PER I CAPELLI

“Finché non c'è armonia con la natura e la nostra costituzione, non possiamo contare sulla guarigione. Ayurveda - ci dà la chiave ”(David Frawley).

L'Ayurveda, o in traduzione - "scienza della vita", insegna come arrivare alla salute ideale e alla bellezza perfetta. La storia di questo antico insegnamento indiano risale a più di 5 mila anni fa. Ora, nel mondo moderno, i principi di questo antico insegnamento sono applicati attivamente in molti paesi.

Antiche ricette ayurvediche per la salute e la bellezza dei capelli

In India, le donne sono famose per i loro capelli lussuosi, folti e lunghi. Il che non è sorprendente. Dopotutto, in primo luogo, secondo le tradizioni ayurvediche, una ragazza è obbligata a monitorare attentamente la salute della sua pelle e dei suoi capelli. In secondo luogo, i prodotti per la cura si basano su estratti naturali, tra cui oli essenziali e grassi molto popolari in India. Ti consigliamo di provare le maschere per capelli indiane progettate per migliorare le condizioni dei ricci..

Inoltre, i seguaci dell'Ayurveda credono che un numero crescente di divorzi, l'insoddisfazione per la vita personale sia associata principalmente al fatto che le donne si privano della loro ricchezza naturale - capelli lunghi e folti, volontariamente. Secondo la dottrina, i capelli lunghi sono dati a una donna non solo per bellezza, attraverso di essa una donna è alimentata con energia da Venere e dalla Luna. L'influenza di questi due pianeti rende una donna piena. Ha abbastanza forza per essere una buona moglie, padrona, madre. Cioè, accorciando i capelli, le donne stesse non lo vogliono, si privano della vera felicità femminile.

E la maggior parte delle donne indigene in India sostiene questo punto di vista. Pertanto, sono così attenti e scrupolosi sui loro capelli.

Capelli lunghi e folti di donne indiane

Come accennato in precedenza, il luogo principale per mantenere e ripristinare la salute e la bellezza dei capelli è occupato da oli vegetali (grassi) ed essenziali (aromatici).

Il modo più semplice per migliorare la condizione dei capelli, ampiamente usato in India, è applicare l'olio caldo - la base su tutta la lunghezza per 30-40 minuti con il riscaldamento.
Tuttavia, un effetto più potente della guarigione dei capelli ha un massaggio del cuoio capelluto. Sia nel primo che nel secondo caso, è meglio fare una miscela di olio base e oli essenziali per ottenere il miglior risultato..

Usando gli oli per la bellezza dei tuoi capelli

Successivamente, considereremo in dettaglio le fasi del massaggio. Nel frattempo, dobbiamo fare una miscela tenendo conto dei canoni degli antichi insegnamenti. Dal punto di vista dell'Ayurveda, gli oli vengono selezionati individualmente per ogni persona, a seconda del tipo ayurvedico (dosha).

Come scegliere l'olio per capelli in base agli insegnamenti di Ayuverda

Esistono tre tipi principali di persone: vata, pitta, kapha. Possono essere brevemente descritti come segue:
1. Persone Vata: fredde, spesso con braccia e gambe congelate, fisico magro e pelle secca.
2. Persone Pitt - corporatura media, biondo. Pelle sensibile, soggetta a arrossamenti.
3. La gente di Kapha è ossuta, incline alla pienezza. La pelle è umida, grassa.

Sulla base di questa classificazione, l'Ayurveda consiglia di utilizzare come base i seguenti oli molto comuni:
- per persone come Vata (con pelle secca) - olio di sesamo;
- Pitta (con pelle sensibile) - olio di cocco;
- Kapha (con pelle grassa) - senape.

Brevemente sugli oli

L'olio di cocco lenisce la pelle, favorisce anche la crescita dei capelli e dona una lucentezza sana. Si diffonde bene su tutta la lunghezza dei ricci, avvolgendo ogni capello, proteggendolo così da ulteriori effetti dannosi di un asciugacapelli, pinze, sole.

L'olio di sesamo ha un morbido effetto riscaldante e restitutivo sul cuoio capelluto, stimola la crescita dei capelli. Adatto a tutti i tipi di capelli. Ripristina i capelli colpiti da fattori avversi. Nutre in profondità e idrata, donando loro un bagliore e una bellezza sani. Contiene filtri UV naturali. Protegge i capelli dall'esposizione ad acqua clorata e marina.

L'olio di senape ha un effetto riscaldante più forte e rallenta anche il processo di ingrigimento dei capelli. Se hai la pelle sensibile, è meglio mescolarla con olio di sesamo o di mandorle. Ha la capacità di migliorare il flusso sanguigno al cuoio capelluto, regolare le ghiandole sebacee e, di conseguenza, rafforza i capelli, stimola la crescita dei capelli, elimina la forfora.

Successivamente, selezioniamo quali oli essenziali arricchiremo l'olio base. Passando di nuovo alla dottrina di Doshas.
Per capelli secchi (vata), sono adatti oli essenziali di lavanda, geranio, basilico, arancia, chiodi di garofano, camomilla, finocchio, patchouli, rose.
Per grassi (kapha) (normalizzare le ghiandole sebacee) - oli essenziali di ginepro, eucalipto, canfora, chiodi di garofano, maggiorana, bergamotto, cedro, cipresso, lavanda, limone, geranio, salvia.
Per pelli sensibili (pitta) - oli essenziali di sandalo, rosa, menta, gelsomino, neroli, camomilla, lavanda.

È inoltre possibile utilizzare facoltativamente i seguenti tipi di oli essenziali

Stimolare la crescita dei capelli - oli essenziali di rosmarino, salvia sclarea, menta piperita, ginepro, ylang - ylang, melissa, chiodi di garofano, abete, cannella.
Per eliminare la forfora, si consiglia il prurito di aggiungere oli essenziali di cedro, geranio, sandalo, citronella, rosmarino, lavanda, tea tree, patchouli.
È possibile combinare oli essenziali tra loro, data la loro compatibilità e il risultato che si desidera ottenere. La cosa principale da osservare il dosaggio: il numero totale di gocce di oli essenziali non deve superare 15 per 2 cucchiai di olio base.

Metodo per l'utilizzo di oli per il massaggio del cuoio capelluto

Quindi, riscalda leggermente la miscela di massaggio. La temperatura massima è di 38-40 gradi, poiché gli oli essenziali hanno una struttura volatile e possono iniziare ad evaporare se riscaldati più intensamente.

Iniziare con un massaggio alla testa

Massaggio del cuoio capelluto

1. Applicare la miscela sulle radici dei capelli, distribuirla accuratamente sul cuoio capelluto con la punta delle dita. E iniziamo a massaggiare la pelle, non i capelli. Con piccoli movimenti circolari ci spostiamo dalla fronte alla parte posteriore della testa, quindi da un orecchio all'altro.

2. Successivamente, è necessario raccogliere i capelli in piccoli fasci e leggermente contrarsi per loro. Non aver paura di questa procedura, ha un effetto stimolante sul cuoio capelluto e sui capelli.

