopuntura inizia dalla parte frontale alla parte posteriore della testa e fino a quando l'intera area della testa è completamente scheggiata. Ci vorrà almeno un mese per ripristinare la struttura dei capelli, ma idealmente sono necessari quattro trattamenti con un intervallo di due settimane. La procedura di sollevamento del plasma aiuta ad aumentare il diametro del capello, per rafforzarlo.

Oli e maschere

Per prevenire la calvizie prematura, dovresti seguire una dieta equilibrata, assumere un complesso di vitamine, fare un massaggio alla testa, applicare maschere e balsami.

Metodi alternativi di trattamento (oli e maschere):

  • Olio di bava. Miscelando la senape in polvere e l'olio di bardana in un rapporto di 1: 2, puoi ottenere una miscela da sfregare nelle radici dei capelli. La maschera deve essere mantenuta fino a quando non è possibile sopportare una sensazione di bruciore, ma se cuoce pesantemente, la senape dovrebbe essere messa meno. Usa la miscela prima di lavare i capelli 1-2 volte a settimana, lavando due volte con lo shampoo. L'olio di bardana può essere usato da solo, lubrificando il cuoio capelluto con uno spazzolino da denti, quindi risciacquare dopo 5-6 ore e risciacquare con shampoo a base di erbe.
  • Una maschera di cipolla viene preparata al ritmo di 2 cipolle per 200 ml di cognac, tutto viene accuratamente miscelato e strofinato quotidianamente sul cuoio capelluto. Non aver paura se i capelli biancastri possono crescere su aree calve, presto inizierà la normale crescita dei capelli.
  • Il balsamo di radice di cipolla e bardana in combinazione con il cognac stimolerà la crescita dei follicoli piliferi. Si consiglia di utilizzarlo 1-2 volte a settimana..
  • L'estratto di palma Sabal è usato come antiandrogeno, antinfiammatorio e decongestionante. Fa parte del preparato Rinfoltil per il trattamento dell'alopecia androgenetica.
  • L'olio di jojoba è uno dei rimedi naturali più efficaci, poiché penetra in profondità sotto la pelle e la cuticola dei capelli. Il prodotto contiene acido docosaesaenoico, che ripristina la struttura del capello e rimuove l'eccesso di sebo.

Panoramica sulle vitamine

Vitamine che influenzano la crescita dei capelli e prevengono la calvizie:

  1. La vitamina A favorisce la crescita dei capelli e i cambiamenti nella loro struttura, essendo un potente antiossidante. Sintetizza le proteine ​​e attiva il metabolismo, rallenta il processo di invecchiamento della pelle..
  2. La vitamina B8 o il coenzima R dona lucentezza ai capelli, un aspetto sano, stimola la crescita dei follicoli piliferi.
  3. La vitamina B6 è inclusa nel trattamento dell'anemia e della dermatite seborroica..
  4. La vitamina B2 influenza la crescita di capelli e unghie, regola gli ormoni tiroidei. Con una carenza di vitamina antiforfora appare, crepe sulle labbra.
  5. La vitamina C è responsabile dell'assorbimento del ferro, che influenza direttamente la salute del cuoio capelluto e dei capelli.
  6. La vitamina F include acidi grassi omega-3 e omega-6, che sono la prevenzione dell'aterosclerosi, rafforzano ossa, capelli, unghie.
  7. Il calcio in combinazione con il ferro migliora la struttura dei capelli, il metabolismo nel corpo, la digestione.
  8. La presenza di rame nel corpo garantisce la norma dell'emoglobina, che dà crescita a capelli e unghie. Con una mancanza di rame, vengono rilevati anemia, alopecia, la pigmentazione è compromessa.
  9. Lo zinco tratta l'acne associata all'eccesso di sebo, è un antinfiammatorio nel trattamento dell'alopecia.

Altri trattamenti

Se il trattamento conservativo con farmaci e rimedi popolari non è in grado di aiutare a far fronte alla calvizie, puoi ricorrere a una procedura di trapianto.

Alcune aziende offrono capelli artificiali trapiantati, ma questo metodo presenta numerosi svantaggi. I capelli crescono lentamente, prurito, formazioni infiammatorie e purulente compaiono sul cuoio capelluto, ecc. Il metodo delle associazioni follicolari è più sicuro, cioè il trapianto di capelli o l'autotrapianto.

Il restauro chirurgico dell'attaccatura dei capelli viene effettuato rimuovendo 1-2 unità follicolari dalla parte occipitale della testa e trapiantandole in zone calve della testa con un bisturi. La procedura è scelta da una parte più piccola di persone, poiché ha bisogno di ottime ragioni. Prima di decidere di effettuare un trapianto, dovresti scegliere un chirurgo qualificato in questo settore, scoprire le recensioni dei clienti precedenti.

La diagnosi di alopecia androgenetica e l'inizio del trattamento potrebbero non avere successo, quindi dovresti pensare a cambiare un tricologo. Soprattutto se la calvizie ha già coperto oltre il 50% della superficie della testa. Nonostante il costo dei servizi in clinica, è importante sapere recensioni sul medico di altri clienti, a volte fare affidamento sul consiglio di amici, parenti.

Quando si rileva l'alopecia androgenetica, è importante che un tricologo sia coinvolto nel trattamento. Nella maggior parte dei casi, le persone affrontano il problema della calvizie quando una parte significativa della testa è interessata, quindi non è possibile ripristinare l'intera linea sottile. È la diagnosi precoce e il trattamento che aiuta a prevenire la calvizie totale.

video

Video risposte dell'endocrinologo alle domande popolari dei lettori:

Istruzioni per l'uso pasta sulsenovoy per capelli

Revisione di recensioni reali con foto prima e dopo i trattamenti per capelli giapponesi Botox Honma Tokyo