3. Quindi, con l'olio rimanente, pettinare i capelli. È necessario eseguire un pennello completamente dalla radice alla punta piuttosto vigoroso. Quindi dalla fronte alla corona, da un orecchio all'altro, dalla nuca alla corona. Questo deve essere fatto fino a quando non si avverte una leggera sensazione di formicolio nell'area del cuoio capelluto e fino a quando i capelli diventano completamente lisci..

Si noti che un sacco di olio viene utilizzato per questa procedura. Ma ne vale la pena. Nelle prime procedure noterai che molti peli rimangono sul pettine. Non essere arrabbiato. E 'normale. I capelli più deboli e morti cadono. Dopo due settimane, di norma, ne appaiono molte nuove..

La procedura deve essere ripetuta almeno due volte a settimana..

Un modo più semplice per massaggiare il cuoio capelluto è semplicemente applicare la miscela sul cuoio capelluto, massaggiare intensamente e lasciare per un effetto più efficace di notte.

Come dopo il confezionamento e dopo il massaggio, l'olio dai capelli deve essere lavato via

Qui devi conoscere alcuni punti:

1) L'uso di shampoo con tensioattivi aggressivi può annullare tutti i tuoi sforzi. Dopotutto, tali shampoo rimuovono lo strato proteico superiore dei capelli e asciugano il cuoio capelluto. È molto più utile utilizzare shampoo naturali (ad esempio shampoo con farina di segale).
In India, polvere di henné, argilla, decotti di Shikakai o noci di sapone, che anch'essi hanno proprietà curative, sono usati con successo per questo scopo, che migliorerà l'effetto terapeutico del massaggio o della maschera.

2) Quando si lava via l'olio, è necessario prima applicare lo shampoo sui capelli grassi, massaggiare, quindi aggiungere acqua e risciacquare. E non viceversa, come molti sono abituati a fare.

3) È preferibile asciugare i capelli in vivo o con una minima esposizione a un asciugacapelli, pinze, ecc..

Naturalmente, molti fattori influenzano la condizione dei nostri capelli. Questo è un ambiente sfavorevole, dieta e prodotti per lo styling, stato di salute. Ma comunque, non mollare, facendo riferimento ai motivi di cui sopra. I capelli devono essere curati. Coccolarli con maschere, shampoo naturali, mangiare bene e i risultati non tarderanno ad arrivare. E testate nel corso dei secoli, le ricette degli antichi insegnamenti indiani dell'Ayurveda ti aiuteranno in questo..

Ayurveda contro la perdita dei capelli

I capelli lunghi e spessi sono di per sé attraenti, sembrano attrarre gli uomini e le donne con tali capelli si sentono più femminili e allo stesso tempo sembrano più potenti.

Quando le persone vedono per la prima volta i miei folti capelli lunghi (ai fianchi), sono sempre sorpresi e spesso chiedono:

  • "Come hai fatto a farli crescere così?",
  • "Non ci posso credere - sono così spessi!",
  • "Che cosa stai facendo per renderli così brillanti?".

Un altro commento che sento spesso: "Probabilmente spendi un sacco di soldi per i tuoi capelli?".

Ma no, la mia routine di cura dei capelli è molto economica e molto semplice.

Di recente ho festeggiato il mio 57 ° compleanno. E devo dire che i miei capelli ora sembrano migliori di 20 anni fa. Quindi la pettinatura era una procedura terribile, perché i capelli si rompevano, cadevano in fasci interi e c'era così tanta forfora che potevo usarlo come polvere di talco.

Fino a circa 30 anni, i miei capelli erano rigogliosi e sani, ma poi hanno iniziato a rompersi, cadere e crescere più lentamente.

"Questa è una conseguenza naturale di avere figli ed età", ha insistito il mio medico..

"Devi fare un taglio di capelli corto" mi consigliò il mio parrucchiere Sonia..

Non mi è piaciuta l'opzione offerta da Sonya. Non potrei mai immaginarmi non con i capelli lunghi e non credevo che il parto e l'età causassero davvero la caduta dei capelli.

In generale, penso che la perdita dei capelli sia un problema serio per le persone moderne. Se guardiamo le fotografie scattate 50 o 100 anni fa, vedremo che sia gli uomini che le donne hanno i capelli folti anche in età avanzata. E nessuno dirà che tutte queste donne erano senza figli!

Ho preso misure che di solito prendono:

  • usato shampoo e balsami speciali,
  • comprato costose fiale per il restauro dei capelli,
  • tagliare le doppie punte dei capelli.

Ma niente ha aiutato. Ho pensato che stavo facendo qualcosa di sbagliato, realizzando istintivamente che ci sarebbe stato un modo semplice per i miei capelli di crescere sani e forti. Ma per trovarlo, è dovuto tornare alle origini.

La mia famiglia è immigrata di prima e seconda ondata stabilita in California e Toronto. I miei genitori sono di Hyderabad, un principato dell'India meridionale. Le donne erano sempre famose per i loro lunghi capelli folti. E nella giovinezza di mia madre, i capelli hanno raggiunto le caviglie e le ciocche erano spesse due mani.

Come hanno fatto le donne a crescere i capelli di una lunghezza così insolita??

Ovviamente, la genetica e un clima caldo e umido hanno avuto un ruolo qui. Nelle donne asiatiche, rispetto agli europei, i capelli hanno generalmente un ciclo di crescita più lungo. E i capelli crescono più velocemente quando è caldo rispetto a quando fa freddo. Ma sono queste le uniche ragioni per cui i capelli lussureggianti sono diventati rari oggi, anche in India e in Pakistan? Inoltre, vecchie fotografie dimostrano che le donne in Europa, in climi freddi, avevano i capelli folti e lunghi.

Quindi cosa hanno fatto le donne per questo in passato??

Ho iniziato a chiedere a mamma, zia, nonna, i loro amici, chiesto di raccontare i metodi tradizionali di cura dei capelli a loro noti. Come al solito, non c'era fine al consiglio, ma quasi tutti sostenevano che i vecchi metodi di ammollo, lavaggio e asciugatura richiedono molto tempo ed energia - e questo non è semplicemente il caso delle donne moderne.

"Anche le donne in India e Pakistan hanno iniziato a indossare acconciature corte e ad usare shampoo e asciugacapelli commerciali", ha lamentato la zia Shemima.

- cosa volevi? Leggi e studi sempre qualcosa. La dottrina ha un cattivo effetto sui capelli, lo sanno tutti, osservò l'altra signora con intelligenza..

Da quando ho davvero letto e studiato un po ', ho iniziato a studiare letteratura non solo sulla cura dei capelli, ma anche su uno stile di vita e una nutrizione sani.

Abbastanza per caso, mi sono imbattuto in Ayurveda. Usando i suoi metodi, è possibile, usando diversi oli e piante, per rafforzare la salute. I professionisti ayurvedici hanno escogitato molte ricette per la cura dei capelli e della pelle. Ma molti degli strumenti utilizzati sono difficili da reperire in Nord America, alcuni metodi richiedono molto tempo e alcuni sono descritti in modo molto vago..

Ho sperimentato, ho cercato di adattare queste raccomandazioni alle realtà esistenti. Presto sono stato in grado di sviluppare una procedura di cura dei capelli basata sull'Ayurveda e che può essere applicata anche con lo stile di vita nordamericano.

Secondo l'Ayurveda, ci sono tre principi principali di capelli sani e sono molto semplici..

Ayurveda contro la perdita dei capelli

Il cuoio capelluto dovrebbe essere pulito e ben nutrito.

La mia studentessa, la sedicenne Hana, venne da me in lacrime. Decise di abbandonare le sue lezioni di matematica. Perché? Perché è arrivata alla conclusione che il suo duro lavoro ha causato la caduta dei capelli! Sono riuscito a trovare rapidamente il vero motivo. I follicoli dei suoi capelli erano intasati di forfora e schiuma di sapone! I suoi capelli non potevano proprio spuntare in tutto questo.

Il modo migliore per pulire e trattare i follicoli ostruiti è con un massaggio con olio e una pettinatura vigorosa. E che tipo di olio dovrebbe essere usato? Tradizionale e migliore è l'olio di cocco. Ma puoi prendere sesamo, oliva o mandorla. I negozi di alimentari indiani ordinari ti offriranno molti oli per capelli fantastici..

Inoltre, includono anche estratti di erbe ayurvediche come amla (emblica) e brahmi (bacopa).

La mia ricetta per il massaggio alla testa è la seguente:

  1. 100 ml di olio di mandorle puro;
  2. 40 gocce di rosmarino, lavanda, timo e olio di limone.

L'olio di mandorle è probabilmente costoso per te. Usa quindi cocco o sesamo o oliva. Perché? Perché è importante come lo fai.

Il vero segreto non è quello che usi, ma come lo fai

Devi iniziare semplicemente versando l'olio di tua scelta sulla testa. Versare con precisione! Mia madre mi ha raccontato come lei e sua sorella si sono riempite di olio i palmi delle mani e poi le hanno semplicemente versate sulla testa..

Se l'olio viene semplicemente diffuso, fungerà da trappola per la polvere e sarà più dannoso che utile. L'olio dovrebbe fuoriuscire sul cuoio capelluto. Solo allora può raggiungere il follicolo!

Quindi l'olio dovrebbe essere distribuito con la punta delle dita, massaggiando il cuoio capelluto. Fai piccoli movimenti circolari in senso orario, spostandoti dalla fronte alla parte posteriore della testa, quindi da un orecchio all'altro. Prova a massaggiare la pelle, non i capelli. Infine, metti i capelli in piccoli panini e contrali leggermente.

- ma così mi strapperò i miei ultimi capelli! - preoccupato mia sorella Leila.

Ho notato che in effetti molti capelli cadono dopo le prime sedute di tale massaggio. Ma mi sono reso conto che questi capelli erano solo deboli, morenti e in un modo o nell'altro sarebbero presto caduti. Dopo alcune settimane, ho iniziato a notare che stavano cadendo pochissimi capelli, ma molti nuovi hanno iniziato ad apparire.!

È incredibile quanto olio viene assorbito nel cuoio capelluto! Secondo la tradizione indiana, con l'aiuto dell'olio rimasto, pettina i capelli fino alle punte. A seconda della lunghezza e dello spessore dei capelli, questo può richiedere diverse ore. Come si è scoperto, un normale pennello di gomma fa questo lavoro molto più velocemente di un pennello a setole naturali. Spazzola dalle radici stesse dei capelli a dove inizia a rimanere bloccato. Non tirare! Basta scorrere di nuovo. Dopo diversi tentativi, il pennello passerà uniformemente attraverso i capelli dall'inizio alla fine. Pettina i capelli dalla fronte alla corona, dall'orecchio all'orecchio e poi dalla parte posteriore della testa alla corona. Continua a farlo finché non senti che la pelle sulla testa inizia a formicolare leggermente, come la pelle d'oca, e i tuoi capelli sono diventati completamente lisci.

Quindi la procedura prevede 3 fasi:

  1. l'olio deve essere svuotato;
  2. Voglio massaggiare bene le teste;
  3. devi pettinarti bene i capelli.

I capelli devono essere imbevuti di olio naturale

Tradizionalmente, l'olio viene lasciato sulla testa durante la notte. Mia madre copre sempre il cuscino con un vecchio asciugamano in modo che la federa non si sporchi. Ho scoperto che una procedura di mezz'ora con olio ha lo stesso effetto che se la lasci in testa tutta la notte.

Ma il vero problema è trovare uno shampoo che rimuove l'olio in eccesso e non secca il cuoio capelluto e i capelli.

La maggior parte degli shampoo commerciali contiene laureth solfato di sodio o ammonio. Queste sostanze forniscono molta schiuma, ma allo stesso tempo privano i capelli dello strato di grasso naturale, necessario affinché rimangano morbidi e flessibili..

La mia esperienza ha anche dimostrato che il laureth solfato di sodio rallenta il ripristino dei capelli..

L'Ayurveda tradizionale offre molti prodotti per lavare i capelli. La composizione della maggior parte di essi è descritta confusa e difficile da implementare. Ad esempio, non consiglierei di preparare pasta con farina e tamarindo, pasta con l'henné o persino pasta con banane mature al vapore con yogurt!

Di seguito fornirò una ricetta che è facile da usare come shampoo commerciali e che non ha effetti collaterali..

Shampoo ayurvedico di base

Immergi una manciata di amla essiccata, frutti di sapindus (albero di sapone) e fagioli shikakai in un litro di acqua per la notte. Al mattino, porta il composto a ebollizione e attendi fino a quando è mezzo pieno. Raffreddare e filtrare. Il brodo può essere conservato in frigorifero per almeno una settimana.

Amla, sapindus e shikakai sono alimenti vegetali economici. Possono essere acquistati in qualsiasi negozio di alimentari indiano, nonché su Internet..

Sapindus e Shikakai contengono saponina, un detergente naturale. Sono stati usati per secoli durante il lavaggio di tutto il mondo, dai tappeti di lana ai sarees di seta. Puliscono gioielli d'oro e d'argento. Alcuni credono addirittura che la stessa parola "shampoo" derivi dalla parola "shikakai". Sapindus e shikakai devono essere immersi e bolliti, quindi forniscono molta schiuma e lavano efficacemente il cuoio capelluto e i capelli.

Amla è un'uva spina indiana. Ha una delle più alte concentrazioni di vitamina C, è circa cinque volte più che nelle arance! Amla è molto importante per ammorbidire e condizionare i capelli, perché gli ingredienti insaponati rendono i capelli un po 'fragili. Amla previene la formazione della forfora, stimola la crescita dei capelli e previene la comparsa di capelli grigi.

Ma tutti questi prodotti sono sicuri? Milioni di persone li usano da quasi quattromila anni e l'unica lamentela è che sapindus ha un sapore sgradevole.!

Shampoo ai fagioli non meno efficace (fagiolo nero nero).

Immergere in mezzo litro d'acqua due cucchiai di urd (poltiglia nera), attendere che i fagioli si gonfino. Quindi cuocili fino a quando saranno teneri, fino a quando non saranno completamente morbidi. Usando un frullatore, frusta tutto in uno stato di schiuma. Per quanto strano possa sembrare, abbiamo preso uno shampoo. I capelli dopo sono molto morbidi e così puliti da scricchiolare..

Quando sono venuto in Canada per la prima volta e non sapevo dove trovare sapindus e amla, ho usato il solito sapone castigliano in olio d'oliva, aggiungendo la tintura di rosmarino e camomilla.

È importante applicare lo shampoo sui capelli asciutti o, per essere precisi, sull'olio.

Non bagnare i capelli, l'olio non si mescola con l'acqua, ogni scolaretto lo sa. Pertanto, lo shampoo non funzionerà come dovrebbe e i capelli rimarranno sporchi.

Massaggia il cuoio capelluto in senso orario. Il cuoio capelluto e i capelli devono essere completamente ricoperti di shampoo. Lascialo sui capelli per qualche minuto. Quindi risciacquare abbondantemente. Ripeti la procedura, ma con uno shampoo molto diluito. Questa seconda volta, di solito si forma molta schiuma. Risciacquare di nuovo Se lo si desidera, sciacquare con rosmarino, camomilla, lavanda o fiori di rose cinesi. I capelli saranno puliti e profumati..

Prima di pettinarli, i capelli devono essere completamente asciutti.

Il metodo di asciugatura dei capelli ayurvedici è semplice ed efficace.

Dopo che i capelli sono stati strappati (la maggior parte dell'acqua è stata rimossa), pulisco intensamente il cuoio capelluto con un piccolo straccio fino a quando la pelle diventa rosa. Poi mi asciugo i capelli con un panno di cotone morbido (le magliette sono perfette per questo). Quando non gocciola più dai miei capelli, lo avvolgo in un'altra maglietta e lo faccio asciugare naturalmente. Non uso mai un asciugacapelli. Tutto su tutto richiede un paio d'ore. Ma allo stesso tempo posso rilassarmi o fare un po 'di lavoro.

Quando descrissi l'intera procedura alla mia amica Sime, esclamò: "Ma quante fatiche!"

Sì, devi fare qualche sforzo, ma ne vale la pena!

Uno dei risultati della tradizionale oliatura è la mancanza della necessità di utilizzare condizionatori d'aria e altri mezzi speciali. I capelli diventano lisci, quasi senza grovigli e quasi senza spaccature. A volte mi strofino qualche goccia di olio di cocco o di mandorle sulle loro punte - ma è tutto. La pettinatura richiede alcuni minuti. I capelli asciutti vengono pettinati nella direzione opposta rispetto alla pettinatura dei capelli su cui viene applicato l'olio: parto dalle punte e gradualmente, centimetro per centimetro, salgo fino a raggiungere le radici dei capelli.

Non uso mai i pennelli con setole naturali, credo che un pennello elegante con chiodi di garofano in gomma faccia tutto molto bene.

Uno degli svantaggi degli shampoo descritti è che nessuno sa in che modo sapindus o shikakai influenzeranno i capelli biondi o rossi. Pertanto, consiglio alle mie amiche bionde o con i capelli rossi di usare lo shampoo castigliano con camomilla sciolta. Dovrebbe essere adatto a tutti i tipi di capelli e a qualsiasi età. I miei amici arabi Labna e Aisha, come l'italiana Francesca, sono felici con lui. Mia madre di 77 anni è rimasta stupita quando ha scoperto che la sua linea di crescita dei capelli ha iniziato a crescere intensamente nella sua attaccatura dei capelli!

Ogni quanto devo usare oli e massaggiare il cuoio capelluto?

Idealmente, ogni giorno. L'ho fatto durante le mie vacanze estive, ed è stato allora che i miei capelli sono cresciuti notevolmente. Ora mantengo l'effetto ripetendo la procedura due volte a settimana.

Sono stato semplicemente colpito dal fatto che il metodo ayurvedico abbia dato tali risultati. Ho iniziato a parlarne tutt'intorno. Sorprendentemente, molte persone non vogliono rinunciare ai loro shampoo e balsami preferiti! Alcuni addirittura sospettavano che cercassi di pubblicizzare sapindus e amla! Ma nello spirito dei veri yogi, non mi misi a combattere.

E continuo a sostenere che chiunque voglia davvero avere capelli sani e dall'aspetto naturale dovrebbe almeno provare il metodo ayurvedico di cura dei capelli.

Condividi il post "Ayurveda contro la perdita dei capelli"

Trattamento di perdita dei capelli ayurvedici

Le tradizioni indiane secolari nella cura naturale dei capelli sono rilevanti e popolari in tutto il mondo. I capelli belli e lussuosi sono un ornamento naturale non solo delle donne ma anche degli uomini. Pertanto, i rimedi ayurvedici contro la caduta dei capelli sono molto richiesti. Una persona moderna ha abbastanza ragioni per la scarsa crescita e la perdita di capelli attiva:

  • Stress costante;
  • Disturbo circolatorio;
  • Riduzione dell'immunità;
  • Mancanza di vitamine;
  • Malattie del cuoio capelluto;
  • Malattie del cuoio capelluto;
  • Disfunzione della ghiandola sebacea;
  • Igiene personale.

Al giorno d'oggi, le persone preferiscono i prodotti naturali per la cura dei capelli ai prodotti chimici. Oli ayurvedici, polveri, shampoo, balsami, creme sono molto efficaci. Il loro uso regolare fa miracoli e offre un ottimo umore..
I prodotti anti-alopecia e la perdita dei capelli ayurvedici sono a base di oli per capelli indiani: cocco, sesamo, sandalo, argan, olio di amla, olio di avocado. Tutto è molto semplice: devi ingrassare la testa con olio e massaggiare delicatamente sulle radici due ore prima del lavaggio. Se esegui questa procedura regolarmente due o tre volte alla settimana, l'effetto è evidente: i capelli diventeranno forti, lucenti, il processo di perdita e calvizie si fermerà, la crescita di nuovi capelli sani riprenderà e le patch calve si chiuderanno.
I produttori indiani producono centinaia di prodotti per la cura dei capelli. Facciamo una breve rassegna dei rimedi per la caduta dei capelli.

Olio di Amla da perdita di capelli Veda Vedica 100ml

Olio per capelli Amla Veda Vedica - una straordinaria formula ayurvedica contro la caduta dei capelli, rafforza e ripristina i capelli, riempiendoli di forza naturale.
Un rimedio unico per la calvizie e la caduta dei capelli, che aiuta in situazioni difficili. Nutre e protegge il cuoio capelluto, migliora l'emodinamica e ripristina le cellule danneggiate. Penetra in profondità nelle fibre e nelle radici dei capelli, li nutre e li idrata dall'interno. Ripristina i capelli diradati, danneggiati, impoveriti, donandogli forza e lucentezza naturale. Nella sua composizione ha:
Amla - previene la caduta dei capelli e i capelli grigi prematuri, stimola la circolazione sanguigna, ripristina il metabolismo cellulare e accelera la crescita dei capelli, dona tinta, elasticità e forza ai capelli, elimina la forfora, allevia l'infiammazione e l'irritazione della pelle, crea una protezione antisettica.
Bringaraj - arricchisce i capelli di vitalità, donandoli setosità ed elasticità. Sottolinea il colore naturale, combatte i capelli grigi, allevia irritazioni e mal di testa. Arresta i processi di calvizie e caduta dei capelli, tonifica il cuoio capelluto.
Bibhitaki - rafforza la struttura dei capelli, stimola la crescita, dona spessore, li rende spessi, ripristina i capelli danneggiati.
Indigosfera - favorisce la crescita dei capelli migliorata, elimina l'infiammazione sul cuoio capelluto, rimuove la forfora, dona una lucentezza lussuosa ai capelli e allo stesso tempo rende i capelli morbidi, morbidi e obbedienti, che lo rendono facile da pettinare.
Olio di cocco - nutre e rinforza in profondità i capelli, ripristinandone la struttura.
Gotu Kola - previene la caduta dei capelli nutrendo i loro bulbi, migliora la circolazione sanguigna, rigenera le cellule della pelle.
Liquirizia - previene la forfora e la caduta dei capelli, stimolando l'emodinamica.
Krishnala - rafforza i follicoli piliferi, stimola la loro crescita, combatte la caduta dei capelli, donando vitalità e forza, elimina la forfora.

Set olio (100 ml) più Shampoo (200 ml) TRICHUP (anticaduta)

L'olio di trichup è composto da oli di sesamo e di cocco e contiene anche una serie di erbe curative. Questo complesso fornisce un'eccellente alimentazione per le radici dei capelli e promuove la loro crescita intensiva. Combatte efficacemente i capelli secchi.
Trichup Shampoo contro la caduta dei capelli contiene un estratto naturale di Amla e Bringaraja. La formula unica di Trichup Shampoo - "controllo della caduta dei capelli" ritarda la loro caduta prematura dei capelli, pulendo efficacemente i follicoli piliferi ostruiti. Rafforza le radici dei capelli per una crescita sana.

Shampoo rinforzante contro la caduta dei capelli "Dabur Vatika" con cactus e aglio

Shampoo rassodante arricchito contro la caduta dei capelli Dabur Vatica è progettato per capelli indeboliti, fragili e inclini alla caduta dei capelli. L'uso regolare di questo shampoo rende i capelli forti e setosi. I componenti principali sono estratti di cactus e aglio, che combattono attivamente la caduta e il diradamento dei capelli..
L'estratto di cactus mantiene il naturale equilibrio idrico della pelle e quindi ha un effetto idratante. Colpisce favorevolmente i capelli fragili e sottili, migliora la circolazione sanguigna.
L'estratto di aglio contiene un'enorme quantità di sostanze volatili, ha una potente proprietà antibatterica. Ricco di oli essenziali, stimola il flusso sanguigno ai follicoli piliferi. Migliora la crescita dei capelli, riduce la caduta dei capelli, rimuove la forfora.

Crema contro la caduta dei capelli (ANTI HAIR FALL CREAM) HIMALAYA 175ml

Crema anticaduta per la cura regolare dei capelli fragili e fragili. Contiene olio di cardo, saturo di vitamine C ed E. Ha un effetto benefico sulla densità dei capelli, dona loro vitalità. Amla - Uva spina indiana, una fonte naturale di vitamine del gruppo B, carotene. Piselli turchi contenenti proteine, calcio, ferro e altri elementi utili che forniscono al cuoio capelluto e ai capelli la nutrizione necessaria.
Crema contro la caduta dei capelli L'Himalaya crea un blocco protettivo che protegge i capelli da effetti chimici e termici avversi. Aiuterà con capelli secchi, fragili, impoveriti, riducendo significativamente la loro perdita. È necessario applicare una quantità sufficiente di crema sulla testa, strofinarla sulla pelle con la punta delle dita e distribuirla su tutta la lunghezza dei capelli per 15-20 minuti. Quindi risciacquare con uno shampoo adatto.

Olio per la cura dei capelli al cocco PARACHUTE

L'olio di cocco paracadute è il miglior rimedio naturale che è incredibilmente adatto per capelli danneggiati, sottili, deboli e cadenti. Per i capelli grassi, viene utilizzato come restauro nutriente che normalizza la secrezione delle ghiandole sebacee. Questo olio ha un aroma pronunciato di una barretta di taglie e si abbina bene con altri ingredienti per creare maschere per capelli. Quando si massaggia il cuoio capelluto con olio di cocco paracadute, la forfora scompare, la perdita di capelli in abbondanza, la circolazione sanguigna e il metabolismo cellulare migliorano. Le maschere per la testa all'olio di cocco nutrono perfettamente e idratano i capelli e il cuoio capelluto. L'olio di cocco è un rimedio efficace per la caduta dei capelli, le doppie punte, i problemi del cuoio capelluto. I benefici dell'olio di cocco per i capelli sono inestimabili, in quanto restituiscono brillantezza e forza ai capelli.
Tutti i rimedi ayurvedici contro la caduta dei capelli sono rimedi testati nel tempo con effetto e successo garantiti. Numerose recensioni positive su Internet lo testimoniano.

Ayurveda per capelli: le migliori ricette del 2020

2857 Tempo di lettura

Non si può fare a meno di ammirare le splendide ciocche di donne indiane che hanno un aspetto lussuoso. La loro densità, setosità e lucentezza non lasciano nessuno indifferente. Molte donne stanno cercando di ottenere lo stesso risultato, ma non tutti ci riescono. Qual è il segreto di incredibili serrature? Niente di soprannaturale. Solo le donne indiane aderiscono all'antico sistema di medicina indiano chiamato Ayurveda.

L'essenza degli insegnamenti antichi

La bellezza e la salute dei riccioli sono influenzate dalla genetica, dalle condizioni climatiche, dalle attività professionali e dalla natura di una persona, ma il fenomeno dei riccioli indiani unici non è solo questo, come pensano molte persone. Di grande importanza è la cura adeguata dei capelli, che si basa sulle antiche ricette dell'Ayurveda.

Che cos'è un sistema antico? Questa è una pratica medica dotata della propria filosofia, comprensione della vita, basi e tradizioni. Se la medicina tradizionale determina lo stato di salute di una persona attraverso il lavoro dei suoi organi interni, allora l'Ayurveda ci percepisce come un singolo organismo intero.

Secondo l'antica dottrina, il loro dosha influenza la bellezza, la salute e la giovinezza delle persone. Ce ne sono tre:

Da ciò che prevale in una persona, dipende la sua costituzione. Per riportare l'aspetto in uno stato normale, è necessario tenere conto, tra l'altro, della costituzione. Ciò consentirà di ripristinare la capacità lavorativa del corpo, acquisire attrattiva ed estendere la vita..

Comprensione del tipo di costituzione

Per prendere le giuste misure per migliorare il tuo aspetto, devi determinare quale tipo di costituzione hai. Tratteremo questa domanda:

Tipo di costituzioneCaratteristica
VataLe persone con riccioli sottili e asciutti, a volte ricci. Spesso soffrono di seborrea, infiammazione della pelle e irritazione, che influiscono negativamente sull'umore e sul benessere generale, portando disagio alla vita. È possibile evitare problemi se si tenta di raggiungere l'armonia.
PittaDonne con ciocche sottili che sono caratterizzate da oleosità, setosità, elasticità, morbidezza. Il cuoio capelluto è più vicino al grasso, a volte si verifica l'eczema. Ulteriori problemi che i rappresentanti di tale costituzione possono affrontare: la comparsa di fili grigi in gioventù e la calvizie precoce.
KaphaProprietari di ricci spessi, spessi e scuri, che possono essere sia dritti che ricci. Sono difficili da pettinare a causa della struttura peculiare, ma sorprendentemente luccicano nei raggi del sole splendente. Le principali difficoltà che affliggono queste donne: cuoio capelluto grasso e il suo rapido inquinamento.

Ci prendiamo cura delle serrature ayurvediche

L'obiettivo principale di questo antico sistema è quello di rafforzare i follicoli piliferi e prendersi cura del cuoio capelluto. Molta attenzione è riservata ai mezzi utilizzati. Per la maggior parte, le donne indiane rifiutano shampoo e balsami, che sono offerti dai produttori in un gran numero e assortimento..

È accertato che si basano su composti chimici nocivi, parabeni, solfati e siliconi, che hanno un effetto negativo sullo stato dei capelli. I cosmetici moderni possono brevemente riportare i riccioli in condizioni adeguate, ma causare danni irreparabili al cuoio capelluto, che causeranno prurito, disagio, arrossamento.

Un prodotto cosmetico ideale, secondo antichi insegnamenti, è considerato basato su componenti naturali. È difficile acquistare nei normali supermercati, quindi il prodotto curativo è fatto a casa. È grazie al suo uso che i ricci non saranno solo puliti, ma ti delizieranno anche con la loro bellezza, salute, perfezione e attrattiva. I componenti necessari possono essere acquistati in negozi speciali che vendono prodotti ayurvedici. Le principali regole di cura sono le seguenti.

Ridurre al minimo l'esposizione al sole e alle alte temperature.

Spesso, l'attaccatura dei capelli sul corpo umano viene confrontata con le piante. Affinché le erbe dei prati si allunghino verso l'alto, devono avere un potente apparato radicale e un terreno fertile. Ciò fornirà un'opportunità per proteggerti da forti raffiche di vento e mangiare bene. I capelli hanno anche bisogno di cipolle sane e di una pelle ben curata..

Come le piante, i ricci hanno bisogno di una temperatura favorevole, umidità normale e protezione dal sole cocente, quindi dovresti prenderti cura della presenza di cappelli in estate per i proprietari di capelli rossi e chiari. Il calore non proviene solo dalla luce solare, ma anche da un asciugacapelli o altri dispositivi di riscaldamento. Ciò influisce negativamente sulla struttura dei ricci..

L'eccessivo calore interno influisce negativamente sulle condizioni delle serrature, quindi le persone con la costituzione pitta diventano grigie e calve in anticipo. È necessario monitorare il proprio peso, mangiare bene, seguire una dieta, utilizzando esclusivamente componenti ayurvedici e pratiche purificanti in grado di bilanciare il "dosha ardente".

Per bilanciare pitta, devi rispettare le seguenti regole:

  1. Escludere l'uso di alcol, cibi piccanti, carne di animali.
  2. Usa l'olio di cocco durante i massaggi..
  3. Nella stagione calda, è necessario pulire l'intestino con olio di ricino.

Un aumento del calore nella testa si verifica, tra l'altro, a causa di uno stress mentale eccessivo. Ecco perché la maggior parte degli scienziati sono raffigurati con punti calvi sulla testa o riccioli grigi. Limitare la testa da pensieri costantemente eccitanti e inquietanti. Darle l'opportunità di rilassarsi di più, pensando al bene.

Il cervello e la pelle della testa amano il fresco, quindi in nessun caso non lavare i capelli con acqua calda. Risciacquare con acqua estremamente fredda. Ciò contribuirà a calmare, distrarre dal negativo, alleviare la fatica e il nervosismo..

Alimentiamo i fili dall'interno

La brillantezza e l'aspetto sano dei ricci sono facilitati dall'uso di cibi ricchi di acidi grassi, proteine, vitamine C e B e minerali. Gli specialisti nel campo della dietetica sono in grado di determinare la necessità del corpo di ulteriori nutrienti dall'aspetto dei capelli.

L'eccesso di grasso e l'eccessiva tensione nella zona della testa interferiscono con la penetrazione delle radici dei blocchi nutrizionali dei nutrienti. Per migliorare la nutrizione dei ricci, il rilassamento muscolare e l'armonizzazione dello stato emotivo, è necessario effettuare regolarmente un leggero massaggio alla testa.

L'antico insegnamento consiglia l'uso di emulsioni speciali, che includono erbe e spezie. L'ingrediente principale è l'olio di sesamo o di cocco. Puoi usare la zucca o la mandorla. I grandi additivi sono:

L'Ayurveda utilizza miscele pronte per il massaggio: Bringaraj e Brahmi. Prima di applicare l'emulsione sul cuoio capelluto, deve essere leggermente riscaldata. Ciò contribuirà a ottenere un effetto rilassante e ad assorbire rapidamente..

La messa in massa è la seguente:

  1. Strofinato delicatamente sul cuoio capelluto.
  2. I riccioli vengono lentamente pettinati..
  3. Un turbante è fatto sulla testa da un asciugamano.
  4. Cammina in questo modo per circa mezz'ora.

Si consiglia di eseguire la procedura la sera, prima di andare a letto.

Utilizziamo cosmetici su base naturale

Massaggio e shampoo speciali, secondo l'Ayurveda, devono essere fatti usando polveri di erbe o shampoo delicati a base di bacche e noci di sapone. Non è consigliabile utilizzare prodotti chimici schiumogeni. Riducono lo strato proteico dei fili e asciugano la pelle, il che rende necessario in futuro ricorrere all'aiuto di balsami e balsami. Questi prodotti per la cura aggiuntivi per capelli, riccioli di copertura del film, attirano polvere e sporco. Tra le altre cose, la lucentezza naturale e l'attrattiva svaniscono..

Per fili sani, non è necessario utilizzare balsami. Offriamo una ricetta per lo shampoo a secco dell'Ayurveda. Prendi i rizomi di arrowroot tritati (2 cucchiai), mescola con la radice viola tritata (1 cucchiaio) e varie erbe, come amla, legno di sandalo, margosa (1,5 cucchiai). Dividiamo i capelli in piccoli fili, cospargiamo con la miscela e li lasciamo soli per 10-15 minuti, e dopo il pettine rimuoviamo tutta la polvere. I riccioli diventano puliti e setosi..

Puoi usare shampoo liquido. Devi prendere qualsiasi erba per i riccioli (2 cucchiai) e il detersivo in polvere (1 cucchiaio), aggiungere 250 ml di acqua bollente e lasciar fermentare un po '. Dopo lo sforzo, la composizione può essere utilizzata per lavare i capelli..

Se i riccioli hanno bisogno del balsamo, ricorrere all'aiuto della seguente ricetta. Mescolare:

  • tuorlo - 1 pz.;
  • miele - 1 cucchiaio;
  • emulsione di erbe per riccioli - 3 cucchiai;
  • aceto di mele o succo di limone - 1 cucchiaio;
  • olio essenziale - un paio di goccioline.

L'insegnamento indiano consiglia di sciacquarli con birra, succo di limone, aceto ogni 3-4 giorni per rafforzare i ricci. Questo aiuta ad aumentare lo strato naturale di cheratina, donando alle ciocche morbidezza e lucentezza..

Modi per ripristinare i riccioli in Ayurveda

È stato verificato che anche shampoo costosi acquistati in negozi specializzati causano danni significativi ai fili. Diverranno asciutti, fragili e birichini. L'Ayurveda raccomanda l'uso di ricette che conferiscono ai ricci un aspetto unico:

  1. Uva spina. Uno strumento eccellente per ripristinare la struttura dei ricci. Mescolato accuratamente: succo di limone, ricotta e uva spina secca. La massa viene distribuita sui capelli e coperta con un "tappo" di plastica per mezz'ora. Lavato con acqua calda.
  2. Il fieno greco. Utilizzato nella fase iniziale della calvizie. Per rafforzare i bulbi, viene eseguito un massaggio alla testa usando la spremitura di fieno greco. Il suo brodo si sciacquò i riccioli. Puoi usare una maschera rassodante, che include: pasta di fieno greco (40 ml), cannella (15 g), spremuta di olive (25 g). Applicare sul cuoio capelluto e lasciare agire per 15-20 minuti, quindi risciacquare con acqua calda.
  3. Succo di limone: allevia la forfora in modo rapido ed efficace. Viene presa un'emulsione calda, in cui viene aggiunto il succo di limone appena spremuto (2 cucchiai). La massa viene sfregata sul cuoio capelluto e dopo 25 minuti la composizione deve essere lavata via.
  4. Emulsione calda - utilizzata per massaggi. La bardana o la spremuta di cocco o il brahmi vengono versati in un barattolo di vetro. Riscaldato in un bagno turco. Strofinato a caldo sulle radici dei capelli con leggeri movimenti di massaggio. Un sacchetto di plastica gli viene messo in testa, un cappello caldo e lasciato per un'ora. Dopo il tempo specificato, la composizione viene lavata via. I riccioli diventano stretti e forti.
  5. Nimes. Spremere da questo componente nutre perfettamente e idrata i capelli. Può anche essere usato in polvere aggiungendo 1 cucchiaino. in ricotta o olio di cocco. La maschera viene applicata per 60 minuti, quindi lavata via con acqua calda.
  6. Ashwagandha. La polvere ayurvedica aiuta ad accelerare la crescita dei ricci e migliora il funzionamento del dosha Vata. Può essere acquistato in negozi specializzati o ordinato online.
  7. Aloe Vera. Un ottimo modo per ripristinare la struttura dei ricci. Puoi bere il succo dentro per 2 cucchiai. Si consiglia di strofinare sulle radici dei capelli.

Come scegliere il giusto prodotto per la cura dei ricci

Esistono tre tipi principali di persone diverse l'una dall'altra. In base alle loro caratteristiche, devi scegliere l'emulsione giusta per curare i ricci:

Un tipoCaratteristicaEmulsioni raccomandate
KaphaHanno ossa larghe e sono in sovrappeso. Hanno la pelle grassa e umida..Mostarda. Ha un forte effetto riscaldante, rinforza i ricci.
PittaIl fisico è nella media, i riccioli sono leggeri. La pelle è eccessivamente sensibile, spesso ricoperta di macchie rosse..Noce di cocco Lenisce i capelli che crescono più velocemente e ottengono una lucentezza sana.
VataSottile con pelle secca, costantemente congelato.Sesamo. Ha un effetto riscaldante e rigenerante e accelera anche la crescita dei fili. Idrata in profondità e nutre il cuoio capelluto, protegge dagli effetti negativi del mare e dell'acqua clorata.

Per aumentare gli effetti positivi degli oli, sono inoltre arricchiti con estratti essenziali:

  1. Per le ciocche secche aggiungi basilico, arancia, geranio, camomilla, lavanda, rosa, patchouli, finocchio, chiodi di garofano.
  2. I capelli grassi dovrebbero essere rinforzati con chiodi di garofano, canfora, maggiorana, ginepro, limone, lavanda, cipresso, salvia, geranio.
  3. La pelle sensibile preferisce gelsomino, menta, lavanda, legno di sandalo, rosa, camomilla, neroli.

Le spremute eteree a base di cannella, salvia sclarea, rosmarino, menta piperita, abete, melissa, chiodi di garofano, ylang ylang e ginepro stimolano la crescita dei ricci.

Patchouli, tea tree, citronella, cedro, sandalo, lavanda, rosmarino aiuteranno a sbarazzarsi della forfora..

Le spremute essenziali possono essere combinate tra loro. Ciò porterà a un risultato sorprendente. La cosa principale è non esagerare con il dosaggio. 2 cucchiai gli oli base non devono superare il limite di 15. oli essenziali.

Consigli per massaggiare il cuoio capelluto

Ci sono alcune regole che devono essere seguite rigorosamente. Ciò migliorerà l'effetto delle manipolazioni effettuate:

  1. La miscela di massaggio è leggermente riscaldata (fino a 39-40 gradi).
  2. La composizione viene applicata alle radici dei capelli e distribuita uniformemente su tutta la superficie con la punta delle dita.
  3. Iniziamo a massaggiare la pelle con un movimento circolare, spostandoci dalla fronte alla parte posteriore della testa, dall'orecchio sinistro a destra.
  4. Dividi i capelli in piccole ciocche e contorcili delicatamente. Questo ha un effetto positivo sui follicoli piliferi..
  5. L'olio rimanente pettina i riccioli. Prendiamo un pennello e lo disegniamo con cura dalle radici alle punte, dalla fronte alla corona, dalla nuca alla corona, da un orecchio all'altro. La procedura dura fino a quando senti un leggero formicolio del cuoio capelluto. I capelli dovrebbero essere completamente lisci.

Nel processo di manipolazione, viene consumata una grande quantità di olio, ma il risultato sarà piacevolmente sorpreso. All'inizio, molti pettini cadranno sul pettine, ma non preoccuparti. I capelli morti e malati cadono e al loro posto ci sono molte ciocche nuove e sane.

Rafforziamo i capelli

Ci sono diverse ricette dell'Ayurveda su questo argomento. Ti invitiamo a familiarizzare con loro.

Ricetta 1

Rimedio efficace per la calvizie. Avrai bisogno:

  • hennè - 50 g;
  • olio di senape - 250 ml.

Tutto viene accuratamente miscelato e riscaldato a fuoco basso per 5 minuti. La composizione viene filtrata attraverso una garza e applicata su fili danneggiati. La procedura viene eseguita ogni giorno non più di 1 volta.

Ricetta 2

Sei preoccupato per la perdita di capelli quotidiana in gran numero? Le raccomandazioni dell'insegnamento indiano verranno in soccorso. Si sta preparando una miscela speciale. Sono presi:

Gli ingredienti vengono lavati accuratamente e macinati finemente. Quattro cucchiai della miscela di erbe vengono messi in un contenitore e versati con un litro di acqua bollente. La massa viene incendiata, ad essa viene aggiunta una piccola quantità di burro chiarificato. La miscela viene fatta bollire fino a quando il liquido non è completamente evaporato. Il prodotto viene strofinato sulle radici di ciocche inumidite prima di lavare i capelli. Il composto non utilizzato viene posto in un luogo fresco fino al prossimo utilizzo.

Accelerare la crescita dei capelli

Per questo, l'Ayurveda consiglia di utilizzare prodotti speciali a base di olio di ghi e piante medicinali. È necessario mescolare in quantità uguali:

  • foglie di ortica ordinaria;
  • saggio;
  • coni di ginepro (schiacciati);
  • luppolo.

Versare i componenti con acqua bollente fino a completa copertura, insistere per 12 ore in una stanza buia. Quindi aggiungi 3 cucchiai all'infusione. gli oli di ghi vengono messi a fuoco piccolo e fatti bollire fino a quando il liquido non è completamente evaporato. Viene applicato sulla testa sotto forma di maschera con movimenti massaggianti, lavato via dopo un'ora. Il prodotto non utilizzato deve essere conservato in frigorifero..

Le spezie indiane accelerano la crescita dei capelli. Devi preparare una miscela di peperoncino, cannella e zenzero (1 cucchiaino ciascuno). Sono stati aggiunti 4 cucchiai. olio di ghi (ben riscaldato) e infuso fino a completo raffreddamento. La pasta finita viene applicata alle serrature ogni 3-4 giorni. Aiuta a migliorare la circolazione sanguigna, accelera la crescita dei ricci, li rende sani e forti. Lo strumento è considerato universale, in quanto ha un effetto positivo su qualsiasi tipo di capello..

Idrata i capelli

I capelli sani dovrebbero essere lucenti, avere un aspetto fresco e bello. Le maschere ayurvediche, che includono ghi, latte, eucalipto e olive, aiuteranno a mantenere la bellezza. La miscela è preparata come segue:

  1. Ghee e olio d'oliva sono presi (in quantità uguali).
  2. Si mescola al latte, dove vengono aggiunte alcune gocce di olio essenziale di eucalipto.
  3. Tutto è accuratamente miscelato.
  4. La maschera viene applicata sui riccioli bagnati..
  5. Lascia per 60-90 minuti.
  6. Lavato con decotto alle erbe o shampoo speciali.

Esistono altri metodi per inumidire la serratura. Puoi preparare una maschera speciale di succo di limone, canfora e olio di cocco (in proporzioni uguali). Gli ingredienti vengono miscelati, applicati sull'attaccatura e lasciati per 120-130 minuti. Alla fine della procedura, i capelli vengono sciacquati bene con acqua calda, preferibilmente bolliti.

Una maschera di olio d'oliva caldo e qualche goccia di succo di limone appena spremuto aiuta molto. Una composizione calda viene applicata ai ricci, mentre il cuoio capelluto viene massaggiato con la punta delle dita. Lascia la testa sola per mezz'ora, quindi l'olio viene lavato via. I capelli sono lucenti, morbidi e attraenti..

Ripristino della struttura dei fili

Vale la pena notare che la maggior parte delle maschere nutrienti che offrono i negozi specializzati sono radicate negli insegnamenti ayurvedici. Il loro uso porta a un miglioramento delle condizioni dei ricci e del loro aspetto sorprendente. I mezzi possono essere fatti a casa. Offriamo diverse ricette comuni e ampiamente utilizzate..

Ricetta numero 1

Gli antichi guaritori orientali hanno notato che solo l'uso di ingredienti naturali aiuterà a migliorare la struttura dei ricci, renderli elastici, forti, pesanti, obbedienti e irresistibili. I mix sono facili da fare a casa. Devi prendere un cucchiaio:

  • olio di ricino;
  • hennè incolore;
  • caffè nero macinato;
  • olio d'oliva;
  • tuorlo d'uovo da un uovo grande.

Impastare bene fino a che liscio. La miscela risultante deve essere applicata con cura sulle radici dei capelli, distribuendola su tutta la superficie con una capesante in legno. La maschera dovrebbe essere sui fili per almeno mezz'ora e dopo essere stata lavata via con shampoo ayurvedico.

In nessun caso utilizzare detergenti acquistati contenenti componenti chimici. Questo annullerà tutte le tue manipolazioni per migliorare la condizione dei tuoi capelli.

Ricetta numero 2

Una maschera nutriente unica si ottiene sulla base di tali componenti:

  • Trefalea ayurvedica, composta da frutta secca di amalaki, babhitaki, haritaki (ha la forma di una polvere);
  • Olio di cocco;
  • fiori di ibisco triturati.

Tutti i componenti vengono presi in quantità uguali e accuratamente miscelati fino a formare una massa omogenea e pastosa. Il prodotto viene applicato su riccioli preparati. Dopo 20-25 minuti, i fili vengono lavati bene e sciacquati con infuso di erbe. Questo è uno strumento eccellente per i proprietari di riccioli scuri, in quanto li aiuta ad acquisire una tonalità più luminosa e più satura..

Conclusione

La base dell'antica scienza indiana per la cura dei capelli sta nell'importanza di utilizzare componenti esclusivamente naturali e non acquisiti, ma principalmente preparati a casa per manipolazioni specifiche. Gli antichi guaritori prestavano grande attenzione alla procedura di risciacquo dei ricci. È stato raccomandato l'uso di succo di limone appena spremuto, infusi di camomilla, decotti di semi di shambhala.

Di grande importanza per la salute dei capelli è il massaggio ayurvedico del cuoio capelluto che utilizza una varietà di oli essenziali, a seconda del tipo di ciocche. L'olio essenziale di mandorle e sesamo più popolare. Il massaggio viene eseguito con movimenti circolari con la punta delle dita. Questo aiuta la maschera a penetrare rapidamente nella pelle e migliora il flusso sanguigno ai follicoli piliferi..

Per arricciare per ammirare un aspetto sano, è necessario pettinarli regolarmente solo in una forma asciutta, usando un pettine di legno.

I migliori bigodini

Schwarzkopf Selezione colori per capelli Essential Colour